martedì 24 maggio 2016

Libri in uscita giugno 2016: cosa acquistiamo?

Ciao ragazzi! :)
Che ne dite di dare uno sguardo alle uscite che ci aspettano per il mese prossimo?
Con l'estate alle porte io riesco a ritagliarmi più tempo da dedicare ai lettura e quindi posso concedermi qualche acquisto in più! Aiutatemi a scegliere cosa acquistare perché le novità in libreria a giugno sono davvero tante.


Titolo: L'inaspettata eredità dell'ispettore Chopra
Autore: Vaseem Khan
Editore: Newton Compton
Prezzo copertina: € 7.90
Pagina: 288

Data pubblicazione: 09 giugno 2016

Trama:
Il giorno in cui è costretto ad andare in pensione per colpa del suo cuore malato, l’ispettore Ashwin Chopra eredita due misteri del tutto inaspettati. Il primo è il caso di un ragazzo annegato, una morte avvenuta in circostanze sospette che nessuno sembra voler chiarire. Il secondo riguarda l’affidamento di un cucciolo di elefante, ma è davvero difficile scoprire chi possa avergli lasciato un’eredità tanto bizzarra e… ingombrante! La ricerca di indizi lo porta di vicolo in vicolo per la brulicante città di Mumbai, dai lussuosi grattacieli fino ai bassifondi, e Chopra comincia a sospettare che tutto quello che ha creduto fino a quel momento sulla colorata città indiana non sia che una pallida imitazione della verità. Chopra, nonostante la sua aria stralunata e il piccolo elefante sempre tra i piedi, imparerà che quando il gioco si fa duro rimanere un uomo tutto d’un pezzo non è poi così semplice…


Titolo: Il principe delle tenebre
Autore: Mark Lawrence
Editore: Newton Compton
Prezzo copertina: € 9.90
Pagina: 153

Data pubblicazione: 09 giugno 2016

Trama:
Per anni Jalan ha vissuto all’ombra della potente Regina dei Rossi, ma ora è chiamato a difendere il regno. La Regina dei Rossi è vecchia ma gli altri re dell’Impero la temono come nessun altro, e il potere che racchiude nelle proprie mani è grande… Suo nipote, il principe Jalan Kendeth, è invece un codardo, un imbroglione e un bugiardo. Beve, gioca d’azzardo, insegue le belle cortigiane. A parte i creditori che gli danno la caccia, non ha nemmeno un problema al mondo. La guerra però è alle porte: alcuni testimoni affermano che un esercito di morti viventi è in marcia, e la Regina dei Rossi ha convocato la famiglia per difendere il regno. Jal pensa che sia semplicemente una voce, una favola per spaventare i bambini. Ma non sa quanto si sbaglia. E quando il colossale Snorri, guerriero senza eguali, viene trascinato in catene al cospetto della Regina dei Rossi, Jal non immagina neppure che quel prigioniero cambierà la sua vita, e lo trascinerà in un folle viaggio fino alle gelide terre del Nord.


Titolo: Bruges la morta
Autore: George Rodenbach
Editore: Fazi
Prezzo copertina: € 15.00
Pagina: 106

Data pubblicazione: 09 giugno 2016

Trama:
Incapace di superare il lutto per la morte della giovane e bellissima moglie Ofelia, Hugues Viane si trasferisce, insieme ai cimeli della defunta, a Bruges, dove vive nel ricordo e nella nostalgia della donna perduta. Esce di casa soltanto quando si fa buio e passeggia tra le stradine malinconiche della città, che alimentano ulteriormente la sua tenace, invincibile tristezza. Una sera, per caso, incontra una donna, Jane Scott, che sembra la copia esatta della moglie. Con il passare del tempo, però, si rivela molto diversa da lei: capricciosa, irrequieta, futile, amante del lusso e della ricchezza, Jane ha assai poco da spartire con l’anima, la grazia, la dolcezza di Ofelia. E l’insana relazione fra i due, nutrita soltanto di false illusioni, prenderà presto una piega del tutto inaspettata. Bestseller internazionale nell’Europa simbolista e decadente, Bruges la morta fu pubblicato per la prima volta nel 1892. A oltre un secolo di distanza, questa storia tragica e avvincente mantiene intatta la sua fortissima capacità di suggestione, rivelandosi una lettura indimenticabile. Un libro che sembra sostare a un crocevia, condensando l’immaginazione di un’intera epoca e nello stesso tempo lanciando verso il futuro la sua provocazione fantastica.
Il lettore di oggi, nutrito di cinema, potrà riconoscere in Bruges la morta, come sulla lastra di un vecchio dagherrotipo, la stessa atmosfera allucinata di un grande capolavoro di Hitchcock, La donna che visse due volte, che fu ispirato proprio da questo romanzo.



Titolo: Piccole sorprese sulla strada della felicità
Autore: Monica Wood
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo copertina: € 17.90
Pagina: 372

Data pubblicazione: 07 giugno 2016

Trama:
La signorina Ona Vitkus ha vissuto una vita ineccepibile, i suoi segreti – e le sue pene – celati con cura a occhi indiscreti. Questo finché non arriva lui: il bambino insolito con la passione per i Guiness dei primati che le scombina tutti i piani. Lei ha 104 anni, lui soltanto 11. Da bravo boy scout dovrebbe aiutarla nei lavori di casa ogni sabato, ma con la sua curiosità, il suo entusiasmo e un progetto segreto (farle vincere il record di «Automobilista patentata più anziana») infrange la scorza burbera di Ona e riesce a farla sentire capita, speciale. All’improvviso il giovane boy scout smette però di andare a trovarla. Passa un sabato, poi un altro; il terzo compare Quinn, il padre del bambino, per continuare quello che il figlio aveva iniziato, prima di essergli strappato dal destino. Da quel momento, Ona si ritrova alla prese con i sensi di colpa di un padre, con il dolore di una famiglia spezzata, con un inatteso viaggio on the road che diventa un viaggio dell’anima. Perché quella vita che le ha riservato più schiaffi che carezze ha ancora qualcosa di bello da regalarle. E, soprattutto, perché lei ha tanto da offrire a chi sente di avere ormai perso ogni speranza.


Titolo: Le sorelle
Autore: Claire Douglas
Editore: Nord
Prezzo copertina: € 16.90
Pagina: 336

Data pubblicazione: 09 giugno 2016

Trama:
Da oltre un anno, dalla maledetta notte in cui ha perso la vita la sua gemella Lucy, Abi fa di tutto per allontanare il dolore e per prendere le distanze da ciò che può ricordarle la sorella.
Ha tagliato i ponti con la famiglia, si è isolata dagli amici, si è trasferita in una nuova città. Eppure, quando incontra Bea, ha l’impressione che il destino le stia dando una seconda occasione. Perché quella ragazza non solo è fisicamente identica a Lucy, ma le assomiglia pure nel modo di parlare e di vestirsi. Inoltre anche lei ha un gemello, Ben, perciò più di chiunque altro comprende il vuoto che sente Abi. E si propone di colmarlo, accogliendola nella grande casa che divide col fratello. Se con Bea è stata un’affinità istantanea, con Ben è amore a prima vista. Tuttavia, più tempo passa insieme con loro, più Abi si convince che ci sia qualcosa che non vada. All’inizio è solo una sensazione; poi, però, sono arrivate le fotografie strappate, gli oggetti spariti dalla sua camera, l’uccello morto lasciato sul letto. Sono opera di Bea, folle di gelosia per la relazione del gemello? A volte, Abi spera che sia così. Altrimenti vorrebbe dire che qualcuno ha scoperto il suo segreto…

Mi fermo qui per il momento, fosse per me acquisterei tutti e 5 i titoli. A voi invece cosa incuriosisce? Cosa leggereste?

12 commenti:

  1. Mi ispira particolarmente il Nord :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo d'accordo ;) è il titolo che ispira di più anche me!

      Elimina
  2. "Piccole sorprese sulla strada della felicità" sembra dolcissimo e, cosa da tenere in seria considerazione, mi ricorda tanto "Up" della Pixar.
    Non lo so, ma mi sa che un pensierino ce lo faccio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me sembra una storia dolce e intensa, mi ha convinta dal primo sguardo :)

      Elimina
  3. Sorelle l'avevo adocchiato pure io mentre Bruges la morta mi ha incuriosito ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me anche il primo "L'inaspettata eredità dell'ispettore Chopra" non è male ;)

      Elimina
  4. Ciao! Il principe delle tenebre mi affascina molto, penso proprio lo leggerò =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Il principe delle tenebre" è un pò meno nelle mie corde ma non sembra male! Forse un pensierino lo faccio anch'io! :)

      Elimina
  5. Le sorelli, mi ispira particolarmente!
    Lo aggiungo alla mia wishlist :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia wishlist ormai è infinita, ma anch'io ho subito appuntato "Le sorelle" :) :)

      Elimina
  6. Ciao! Io leggerei volentieri Il principe delle tenebre =)
    Non conoscevo questo autore, ma la trama sembra molto coinvolgente.
    La cover è bella, quindi sono doppiamente motivata.
    Un salutone
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Leryn, la cover è molto carina :) A me non convince molto quel genere letterario ma se lo leggi fammi sapere, posso sempre ricredermi ;)

      Elimina