sabato 16 maggio 2015

Passione cinema: recensione Ouija



Ragazzi ho appena terminato la visione di un film (ovviamente horror, non riesco a farne a meno) ed ho proprio voglia di parlarvene: si tratta di "Ouija", film uscito nelle sale italiane a gennaio 2015 del regista Stiles White.



Essendo il genere horror il mio preferito, il mio giudizio nei confronti di quest'ultimo film è davvero molto critico. "Ouija", che dalla locandina non promette grandi cose, ha attirato la mia attenzione solo perché l'argomento attorno a cui ruota l'intera trama del film mi affascina e terrorizza al tempo stesso: l'evocazione degli spiriti, in questo caso attraverso una tavoletta Ouija. 
Sapete, spesso provo a dirmi che partendo dal fatto che bisogna esser razionali e che razionalmente non si può dar credito a storie "paranormali", potrei anche smettere di esser così fifona ma proprio è più forte di me. Per quanto affascinata da questo mondo non riuscirei mai neanche a sfiorare una tavoletta Ouija.
Debbie e Laine, le due amiche protagoniste del film, invece lo fanno sin da bambine. Per gioco utilizzano la prima volta una tavoletta Ouija e.. voi conoscete le regole? Non giocare mai da soli - Non giocare in un cimitero - Salutare sempre. 
Una volta divenute ragazze, si scopre però che una delle due ragazze non ha rispettato tutte le regole ed infatti nelle primissime scene ci ritroviamo con Debbie impiccata nel suo appartamento.
Ad indagare sulla sua morte abbiamo: l'amica d'infanzia Laine con il suo ragazzo Trave e sua sorella Sarah, il ragazzo della povera ragazza impiccata Pete ed un'amica della comitiva.
I cinque hanno libero accesso alla casa di Debbie grazie ad un viaggio dei genitori (non è ben chiaro il motivo della loro partenza, personalmente ho dedotto che fosse un viaggio per alleviare il dolore e una banale mossa del regista per consentire ai protagonisti di portare avanti le ricerche paranormali) ed ovviamente si ritrovano a fare i conti con le entità evocate con la tavoletta Ouija.
Non mi soffermo ancora sulla trama perché sarebbe inutile considerando che se deciderete di guardarlo saprete cosa sta per succedere nel film già con largo anticipo perché, mi dispiace ammetterlo, ma il film è prevedibile, banale e privo di qualsiasi colpo di scena. Qualche sussulto non manca ma solo grazie ai giochi di "silenzo/urlo" messi al punto giusto.. per il resto calma piatta. La pellicola dura 89 minuti ma l'azione si svolge tutta negli ultimi 15.  
Sono rimasta davvero molto delusa perché, visto l'argomento già non proprio originale, mi aspettavo almeno che il regista si soffermasse un pò di più sui personaggi dando loro un pò più di spessore o che almeno approfondisse la storia delle due entità evocate ed invece... niente! Delusione!



***
Voi avete già visto questo film? Ma soprattutto voi avete mai giocato o giochereste con una tavoletta Ouija?

7 commenti:

  1. Uno dei film peggiori degli ultimi anni... brutto, persino per essere un horror di poche pretese un po' raffazzonato. Come dicevi anche tu, lo spessore psicologico dei personaggi è nullo, e la trama fa acqua da tutte le parti... una perdita di tempo agghiacciante! ç____ç
    Se ti capita, guarda "The Babadook"... gran film, quello, bellissimo! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata subito a guardare il trailer di "The Babadook", lo guarderò molto presto!!! Grazie per il consiglio!!

      Elimina
  2. Un orrore di film.
    Concordo con Sophie: meraviglia The Babadook.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo film mi era proprio sfuggito, rimedierò! ;)

      Elimina
  3. In effetti la parte migliore del film sono le foto in bianco e nero dei titoli di coda. Dove la bambina medium appare sempre doppia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Gerardo, sono più inquietanti e realistiche le foto finali rispetto all'intero film! Grazie per esser passato da qui, spero di leggerti presto ;)

      Elimina
    2. Mi hai riconosciuto!
      Sono oltremodo curioso di leggere l'opinione di un'osservatrice così attenta ;-)
      Ciao ciao e buone letture!

      Elimina