mercoledì 15 luglio 2015

New Entry in my Library (04/2015)

Nuova puntata della rubrica "New entry in my library" per condividere con voi gli acquisti e i libri ricevuti in questi giorni. Sono davvero tanti ma per fortuna sto pian piano riprendendo un buon ritmo ricavandomi degli stralci di tempo per la lettura aiutata dal caldo che mi costringe a stare sveglia sino a tardi.



Partiamo dagli acquisti, che questa settimana effettivamente sono stati troppi per una persona che si è ripromessa di smaltire un pò di arretrati, ma ormai è troppo tardi.. il danno è fatto :) :) :)


Antonio M. Fonte è uno scrittore di enorme successo, ma per lui fama e ricchezza non hanno alcun significato. Stralunato e sociopatico, vive in una vecchia casa dei Quartieri Spagnoli di Napoli con la gatta Calliope, e se non ci fosse il suo agente letterario a ricordargli scadenze e doveri sarebbe incapace di distinguere ciò che è reale da ciò che forse non lo è. Ma un giorno, in mezzo alle migliaia di lettere dei suoi ammiratori, Antonio ne riceve una che non può ignorare. Datata quindici anni prima, è indirizzata a una donna che Antonio non crede di avere mai conosciuto. Solo il nome del mittente gli è familiare, perché è il suo. Quella lettera l'ha scritta lui, senza alcun dubbio. Quelle parole accennano a un ricordo smarrito e a un uomo che è stato ucciso, forse da lui stesso. Ma Antonio di tutto questo non ricorda nulla. Il giorno del suo cinquantesimo compleanno, si perde nei vicoli di Napoli e in un palazzo mai visto prima incontra uno strano personaggio che ha la mania di raccogliere tutto ciò che gli uomini perdono: nel suo Ufficio Oggetti Smarriti non si trovano solo mazzi di chiavi, libri o calzini spaiati, ma anche ricordi di giochi infantili, amori giovanili, speranze e sogni dimenticati. Antonio intuisce che è da lì che deve partire per ritrovare il filo del suo passato e risolvere l'enigma della lettera. Ma quell'enigma nasconde arcani ancora più insondabili: il segreto di una città che cambia forma e aspetto, l'avventura di un viaggio imprevedibile...
_________________________________________



“Una notte è bastata. È sufficiente un suo sguardo e dimentico persino il mio nome. Sono attratta da lui come mai prima in vita mia. Lo voglio. Lo voglio senza paura. Senza riserve. Se solo sapessi che cosa vuole lui da me…”Brooke ha reinventato se stessa dopo la tragedia che le ha cambiato la vita, e ora lavora come fisioterapista. Quando la sua migliore amica la trascina a un combattimento clandestino di pugilato, basta uno sguardo di Remington Tate – l’enigmatico vincitore dell’incontro – a sconvolgere ogni sua certezza. Data la sua fama, quando Remington la invita nello spogliatoio Brooke pensa che si tratti solo di una notte di sesso. Invece il dolce viso di Brooke l’ha colpito con la stessa forza di un gancio che ti coglie alla sprovvista. Remy la vuole a ogni costo e, pur di averla accanto, la assume come fisioterapista.Brooke accetta subito, anche se non ha la minima idea di che cosa l’aspetta. Resistere alla bellezza e alla perfezione di quel corpo è impossibile. Resistere alla sensualità di quel le labbra e di quel sorriso sfrontato è totalmente inutile. Brooke non ha altra scelta che abbandonarsi a Remington, a quel piacere devastante che soltanto lui è capace di farle provare e all’amore incondizionato che pretende. Ma cosa succederà quando il lato oscuro di Remy prenderà il sopravvento?

_________________________________________



Sloane sa perfettamente che nessuno deve vederla piangere. La minima debolezza, o il più piccolo scatto di nervi, potrebbero costarle la vita. In un attimo si ritroverebbe internata nel Programma, la cura ideata dal governo per prevenire l’epidemia di suicidi che sta dilagando fra gli adolescenti di tutto il mondo. E una volta dentro, Sloane dovrebbe dire addio ai propri ricordi… Perché è questo che fa il Programma: ti guarisce dalla depressione, resettandoti la memoria. Annullandoti. Così, Sloane ha imparato a seppellire dentro di sé tutte le emozioni. Non vuole farsi notare, non ora che suo fratello è morto e lei è considerata un soggetto a rischio. L’unica persona che la conosce davvero è James, il ragazzo che ama più di se stessa. È stato lui ad aiutarla nei momenti difficili, lui a farle credere che ci fosse ancora speranza. Ma, quando anche James si ammala, Sloane capisce di non poter più sfuggire al Programma. E si prepara a lottare. Per difendere i propri ricordi, a qualunque costo.
Una grande storia d’amore in un’inquietante cornice distopica: il primo, indimenticabile capitolo di una nuova serie bestseller del «New York Times».

Con gli acquisti mi sono limitata a questi, "Sei tu il mio per sempre" è già in lettura e devo confessarvi che pagina dopo pagina mi sto pentendo sempre più di aver speso quei soldi inutilmente. Ve ne parlerò meglio tra pochissimi giorni!

***

Ed ora passo a una carrellata di omaggi ricevuti dalle CE, alcuni a sorpresa altri fortemente desiderati ;)



Penelope stregatti, barese, con una nonna cartomante, ha trentasei anni, una laurea, due master in giornalismo e parla cinque lingue. Dei sogni che aveva però non ne ha realizzato neanche uno. Lavora come addetta stampa in una multinazionale di pannolini, la Pimpax Spa, e nel tempo libero scrive test e oroscopi sessuali per «Girl Power», un settimanale femminile. Trova il tuo punto G, sei una vaginale o una clitoridea?Sogna il grande amore, quello con la A maiuscola, ma incrocia solo uomini in cerca di sesso con la esse minuscola. Con i suoi amici Federico, lo sceneggiatore, Letizia, l’avvocato, e Bianca, l’antiquaria, trascorre le giornate sperando che prima o poi qualcosa di speciale possa accadere. E quando investe con la bicicletta Alberto Ristori, rompendogli una gamba, capisce subito che questo qualcosa è arrivato. Un mese dopo alla Pimpax Spa si presenta un consulente incaricato della ristrutturazione: Riccardo Galanti. Ma Penelope lo riconosce, è Alberto Ristori. Perché si fa chiamare in un altro modo? Perché dice di non averla mai incontrata prima? Chi è veramente quest’uomo così carismatico? Penelope ha paura di lui ma ne è attratta, e quando arriva il momento di decidere se buttarsi o no, lei non si tira indietro, perché la vita è un’avventura e tutto può succedere, quando meno te lo aspetti.

_________________________________________


È un ferragosto rovente e sulle colline toscane ai confini di Valdenza viene trovato il corpo di un uomo, ucciso con una revolverata alla nuca, sotto quello che in paese tutti chiamano "il castagno dell'impiccato". Non un omicidio qualunque, ma una vera e propria esecuzione, come risulta subito evidente all'occhio esperto del commissario Casabona, costretto a rientrare in tutta fretta dalle ferie, dopo un'accesa discussione con la moglie. Casabona non fa in tempo a dare inizio alle indagini, però, che il caso gli viene sottratto dalla direzione antimafia. Strano, molto strano. Come l'atmosfera di quei luoghi: dopo lo svuotamento della diga costruita nel dopoguerra, dalle acque del lago è riemerso il vecchio borgo fantasma di Torre Ghibellina, con le sue casupole di pietra, l'antico campanile e il piccolo cimitero. E fra le centinaia di turisti accorsi per l'evento, Casabona si imbatte in Monique, un'affascinante e indomita giornalista francese. O almeno, questo è ciò che dice di essere. Perché in realtà la donna sta indagando su un misterioso dossier che denuncia una strage nazista avvenuta proprio nel paesino sommerso. Un dossier scottante, passato di mano in mano come una sentenza di morte, portandosi dietro un'inspiegabile catena di omicidi. E tra una fuga a Parigi e un precipitoso rientro sui colli, Casabona sarà chiamato a scoprire che cosa nascondono da decenni le acque torbide del lago di Bali. Qual è il prezzo della verità? E può la giustizia aiutare a dimenticare?
_________________________________________




Magia, avventura, mistero e sentimenti si combinano nell’epico debutto di una giovane principessa che deve riprendersi il trono della sua defunta madre, imparare a governare… e sconfiggere la Regina Rossa, una potente e malvagia strega decisa a distruggerla.
Il giorno del suo diciannovesimo compleanno la principessa Kelsea Raleigh Glynn, cresciuta in esilio, intraprende un pericoloso viaggio alla volta del castello in cui è nata per riprendersi il trono che le spetta di diritto. Kelsea è una ragazza determinata che adora leggere e imparare e che somiglia ben poco a sua madre, la fatua e frivola regina Elyssa. Kelsea sarà pure inesperta, ma non è indifesa: al collo porta lo zaffiro di Tearling, un gioiello dagli immensi poteri magici, ed è accompagnata dalla Guardia della Regina, un gruppo scelto di coraggiosi cavalieri guidato dall’enigmatico e fedele Lazarus.
Kelsea avrà bisogno di tutti loro per sopravvivere alla cabala di nemici che cercherà di impedire la sua incoronazione con ogni mezzo, da sicari dai mantelli cremisi a tremendi incantesimi di sangue.
Nonostante il suo sangue reale, Kelsea è ancora una giovane piena di insicurezze, una bambina chiamata a guidare un popolo e un regno dei quali non sa praticamente nulla. Quello che scoprirà nella capitale, però, cambierà tutto, mettendola di fronte a orrori inimmaginabili. Sarà un gesto semplice quanto audace a gettare il regno nel caos, scatenando la vendetta della tirannica sovrana della vicina Mortmesne: la Regina Rossa, una strega posseduta dalla magia oscura. Kelsea dovrà scoprire di chi fidarsi tra i suoi servitori, i nobili di corte e le sue stesse guardie del corpo.
La sua missione per salvare il regno e compiere il suo destino è appena cominciata: Kelsea dovrà affrontare un viaggio alla scoperta di sé stessa e una prova del fuoco che la faranno diventare una leggenda… se solo riuscirà a sopravvivere.

_________________________________________


Imogen Tate, stiletto vertiginoso e un alone di fascino che la avvolge come un tailleur di Chanel, può dire di avercela fatta: pupilla di Anna Wintour, è riuscita a posare la sua borsa Hermes sull'ambita scrivania di direttrice di "Glossy", scintillante magazine che le mani laccate di tutta New York sfogliano avidamente ogni settimana. Insomma, il mondo della moda la adora e non può fare a meno di lei. Almeno finché Im non va via per un anno sabbatico. Al ritorno, infatti, sulla sua scrivania trova un altro paio di tacchi a spillo: quelli di Ève Morton, la sua ex assistente. Che adesso, dopo un master nella Silicon Valley, è tornata nella redazione di "Glossy" a prendere il posto di comandante in capo, con in mano un'arma letale. La tecnologia. Ève è multicanale, "multisociale", twitta, whatsappa, posta su Instagram e Facebook... Come se non bastasse, ha licenziato metà dello staff e assunto ragazzine magrissime che vanno avanti a tofu e quinoa e lavorano 24/7. Ma può un tweet sostituire la carta patinata? La classe non passa per Internet o, perlomeno, non solo: e quando una serie di catastrofi minaccia di mandare all'aria "Glossy" per sempre, Imogen e Ève dovranno unire le forze...

L'unico problema ora è che vorrei leggerli tutti insieme, soprattutto "Il ladro di nebbia", "The program" e "The Queen of the Tearling"... amaramente pentita di aver dato priorità a "Sei tu il mio per sempre", sapevo di andare incontro ad un romance ma, la pazienza ha un limite e con questo romanzo io la sto perdendo.
Voi avete letto qualcosa tra i miei nuovi libri? Cosa mi consigliate per riprendermi da una pessima lettura?

15 commenti:

  1. Voglio "The queen of the tearling",,,, assolutamente! *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho atteso con impazienza ma ora sto leggendo nel web tantissimi pareri negativi, speriamo non sia una delusione totale!

      Elimina
  2. All'infenro non c'è glamour sembra carino :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo romanzo è stata una sorpresa inattesa ma sono curiosa di scoprire com'è ;)

      Elimina
  3. Mi sono arenata come non mai con la lettura di Il ladro di nebbia... >.> proprio non mi sta prendendo e sono solo a pagina 50... sigh sigh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo peccato, speriamo non succeda la stessa cosa a me. L'ho acquistato carica di aspettative e spinta dai pareri positivi dei miei amici blogger, spero non sia una delusione. Dai, magari superata la parte iniziale andrà meglio :) fammi sapere cosa ne pensi a lettura ultimata ;)

      Elimina
  4. interessanti sia gli acqusti che gli omaggi.. in particolare mi ispira the program e the queen of tearling anche se di quest'ultimo ho letto una pessima recensione!O.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ho letto anch'io la recensione di "The queen of tearling".. peccato, esteticamente è davvero fantastico!
      The program mi ha incuriosito da subito ma non mi ero ancora decisa ad acquistarlo ;)

      Elimina
  5. 'Il ladro di nebbia' mi ispira tanto!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Iniziato a leggere proprio questa mattina, speriamo bene! ;)

      Elimina
  6. Tutte entrate molto interessanti *__* In particolare, "Il ladro di nebbia" che devo assolutamente reperire al più presto: trama molto interessante!
    Stessa cosa per "The Program", che prenderò sicuramente in lingua originale, e "The Queen of Tearling", dal quale sinceramente non so cosa aspettarmi: mi ispira molto, però anch'io sto iniziando a leggere diversi pareri negativi :( speriamo che non deluda!
    Un saluto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco :)
      "Il ladro di nebbia" promette davvero bene mentre ho quasi timore ad iniziare "The Queen of Tearling", non vorrei fosse l'ennesimo caso editoriale!

      Elimina
    2. Per il secondo ho lo stesso timore! Penso aspetterò un po' prima di iniziarlo :)

      Elimina
  7. The program e The Queen of the Tearling mi incuriosiscono moltissimo, aspetto le tue recensioni ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho iniziato proprio oggi "The program", dai primi capitoli sembra interessante ;)

      Elimina