venerdì 27 novembre 2015

New Entry in my Library (12/2015)

Nonostante sia stato un mese lavorativamente colmo di impegni, per fortuna sono comunque riuscita a ritagliarmi il mio spazio per libri, certo, ho dovuto rubare ore della notte per riuscire a leggere ma non importa! :)


Dopo essermi dedicata a qualche lettura leggera (proprio per staccare un pò la spina) mi sono buttata a capofitto nella lettura di un libro che non vi avevo nemmeno ancora presentato qui nella rubrica "New entry in my library", la curiosità era alle stelle e non ho resistito. Il libro in questione è "Fino alla fine del mondo" di Tommy Wallach.




L’asteroide Ardor ha il 66 per cento di probabilità di colpire la Terra, distruggendola. Potrebbe accadere entro due mesi. Potrebbe accadere sul serio. Due mesi è un tempo irrisorio oppure eterno. Dipende. Può essere impiegato per disperarsi oppure per commettere ogni sorta di nefandezza, oppure per ridefinire ciò che siamo, liberandoci dalle etichette che abbiamo lasciato che ci appiccicassero addosso. A Seattle quattro ragazzi stanno aspettando la fine del mondo. C’è lo sportivo, la puttana, lo sfigato, la studentessa brillante. Hanno due probabilità su tre che quei mesi siano l’ultima occasione per fare qualcosa che abbia un senso. Non per essere degli eroi e nemmeno per dimostrare niente a nessuno, ma solo per diventare se stessi, trasformando le proprie vite in qualcosa che abbia avuto senso vivere.

***



Insieme a questo romanzo che sino ad ora sembra esser molto scorrevole e interessante, ho ricevuto anche la copia digitale del romanzo "Il sangue di Marklant" di Miki Monticelli.


Marca è sotto assedio da quasi seicento anni: attorno alle alte mura che difendono le case si assiepa un esercito di non-vivi che non aspettano altro che entrare in città, e possono contare sulla sfibrante e quieta pazienza della morte. Drith, figlia di uno degli uomini più importanti del regno, ha sempre saputo di essere una guerriera e di essere pronta a difendere il suo popolo dall'attacco esterno. Ha un dono, o meglio una terribile condanna: riesce a vedere e a parlare con i morti, ed è così che incontrerà Hiccam Pugno, un suo predecessore che è anche un eroe cittadino, e imparerà che potrebbe essere proprio lei la prescelta dalla terribile profezia dei Pugno, destinata a liberare la città di Marca, morendo nell'impresa.

***

Il terzo libro, regalo inatteso della CE Salani, è un libro in cui ripongo grandi speranze. La sinossi lascia largo spazio alla fantasia e le illustrazioni all'interno incantano: non vedo davvero l'ora di iniziarlo.




Olga Papel è una ragazzina esile come un ramoscello e ha una dote speciale: sa raccontare incredibili storie, che dice d’aver vissuto personalmente e in cui può capitare che un tasso sappia parlare, un coniglio faccia il barcaiolo e un orso voglia essere sarto. Vero? Falso? La saggia Tomeo, barbiera del villaggio, sostiene che Olga crei le sue storie intorno ai fantasmi dell’infanzia, intrappolandoli in mondi chiusi perché non facciano più paura. Per questo i racconti di Olga hanno tanto successo: perché sconfiggono mostri che in realtà spaventano tutti, piccoli e grandi. Un giorno, per consolare il suo amico Bruco, dal carattere fragile, Olga decide di raccontargli la storia della bambina di carta che partì dal suo villaggio per andare a chiedere alla maga Ausolia di trasformarla in una bambina normale, di carne e ossa. Il viaggio fu lungo e avventuroso: Olga s’imbatté in un venditore di tracce, prese un passaggio da un ragazzo che viveva a bordo di una mongolfiera e da un altro che attraversava il mare a remi. Più volte rischiò la vita, si perse, ma fu trovata da un circo. E quando infine trovò la maga, solo allora la bambina di carta comprese quante cose fosse riuscita a fare

***

Spero di potermi concedere un fine settimana totalmente immersa nei libri e lo auguro anche a voi :) 
Quali letture vi aspettano? Cosa avete acquistato in questi ultimi giorni? 

18 commenti:

  1. Per me, che non tornavo a casa da due settimana, tanti tanti libri. Che bello, un Natale in anticipo! Ho ricevuto On Writing, Quel fantastico peggiore anno della mia vita, Chaos - Il Nemico e La ragazza nella nebbia. Inoltre, Libraccio mi ha finalmente fatto contento: sono riuscito a beccare Anna, di Ammaniti, a metà prezzo. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Finalmente sei riuscito ad avere "Anna" :) Ho seguito le tue disavventure con questo libro, speriamo almeno sia valsa la pena di aspettare!
      "La ragazza della nebbia" mi incuriosisce moltissimo, attendo la tua recensione, tanto ho visto che ce l'hai già in lettura :P

      Elimina
  2. Ciao! Molto interessanti queste new entry, aspetto le recensioni =D
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di postarle presto ;) Si prospetta un fine settimana piovoso, cosa c'è di meglio di qualche buona lettura vicino al fuoco?! :)

      Elimina
  3. Anche io aspetto le recensioni :)

    RispondiElimina
  4. Gli ultimi due sono nella mia whislist... Vorrei tanto leggere Olga di Carta. Credo che oggi, andando a Largo Argentina ne aprofitterò: c'è una Feltrinelli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trovarsi una Feltrinelli lungo il tragitto è una delle cose più tragiche per noi lettori. Io non riesco mai ad uscirne a mani vuote!!! :) Fammi sapere se cederai alla tentazione anche tu!!

      Elimina
  5. Vedo che anche tu hai ceduto al fascino di Olga di carta, ho intenzione di comprarlo presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* non potevo farne a meno! Sembra una storia fiabesca, sono quasi convinta che me ne innamorerò!

      Elimina
  6. Che tu ci creda oppure no, la trama di "Fino alla fine del mondo" mi inquieta troppo! Non ce la farei meglio a leggerlo, preferisco mille volte un "classico" romanzo dell'orrore! XD
    "Olga di carta" sembra carinissimo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Sophie io invece amo questo genere "catastrofico". Fino ad ora però ho avuto modo di apprezzarlo solo al cinema, romanzi di questo tipo non mi sono mai capitati a tiro ;) e ti confido che non è male, per niente!

      Elimina
  7. Olga di carta l'ho ordinato spero tanto di trovarlo domani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cuore, ti è arrivato? Fammi sapere cosa ne pensi :*

      Elimina
  8. Olga di carta alletta anche me! verrò a leggere il tuo parere! ;))

    RispondiElimina
  9. Olga di carta *-* Acquisto perfetto per questo periodo!! :*

    RispondiElimina
  10. Anche io vorrei leggere Olga di carta *-* Ciao Maria

    RispondiElimina
  11. Mi avete tolto ogni dubbio su quale dovrà essere la mia prossima lettura :) :)

    RispondiElimina