martedì 26 gennaio 2016

Anteprima: "Il profumo dell'oro" dal 28 gennaio in libreria

Buona sera ragazzi, 
ho appena finito di lavorare e prima di spostarmi volevo condividere con voi quest'anteprima veloce. 
Ad attirarmi forse il colore prevalente della copertina, che guardando nel dettaglio non è nemmeno granché ma mi ha incuriosito e mi ha spinta a leggere la sinossi. 
Il libro in questione è "Il profumo dell'oro" e sarà disponibile dal 28 gennaio 2016 sia in formato cartaceo che digitale.

Il destino li ha messi a dura prova.
Sarà l’opera d’arte perfetta a unirli?

Titolo: Il profumo dell'oro
Autore: Lorena Bianchi
Editore: Rizzoli
Prezzo copertina: € 19.00
Pagine: 432
Data pubblicazione: 28 gennaio 2016

Trama:
Fiamma ha diciott’anni, è impulsiva, determinata e negli occhi nasconde una forza che ancora non conosce. Insieme a Menico, apprendista di casa Giraldini, è cresciuta imparando l’arte di suo padre, messer Vincenzo, uno degli orafi più famosi di Roma. Ma un giorno i committenti dei Giraldini cominciano a preferire gli ori raffinati di Benvenuto Cellini. Fiamma, decisa a scoprire i segreti di quell’artigiano, corre alla bottega di Cellini. Lì conosce se stessa, il proprio corpo e una passione travolgente: nell’attimo in cui incontra gli occhi smeraldo dell’orafo Lorenzo de Luna capisce che non potrà più tornare indietro. Lorenzo le insegna un nuovo modo di forgiare i gioielli, incastonando nel metallo non solo le pietre preziose, ma anche i sentimenti e i desideri più nascosti. L’intensità dei loro incontri, però, ben presto si interrompe. Fiamma ricomincia la sua vita dall’inizio e torna a lavorare l’oro, questa volta da sola; e ogni giorno, mentre perfeziona la sua arte, ricorda i tempi in cui Lorenzo la rendeva felice. È convinta dell’eternità dell’oro, ma anche di quella dell’amore...


Il gioiello più prezioso è l'amore

***

Sembra una storia d'amore come tante altre ma quando ad istinto un libro mi incuriosisce non riesco ad ignorarlo. Voi che ne pensate? Vi piacerebbe leggerlo?

Nessun commento:

Posta un commento