giovedì 23 marzo 2017

Recensione film: Indivisibili - Le pagine della nostra vita - The other side of the door

Buona sera ragazzi,
questo periodo sembra ogni giorno più frenetico :) per fortuna per motivi belli. Questa settimana è nato il mio primo nipotino e nonostante le notti in bianco in ospedale, è stata un'emozione indescrivibile. 
Nonostante tutto il trambusto che ho intorno sto comunque riuscendo a ritagliarmi del tempo per me. 
Nell'ultimo mese mi sono infatti recuperata un pò di pellicole arretrate ed ho anche iniziato finalmente "This is us", tutti ne parlavano.. mi sentivo un pesce fuor d'acqua a non saperne nulla :)
Delle serie tv in corso però vi parlerò in un altro momento, oggi puntiamo i riflettori sui film (anche su qualche titolo che ho già visto da un pò ma non avevo ancora avuto modo di parlarvene)! 


Questa scelta non è assolutamente da me: pellicola italiana e classificato nel genere "drammatico". In un altro periodo l'avrei scartato a priori ma diciamo che pian piano sto cercando di abbattere un pò di barriere stilistiche. Mi ci sono buttata e non me ne sono affatto pentita. 
La pellicola di Edoardo De Angelis è ambientata a Napoli e le protagoniste sono due gemelle siamesi. 
Le due diciassettenni sono ormai abituate ad essere una sola persona e hanno accettato il fatto che la loro anomalia possa essere un trampolino di lancio verso il successo come cantanti neo-melodiche. Il padre si è infatti sempre arricchito grazie alle due ragazze, come fossero un fenomeno da baraccone da portare in giro per feste, serenate, comunioni, ecc... Tutto ciò che conta per lui sono i soldi, finiti tutti in slot machine, la felicità delle figlie non conta. 
La pellicola scorre via con delicatezza nonostante la profonda tristezza nel cogliere lo stato d'animo delle due e la rabbia nei confronti del padre aumenta con lo scorrere delle scene, sarebbe pronto a distruggerle per arricchirsi. L'intensità della storia cresce man mano per concludere poi con il botto alla fine. 
Davvero un film da vedere! Nient'altro da aggiungere! ;)




Questo è il titolo che vi lascerà più di stucco, ne sono consapevole. Io che scelgo di guardare una storia d'amore, volontariamente XD
Ho visto su Instagram un'immagine con una citazione un pò di giorni fa e... mi ha conquistata, non so nemmeno perché. Forse perché mi è sembrata una storia d'amore autentica, una storia d'altri tempi, una storia in cui un bacio rubato valeva più di mille sospiri a luci rosse (vedi film in voga al momento: Cinquanta sfumature di...).
Ed ho trovato questo film favoloso: delicato, coinvolgente, commovente e poi... Ryan Gosling è Ryan Gosling, le storie d'amore sembrano esser cucite perfettamente addosso a lui. 
"Le pagine della nostra vita" è uno di quei film da vedere una seconda volta, per poter mettere continuamente in pausa per  avere il tempo di annotare le citazioni :)
Recupererò il libro di Nicholas Sparks da cui è tratto, ho voglia di leggere la storia originale!




E poi eccomi tornata in me, eccomi ritornata sul genere cinematografico a cui sono abituata: horror.
La scelta "The other side of the door" diciamo che è stata obbligatoria perché su Sky On Demand non c'era nient'altro di interessante o di non già visto. Nel cast ho visto poi il nome di Sarah Wayne Callies (defunta moglie di Rick in Walking Dead) che in passato non mi era piaciuta affatto ma, una seconda possibilità bisogna darla a tutti, giusto?
Niente, continua a non piacermi.
La storia di base non era male: ambientato in una caotica India tra antiche superstizioni e riti spiritici, si svolge un dramma famigliare. Il dolore per la perdita di un figlio può spingere un genitore a tutto pur di avere l'occasione di risentirlo per un'ultima volta, anche a sfidare le forze oscure.
La storia appunto non è male ma niente di originale, niente colpi di scena, rimane una semplice storia sui fantasmi con una spolverata di usanze e riti indiani.
Quindi, che dirvi... se proprio non avete nient'altro da guardare dategli un'opportunità ma se avete qualcos'altro, sentitevi liberi di non premere play ;)


Voi cosa avete visto di bello in questo periodo? Cosa mi consigliate?

9 commenti:

  1. L'ultimo molto bruttino, mentre approvo gli altri.
    Indivisibili, come sai, l'ho trovato bellissimo: la scena finale, in particolare, con quella canzone che diventa un duetto, mi ha dato i brividi. E c'è il dialetto che permette anche a due attrici esordienti, poi, di risultare spontanee e perfettamente credibili. The Notebook, invece, nel suo genere è tra i miei preferiti: il romanzo, però, è di parecchio inferiore (strano ma vero). Viva This is us!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero la scena finale di Indivisibili è da brividi! :)
      This is Us non è da meno... mi manca solo l'ultima puntata!
      Da oggi su Netflix è disponibile "Tredici", che ne dici?

      Elimina
  2. Le pagine della nostra vita è uno dei film che mi ha fatto più piangere in vita mia. Bellissimo! E uno dei pochi casi in cui il film è meglio del libro (che mi era piaciuto, ma non mi aveva coinvolto così tanto)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora quasi quasi non lo recupero affatto il libro, non voglio rovinarmi la storia! :)

      Elimina
  3. oggi due spunti inaspettati Sara! me li segno entrambi mentre per l'horror lascio perdere. anch'io su sky non ho trovato nulla che ne valga (per il genere)... ho visto the gift ed è molto simile ma in peggio a Bed Time (inquietante e traumatico)..volevo recuperare cell e lights out. fammi sapere cosa ne pensi di this is us..io non sono convinta di vederlo..ma ne parlano tutti così bene!XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indivisibili ti piacerà sicuramente ;)
      The Gift e Cell visti, piacevoli ma niente di che.
      This is us devi assolutamente vederlo, niente azione o adrenalina come siamo abituate, ma è comunque una storia intensa.. devi vederlo per capirmi, c'è il rischio di sminuirne la semplicità descrivendolo!

      Elimina
  4. INDIVISIBILI desidero vederlo da un po', ma ancora non ho colto l'occasione.
    bello il secondo :)
    l'altro non è decisamente nelle mie corde :-D

    ultimamente di bello ho visto LA LUCE SUGLI OCEANI e ieri avevo iniziato JOHN WICK 2 ma la connessione faceva i capricci e ho mollato dopo mezzora (riproverò)...

    RispondiElimina
  5. "Indivisibili" me lo segno ^^ Credo di averne già sentito parlare perchè la trama non mi suona nuova. Mi incuriosisce parecchio.

    P.S.Non è un film ma te la consiglio lo stesso: "Tredici". Guarda questa serie tv. è straziante.

    RispondiElimina
  6. Ciao Sara, passo per avvisarti che da oggi sul mio blog The Connor Nation non pubblico più perché ho problemi con il dominio e lo devo chiudere :( Ho copiato il contenuto su un nuovo blog che si chiama “Daily Connor”, se ti va di seguirmi sul nuovo blog ne sarei contenta!
    xoxo Connor
    http://daily-connor.blogspot.it/

    RispondiElimina