giovedì 12 maggio 2016

Anteprima: "Incubo" di Wulf Dorn

Buongiorno ragazzi,
ho appena scovato questa news e non posso assolutamente fare a meno di segnalarvela. 
Anche se in questi ultimi mesi ho messo da parte i thriller per dar spazio a generi più rilassanti, di tanto in tanto ho bisogno di riprendere fiato immergendomi in una lettura che mi appassioni, mi tenga con il fiato sospeso, non mi faccia dormire la notte. 
Queste sono le aspettative per il nuovo romanzo di Wulf Dorn, autore che nei suoi thriller gioca con le paure umane rendendole reali ed inquietanti.
Personalmente ho conosciuto il suo stile solo grazie a "Il mio cuore cattivo" e mi ero ripromessa di recuperare il resto dei suoi libri, sarà la volta buona con il titolo che arriverà in tutte le librerie il 26 maggio: "Incubo".



Titolo: Incubo
Autore: Wulf Dorn
Editore: Corbaccio
Prezzo copertina: € 16.90
Pagine: 368
Data pubblicazione: 26 maggio 2016

Trama:

«Quella notte, sdraiato a guardare le ombre sul soffitto della camera, la sua mente era occupata da un unico pensiero. Era un pensiero che gli girava nella testa come un uccello nero e non voleva più andare via.  Perché sono sopravvissuto?»

Simon è un ragazzo difficile, rinchiuso da sempre nel suo mondo. La sua vita precipita in un incubo dopo la morte dei genitori in un terribile incidente d’auto, dal quale Simon esce miracolosamente illeso, ma da allora, soffre di fobie, allucinazioni, sogni che lo tormentano ogni notte. Costretto a trasferirsi dalla zia Tilia dopo un periodo di riabilitazione in ospedale, passa le sue giornate esplorando la campagna sulla bicicletta del fratello Michael. Nella zona sembra aggirarsi un mostro: una ragazza è scomparsa, e una notte si perdono le tracce anche di Melina, la fidanzata di Michael, il quale diventa l’indiziato principale. Insieme a Caro, una ragazza solitaria che ha conosciuto nella sua nuova scuola, Simon affronta le proprie paure più nascoste e va a caccia del lupo che miete le sue vittime nel bosco di Fahlenberg. Ma niente è come sembra.


Gli altri libri dell'autore:

  
  

Conoscete l'autore? Vi incuriosisce?

14 commenti:

  1. ho pronta anche io l'anteprima e penso che sostengo questo autore senza aver mai letto nulla ho li che mi occhieggia "la psichiatra" e.. niente non so quando infilarlo!ò.ò Sono pessima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD XD Quello è il titolo che mi incuriosisce di più tra i suoi libri precedenti quindi, su dai, leggilo che mi serve sapere il tuo parere!! :P

      Elimina
    2. Continuo a fissarlo, lo prendo in mano e..poi ho altri 7000 romanzi..ma è il primo nel suo genere. Meno male che leggi il primo di Alessia Coppola che a forza di vedere il sequel in giro mi è venuta voglia pure a me! Ma aspetto tua recensione ;)

      Elimina
    3. XD la mia bacheca di FB era invasa dal secondo capitolo della serie di Alice quindi ho deciso di porre fine alla curiosità. Sono ai primissimi capitoli e per ora non è male ;)

      Elimina
  2. Ciao Sara!
    Non puoi capire quanto amo questo autore ♥ fatta eccezione per Phobia, ho amato alla follia tutti i suoi romanzi! Non vedo l'ora di leggere questa sua nuova opera :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara :)
      A parte Phobia, quale mi consigli? Quale ti è piaciuto di più?

      Elimina
  3. Non conoscevo quest'autore prima d'ora ma con questa anteprima già mi sta piacendo un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandra, ci conosciamo ancora da poco quindi i tuoi gusti devo ancora scoprirli ;) ti piacciono i thriller?

      Elimina
  4. La cosa mi incuriosisce, perchè i thriller mi piacciono abbastanza... solo che non so mai quanto saranno splatter (cosa che non mi piace affatto), quindi non me la sento mai di iniziarne uno di un autore che non conosco! Però terrò presente la cosa e cercherò di scoprire di più! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso sbilanciarmi su tutti i romanzi di questo autore ma credo che non scriva assolutamente thriller/splatter ma solo thriller psicologici. In "Il mio cuore cattivo" non c'era assolutamente nemmeno una gocciolina di sangue. Quindi, puoi dargli un'opportunità :)

      Elimina
  5. È una vita che voglio approcciarmi a quest'autore, mio papà lo adora, li ha tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invidio tuo papà allora! Li vorrei tutti anch'io :) :)

      Elimina
  6. Ciao, Sara :) Non passo da un po' a trovarti, ogni tanto la vita reale mi sommerge...pure non avendo letto ancora nulla di Dorn (ho La psichiatra in libreria), questo titolo mi incuriosisce parecchio! A presto ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania, ti capisco benissimo. Io riesco a farmi un giro sui blog solo una volta ogni tanto e spesso in modo frettoloso dal cel :(
      Buone letture cara! ;)

      Elimina