martedì 4 ottobre 2016

New Entry in my Library (09/2016)

Ormai credo vi siate abituati ai miei alti e bassi, alle mie assenze e alle mie intermittenze, purtroppo non sempre dipende dalla mia volontà. In questo periodo ho dedicato davvero pochissimo tempo alla lettura perché il lavoro è stato molto intenso e, per quanto la lettura mi rilassi, richiede anche un pò di concentrazione e non sempre riesco a trovarla dopo una giornata intensa. 
In compenso la voglia di riprendere i vecchi ritmi scalpita ogni volta che vedo un nuovo titolo interessante in libreria, ogni volta che guardo i libri in attesa e soprattutto ogni volta che ne acquisto (non resisto) o ne ricevo di nuovi.
Voi come riuscite a conciliare i periodi intensi al lavoro o all'università con le vostre passioni? Svelatemi i vostri segreti :P
Ho bisogno di trovare il tempo e la concentrazione perché nella mia libreria sono arrivati un pò di titoli che credo siano molto interessanti!



In un futuro non molto lontano, il giudice ​Crevan conduce una spietata guerra contro l’immoralità.
È lui e lui solo a decidere chi è un cittadino modello, e chi invece è un “imperfetto”, un essere Fallato da marchiare a ​ ​ fuoco con una ​F sulla pelle e da allontanare dalla società civile.
Celestine ha diciassette anni e non ha mai avuto dubbi sul suo ruolo nel mondo: è una figlia perfetta, una studentessa perfetta, ed è anche una fidanzata perfetta. La fidanzata di Art, il figlio del giudice Crevan. Ma un giorno tutto cambia. Celestine vede un Fallato in fin di vita e sente di doverlo aiutare. D’un tratto tutto ciò che ha sempre ritenuto giusto non lo è più. Perché la compassione è più forte. Più forte della legge e delle rigide regole del giudice Crevan. Celestine decide quindi di aiutare il pover’uomo e quella decisione cambia la sua vita in un attimo.
Allontanata dalla famiglia, arrestata e umiliata, la ragazza viene ​ ​ trascinata in processo davanti a Crevan. E proprio lui, incurante delle suppliche di Art, la condanna a essere marchiata a fuoco come Fallata. Sarà durante il processo che la strada di Celestine incrocerà quella di Carrick Vane, un Fallato misterioso e affascinante: l’unico amico su cui d’ora in poi Celestine potrà contare.


Agli occhi di tutti coloro che la conoscono, Zoe Maisey, prima bambina prodigio e poi genio della musica, è una ragazza perfetta. Eppure, diversi anni fa Zoe ha causato la morte di tre adolescenti. Ha scontato la sua pena, e ora potrebbe guardare al futuro. La sua storia e la sua nuova vita iniziano la sera in cui tiene il concerto più importante della sua carriera. Sei ore dopo, a mezzanotte, sua madre morirà...
La ragazza perfetta è un’esplorazione profonda della mente di un’adolescente talentuosa, con un’intelligenza fuori dal comune, ma anche con un passato che sembra impossibile lasciarsi alle spalle. Ancora una volta la scrittura di Gilly Macmillan guida il lettore per mano in una storia labirintica e avvincente, in cui il colpo di scena decisivo si nasconde dietro ogni pagina.




Venezia, estate 1975. Olimpia ha solo quindici anni quando conosce Anselmo Calvani, proprietario di una storica bottega d’antiquariato. È un incontro decisivo, Anselmo intuisce subito l’intelligenza e la sensibilità della ragazza e la incoraggia a seguire la sua inclinazione. Giovanissima ma già appassionata lettrice, Olimpia comincia a frequentare il suo negozio, a lavorare lì e, con il suo aiuto, inizia a collezionare preziosi libri messi all’indice dalla Chiesa. Mentre cresce la sua passione per quei volumi antichi, anche quella per Davide, il nipote di Anselmo, segreta e non dichiarata, brucia l’animo della ragazza. E una notte, sospinti dalla lettura dei versi erotici di una cortigiana veneziana, i due cedono ai loro sentimenti…
Parigi, estate 1999. Olimpia vive ormai nella capitale francese. Ha aperto una casa d’aste, specializzata in libri e manoscritti antichi, tra le più quotate ed eleganti della città. Ogni anno riceve da Davide uno strano regalo: un pacchetto che contiene lettere un tempo censurate, insieme a un libro considerato in passato “proibito”, di cui Olimpia riconosce il grande valore. Sono l’eredità di Anselmo... Ma come poteva un modesto antiquario veneziano esserne in possesso? E che legame c’è tra quelle lettere e la bottega da cui provengono?


Voltato l'angolo di una via di Londra, proprio dove occhieggiano le vetrine di un popolare pub inglese, lungo il muro di mattoni che costeggia un vicolo strettissimo, se tutto gira per il verso giusto, troverete l'ingresso di Slade House.
Un perfetto sconosciuto vi accoglierà chiamandovi per nome e vi inviterà a entrare. La vostra prima reazione sarà la fuga.
Ma presto vi accorgerete che allontanarsi è impossibile.
Ogni nove anni, l'ultimo sabato di ottobre, gli abitanti della casa - una sinistra coppia di gemelli – estendono il loro particolare invito a una persona speciale, sola o semplicemente diversa: un adolescente precoce, un poliziotto fresco di divorzio, un timido studente universitario.
Ma che cosa succede, veramente, dentro I custodi di Slade House?
Per chi lo scopre, è già troppo tardi…

Voi cosa avete acquistato di interessante? Avete già letto qualcosa tra questi miei nuovi titoli? 

13 commenti:

  1. aaaaaaa voglio slade house!v.v e anche la ragazza perfetta ovvio! come conciliare il tutto? Ancora non l'ho ben capito in realtà e alla fine della settimana qualcosa mi sfugge sempre.. Leggo nella blogsfera blogger che leggono 5 libri o più al mese e mi chiedo come facciano! Io se arrivo a due è già festa grande, tra lavoro e impegni vari dedico alla lettura ogni momento libero ma è cmq poco! Solo in vacanza risco a spararmi dosi infinite di libri, per il resto non so davvero come si fa Sara. La prima che lo scopre informi l'altra! XD baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo sulla stessa barca allora :) Slade House l'ho preso in digitale dopo aver letto la recensione di Mr Ink... gli ebook mi tornano utili nel tragitto casa/ufficio (ho tre quarti d'ora circa di pullman) :)

      Elimina
  2. Mitchell grandioso!
    Sto leggendo il thriller Newton, e insomma: particolare, ma un po' tirato per le lunghe. Speriamo che il finale mantenga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so bene che hai trovato grandioso Mitchell :P
      Non ho ancora letto la tua recensione del thriller, recupererò!!

      Elimina
  3. gli ultimi due mi intrigano parecchio!!!

    RispondiElimina
  4. Oddio sono libri bellissimi! Io voglio davvero tantissimo leggere "Flawed", amo quell'autrice! *-*
    Anch'io ultimamente, purtroppo, sto dedicando pochissimo tempo alla lettura, ti capisco! çç

    RispondiElimina
  5. io devo assolutamente prendere Flawed!!

    RispondiElimina
  6. Flawed l'ho letto e l'ho trovato carino, per certi versi mi aspettavo che fosse un po' meglio.
    Buone letture!

    RispondiElimina
  7. La ragazza perfetta mi incuriosisce! Ho già letto 9 giorni e l'ho apprezzato molto =)

    RispondiElimina
  8. Cara Sara, io non ci riesco mai (a conciliare lavoro/tempo libero e altri impegni) :) Infatti faccio dei pasticci pazzeschi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capiscooooo... io sono sparita ormai da quasi un mese! :( Devo assolutamente recuperare!!!

      Elimina
  9. Hei, Saretta :) La ragazza perfetta sembra da brividi, no?

    Personalmente leggo in treno e la sera. Per il resto della giornata sono all'università, studio o sono in giro. Sembra funzionare :)

    RispondiElimina
  10. Il mio nuovo acquisto è "Dispetti di famiglia", visto in un giro in libreria e acquistato grazie agli sconti *^*
    Già letto l'inizio e mi piace, mi aspetto tanto da questi personaggi!
    Tra i libri che hai elencato, "Flawed" lo leggerò sicuramente, perché è della Ahern e non mi voglio perdere i suoi romanzi :D
    Nel leggere la trama mi è subito venuta in mente "La lettera scarlatta", quindi mi fa un po' strano immaginarla mischiata al genere fanta-distopico alla "Divergent" o "Hunger Games" XD


    improntediprisca.blogspot.it

    RispondiElimina