giovedì 20 ottobre 2016

Cosa ci aspetta in libreria? Prossime uscite interessanti

Buongiorno ragazzi,
come procedono le vostre letture? Io mi sto rimettendo in carreggiata con le letture (anche se questo mese sono stata poco presente sul blog) ed inevitabilmente, più riesco a smaltire i libri da leggere nella mia libreria e più aumenta la curiosità di scoprire cosa ci sarà di interessante nelle librerie nei mesi successivi.
Guardiamo insieme cosa ci aspetta in libreria:


Dal 27 ottobre 2016

Quando sua nonna Mariam muore, Katerina eredita un’antica scatola da spezie. Al suo interno, avvolti da un intenso profumo, trova delle lettere e un diario scritto in armeno. Katerina scopre così che la sua famiglia è stata devastata dalla tragedia armena del 1915. Non solo Mariam, ancora bambina, è stata esiliata dalla sua casa in Turchia e separata dall’amata famiglia, ma ha anche dovuto affrontare il terribile dolore per la perdita del primo amore. Inquieta per ciò che ha scoperto, Katerina vuole andare a fondo in quella storia. Decide allora di mettersi sulle tracce dell’amata nonna e intraprende un viaggio che la porterà dall’Inghilterra a Cipro e poi dall’altra parte del mondo, a New York. Sarà un tuffo nel passato, ma anche un modo, per Katerina, di liberarsi di ricordi dolorosi in cui è ancora intrappolata.


Dal 3 novembre 2016
Una ragazza senza nome e senza memoria si sveglia sui binari della metropolitana e l’unica cosa che è in grado di ricordare è che qualcuno la vuole morta. Con sé ha solo uno zaino e un coltello e sul polso ha uno strano tatuaggio con un uccello nero. Sunny deve scoprire chi è davvero e perché qualcuno sta cercando di ucciderla. Sente che la sua vita è in pericolo e l’istinto le dice che deve darsi da fare per salvarsi. Non è facile riuscire a capire cosa stia succedendo. Probabilmente è in corso una caccia all’uomo… E la preda è lei.








Dal 3 novembre 2016

All’età di quindici anni, Rachelle era la migliore allieva di sua zia: aveva appreso le arti magiche e proteggeva il villaggio dalla magia nera. Ma la sua natura impavida la portò ad abbandonare il sentiero sicuro e a inoltrarsi nel bosco, per poter liberare una volta per tutte il suo mondo dalla minaccia dell’oscurità eterna. L’incontro proibito non diede i risultati sperati, e Rachelle fu costretta a fare una scelta terribile che la legò a quello stesso Male che aveva sperato di sconfiggere. Tre anni più tardi, Rachelle ha messo la sua vita al servizio del Regno, combattendo creature mortali nel vano tentativo di espiare la propria colpa. Quando il re le ordina di proteggere il figlio Armand, l’uomo che lei odia con tutta l’anima, Rachelle riesce a farsi aiutare proprio da lui a trovare la spada leggendaria che potrebbe salvarli. Insieme, i due compiranno un viaggio pericoloso attraverso l’opulenza e le insidie delle élite di corte, dove non possono fidarsi di nessuno. Inaspettatamente alleati, Rachelle e Armand scopriranno l’esistenza di pericolosi, giganteschi complotti e magia occulta… e un amore che potrebbe essere la loro rovina. All’interno di un palazzo maestoso costruito su ricchezze incredibili e segreti pericolosi, riuscirà Rachelle a fermare l’arrivo di una notte senza fine?

Dal 27 ottobre 2016

Subhi è un bambino. Nato in un campo di detenzione dopo che la madre è fuggita dalla guerra che stava distruggendo il suo paese. La sua vita è dietro una recinzione, ma il mondo della sua immaginazione è molto più grande di quello della sua realtà. La notte il mare gli porta dei doni, sente il canto delle balene, gli uccelli gli raccontano le loro storie. Ma il dono più bello è la piccola Jimmie, una ragazzina trascurata e vivace, che gli appare una sera dall’altra parte della recinzione. Fra le braccia stringe un quaderno che le ha lasciato la madre prima di morire, ma Jimmie non sa leggere. Subhi, che con la sua fantasia costruisce mondi meravigliosi, inventerà delle storie che incantano Jimmie e che costruiscono intorno a loro l’idea di un futuro e di una vita possibile, anche quando la realtà mostra solo la sua faccia peggiore. Perché è il nostro sguardo a determinare quello che vediamo ed è la nostra capacità di narrare la nostra vita a renderla degna di essere vissuta. E nessuno, più dei bambini, sa trasformare il presente attraverso il filtro dell'immaginazione. Intenso, commovente, «Il bambino che narrava storie» è una favola senza tempo di sopravvivenza e di coraggio che ricorda a tutti l’importanza della libertà, della speranza e il potere della fantasia per chiunque soffra.


Dal 3 novembre 2016

I morti hanno cominciato a risorgere, invadendo le strade d’Italia e del mondo. Per fare in modo che questi zombies non influenzino la vita quotidiana degli uomini sono stati confinati in ghetti, ognuno con in casa un televisore che manda solo le trasmissioni andate in onda fino al giorno della scomparsa del proprietario, cosicché questi non sappia proprio nulla dell’attualità. Ma quando lo zombie di Luigi Tenco si reca ospite a cena dallo zombie di Lucio Dalla e la televisione prende a trasmettere la serata inaugurale del premio Tenco di qualche anno fa diventa chiaro che c’è uno squilibrio: il mondo dei morti rispetta e tutela quello dei vivi, mentre il mondo dei vivi sfrutta la memoria e il nome dei non-morti, molto più capaci e talentuosi dei cantanti che passano sullo schermo. È allora che Tenco decide di vendicarsi fondando un gruppo, i Dead Pertinis, col quale partecipare a Sanremo per potere avvicinare, e quindi mordere e infettare l’intera giuria.

Dal 31 ottobre 2016

Da quando un misterioso virus ha decimato la popolazione, una nuova società si è fatta largo: giovane, spietata e senza regole. Gang, sparatorie e violenza sono all’ordine del giorno. A lungo i giovani sopravvissuti hanno creduto di essere soli, ma si sbagliavano. La strada per la verità però è ancora lunga. Nuove sfide e inquietanti rivelazioni attendono Jeff e Donna. La loro sopravvivenza e la speranza di un nuovo mondo si regge su un delicato quanto precario equilibrio.








Dal 22 novembre 2016

Dopo anni spesi a lottare per sopravvivere, Donna è affascinata dalla prospettiva di una nuova vita in Inghilterra, al sicuro dalla Malattia. Solo una cosa - o meglio, una persona - potrebbe spingerla a tornare nel tragico caos di New York...
Oltreoceano, Jefferson è invece costretto ad abbandonare il suo sogno di unire tutti i ragazzi in un nuovo ordine, dal momento che la scoperta della cura per la Malattia ha acceso un'agguerrita lotta di potere in città, e non solo. Donna e Jefferson non hanno altra scelta: devono agire, per salvare se stessi, ma soprattutto ciò che resta del loro mondo. Perché a cosa serve vivere se tutto quello a cui tieni non c'è più?



Mi fermo qui per ora anche se in realtà ci sono ancora tantissimi titoli che vorrei segnalarvi. Vi incuriosisce qualcosa tra questi?
A brevissimo tutte le recensioni in arretrato... :)
Buone letture ragazzi 

7 commenti:

  1. wow, anteprime.. succulente :-D
    io sono attratta da IL SENTIERO DEL BOSCO INCANTATO e da IL BAMBINO CHE NARRAVA STORIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angelaaaaaaaaaaaaa io e te abbiamo qualcosa in sospeso! Sono imperdonabile ma troverò il modo di farmi perdonare... insieme al libro vinto ti manderò qualche sorpresina :* :*

      Elimina
    2. tranquilla, saraaaa!! :*

      Elimina
  2. Se la mia wishlist oggi si è allungata di tre libri la colpa è tutta tua, sappilo :P
    A parte di scherzi, ho adocchiato "Dark Games", "The New Order" e "The Revival" :) Le malattie mortifere mi intrippano. Sai se sono una duologia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD XD XD
      La serie di Chris Weitz è una trilogia, il primo capitolo è già uscito sempre con Sperling, ti lascio il link: http://www.sperling.it/the-young-world-chris-weitz/
      Mi incuriosiscono un bel pò! ;)

      Elimina
  3. Ciao Sara! ;D Dark games e il bosco incantato sicuro. Weitz mi sembra una copia de Il labirinto di Dashner... per cui passo... magari per ora.. s.s

    RispondiElimina
  4. Ciao! Il sentiero del bosco incantato mi ispira molto! =)

    RispondiElimina