venerdì 10 luglio 2015

Libri in uscita luglio 2015: cosa leggere in vacanza?

Buongiorno ragazzi, 
con il fine settimana alle porte e quindi due giorni da dedicare interamente al relax e alla lettura, in automatico penso che riuscirò a smaltire di qualche centimetro la colonna di libri in attesa di esser letti ma... inevitabilmente penso anche che così facendo posso dedicarmi ai nuovi acquisti! E' un circolo vizioso da cui mi sa non ne uscirò mai, ma vi confesso che mi va bene così! ;)
Ho spulciato un pò tra le prossime uscite e ci sono un bel pò di titoli che mi piacerebbe leggere, fatemi sapere se a voi piace qualcosa!


Titolo: L'estate che ammazzarono Efisia Caddozzu
Autore: Marisa Salabelle
Editore: Piemme
Pagine: 224
Prezzo copertina: € 17,00
Data pubblicazione14 luglio 2015
Puoi acquistarlo quilaFeltrinelli

Trama:
Pistoia, 25 luglio: durante la festa di San Jacopo, patrono della città, due ragazzini in bicicletta trovano, vicino a un fosso, il cadavere di una donna, barbaramente uccisa, priva di documenti, vestita e truccata come una prostituta, probabilmente extracomunitaria. Dopo affannose indagini, portate avanti da carabinieri svogliati e un giovane cronista che sogna lo scoop, si scopre invece che il corpo è quello di Efisia Caddozzu, maestra elementare, che tutti credevano in vacanza, la cui scomparsa era stata segnalata solo dall’anziano padre, a cui nessuno aveva creduto. I sospetti sembrano portare sulle tracce della comunità albanese: Efisia faceva volontariato, conosceva il mondo degli immigrati e aveva preso sotto la sua protezione un ragazzo intemperante e violento.
Ma chi era davvero Efisia Caddozzu? Perché una semplice maestra viene abbandonata sul ciglio di una strada con il cranio fracassato? Efisia era venuta dalla Sardegna agli inizi degli anni Sessanta: famiglia numerosa, carattere indomito, a tratti brusco e iracondo, aveva militato in Lotta Continua, aveva dedicato la sua vita all’insegnamento, al volontariato e aveva aiutato molti immigrati a inserirsi in città.
Le indagini portano tutte a un unico indiziato: l’albanese, di cui si è persa ogni traccia.
Ma la verità sulla morte di Efisia è un’altra. Per scoprirla sarà necessario scavare nelle ipocrisie più sottili e feroci dell’animo umano.


Titolo: Frozen
Autore: Mitchell Zuckoff
Editore: Piemme
Pagine: 350
Prezzo copertina: € 18,90
Data pubblicazione14 luglio 2015
Puoi acquistarlo quilaFeltrinelli

Trama:
Il 5 novembre 1942, in piena Seconda guerra mondiale, un aereo americano con cinque uomini a bordo è costretto a un atterraggio d’emergenza sui ghiacci della Groenlandia. Ingannevole fin dal nome, che significa Terra verde, la Groenlandia è una spessa coltre bianca che di verde non ha nulla. Inospitale anche perché soggetta alla Danimarca, che ora è nelle mani dei nazisti. Poco tempo dopo anche l’aereo inviato in soccorso, un B-17, soccombe a una tempesta. I nove uomini dell’equipaggio si trovano catapultati nell’inferno artico. Una seconda missione di salvataggio scompare invece letteralmente con i suoi tre uomini, senza lasciare tracce.
Per cinque mesi i quattordici sopravvissuti devono combattere contro il gelo in attesa di nuovi soccorsi. Lottando contro fame e paura, depressione e solitudine, avendo come unico riparo caverne di ghiaccio o il moncone di un aereo, gli uomini aspettano una salvezza che si fa sempre meno certa. Non sanno ancora che la loro vita è in mano a un uomo, un eroe, che rifiuta di abbandonarli e mette a punto un piano folle per trarli in salvo.
Basato su accurate ricerche e sulla spedizione compiuta dallo stesso autore sui luoghi della tragedia, alla ricerca dell’aereo scomparso, Frozen è un mix mozzafiato di avventura, mistero, eroismo e sopravvivenza.

Titolo: Quanto ti ho odiato
Autore: Kody Keplinger
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo copertina: € 9,90
Data pubblicazione: 16 luglio 2015
Puoi acquistarlo quilaFeltrinelli

Trama:
Bianca Piper ha diciassette anni, è cinica ma leale e sa benissimo di non essere la più carina tra le sue amiche. D’altronde sa anche di essere più sveglia e intelligente rispetto a molte sue coetanee, che si lasciano incantare dal fascino di ragazzi come Wesley Rush, il più corteggiato e viscido della scuola. Bianca infatti detesta Wesley. Ma dato che le cose in famiglia non vanno granché bene e Bianca è alla disperata ricerca di una distrazione, un giorno si ritrova a baciare proprio Wesley. E… scopre che le piace! Tanto che, sempre più desiderosa di fuggire dai propri problemi familiari, finisce per farci sesso e per ricorrere a questo “diversivo” ogni volta che qualcosa va storto. Ma quando viene fuori che Wesley è bravo ad ascoltare e che anche la sua, di vita, è più scombinata del previsto, Bianca intuisce che la situazione le sta sfuggendo di mano e si rende conto con terrore che potrebbe essersi innamorata proprio del nemico…


Titolo: Fammi sentire importante
Autore: Shelly Crane
Editore: Newton Compton
Pagine: 144
Prezzo copertina: € 9,90
Data pubblicazione16 luglio 2015
Puoi acquistarlo quilaFeltrinelli

Trama:
Maggie ha diciassette anni, e il suo ultimo anno di vita è stato davvero terribile. La mamma se n’è andata da casa e il padre è caduto in depressione. Poi, come se non bastasse, il ragazzo con cui stava da quasi tre anni l’ha mollata su due piedi per trasferirsi in un college con una borsa di studio per giocare a football. Tutto quello che le resta è appeso a un filo, e Maggie non può far altro che difenderlo con le unghie e con i denti. Ma un giorno, a un semaforo, incontra Caleb. Maggie si accorge subito che qualcosa di lui la intriga. Quando si sfiorano, la fiamma della passione avvampa, ed entrambi scoprono di riuscire a vedere il loro futuro l’uno nella mente dell’altro. Maggie capirà così non solo che Caleb è la sua anima gemella, ma anche che esiste un mondo intero di persone dotate di poteri magici e abilità che fino a quel momento non poteva nemmeno immaginare. Allo stesso tempo, però, Maggie dovrà sperimentare un nuovo dolore: sono molti i nemici che minacciano Caleb, e anche lei è in pericolo…


Titolo: La luce che muore
Autore: Becky Masterman
Editore: Piemme
Pagine: 378
Prezzo copertina: € 20,00
Data pubblicazione21 luglio 2015
Ebook acquistabile quilaFeltrinelli

Trama:
Nella memoria di Brigid Quinn, ex agente dell’FBI esperta in reati sessuali, si agitano ricordi che vorrebbe cancellare per sempre: è per questo che ha deciso di lasciare il lavoro prima del tempo, sperando di non dover mai più vedere le cose che ha visto, e ha provato a rifarsi una vita a Tucson. Lì, apparentemente, la sua vita scorre tranquilla, con il marito, una coppia di carlini e la sensazione di essersi lasciata il peggio alle spalle. Ma per un’agente dell’FBI il passato non passa mai del tutto. E infatti, ben presto torna a bussare alla sua porta, nelle sembianze di Floyd Lynch, un uomo che si dichiara colpevole di un vecchio omicidio – quello che ha segnato per sempre la carriera, e la vita, di Brigid. Per lei potrebbe essere la fine del suo peggior incubo, ma l’agente che si occupa ora del caso, Laura Coleman, non crede alla confessione di Floyd. Brigid si trova così nuovamente coinvolta: non può tirarsi indietro, perché è disposta a qualsiasi cosa pur di scoprire la verità.

Per ora mi fermo qui curiosa di sapere se c'è qualcosa che vi incuriosisce! Vi auguro un buon fine settimana libroso e fatemi sapere se avete già acquistato i libri da portare in vacanza!! ;)

8 commenti:

  1. Quanto ti ho odiato di sicuro è in WL, per gli altri non so.. in compenso nel weekend conto di finire la mutazione di James Dashner che ho iniziato storcendo il naso ma si sta rivelando interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io questo fine settimana conto di finire "Noi siamo grandi come la vita", il problema è che per ogni romanzo terminato ne compro almeno 3.. non riesco a resistere alle nuove uscite ed infatti probabilmente "Quanto ti ho odiato" lo comprerò! :)

      Elimina
  2. Mi ispira moltissimo "Frozen" ma con la flemma che porto non credo riuscirò a leggere niente di niente ...
    Pazienza, mi rifarò quest'inverno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alma, a volte il libro giusto al momento giusto può far passare la flemma però ;)
      Frozen non sembra male!!

      Elimina
  3. M'ispira - e stranamente - Quanto ti ho odiato: nonostante il nostro titolo e la nostra copertina, me ne parlano benissimo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra una lettura senza troppe pretese, una storia leggera per le ore troppo calde anche per concentrarsi troppo! Una lettura perfetta per l'estate! ;)

      Elimina
  4. La luce che muore mi incuriosisce!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incuriosisce molto anche me anche se penso che aspetterò un'edizione un tantino più economica :)

      Elimina