giovedì 13 marzo 2014

Recensione: Il nostro infinito momento di Lauren Myracle

In queste giornate un pò "nere" per me, mi sono concessa una lettura leggera e  fuori dai miei normali generi letterari, avevo bisogno di qualcosa che mi tirasse un pò su, così ho optato per "Il nostro infinito momento" di Lauren Myracle. Voi l'avete letto?

Titolo: Il nostro infinito momento
Autore: Lauren Myracle
Editore: Newton Compton
Pagine: 250
Prezzo copertina: € 9,90

Trama:
Per tutta la vita Wren Gray non ha fatto altro che compiacere i genitori, fino a far coincidere i suoi desideri con i loro. Ma ora che il giorno del diploma si sta avvicinando, Wren si rende conto che qualcosa è cambiato in lei, che forse è arrivato il momento di cercare la sua strada, di seguire il suo istinto e i suoi sogni.
Ma non è facile capire che cosa desidera veramente e per chi batte il suo cuore…
Charlie Parker invece sa benissimo che cosa desidera: Charlie ama Wren, e la ama dal primo momento in cui l’ha vista. Ma Wren è bellissima, brillante e sexy, e lui è sicuro che una ragazza così non potrà mai innamorarsi di un ragazzo timido e problematico come lui.
Eppure il destino è scritto nelle stelle, e quando la scuola finisce e arriva finalmente l’estate, Wren e Charlie si troveranno uno accanto all'altra. Per un momento infinito i loro corpi si toccano, le loro anime si sfiorano, e sopra di loro il cielo sarà il magico testimone dell’inizio del loro grande amore…



Recensione
Io, come la maggior parte di voi che passate di qui, ho già superato da tempo il periodo post-diploma. Il primo grande traguardo, la prima estate di libertà ma soprattutto il primo approccio con il futuro da adulti. Da bambini tutti non fanno altro che chiederci "cosa vorresti fare da grande?" e si da il via libero alle fantasie più disparate: l'astronauta, la stilista, la veterinaria, il calciatore, la ballerina. Tutto è possibile quando si è piccini, i problemi arrivano quando, finiti gli anni obbligatori di scuola, ci si trova davanti ad una scelta reale.
Questo è un pò quello che succede a Wren, la protagonista di "Il nostro infinito momento", lei che è sempre stata coccolata e viziata, lei che ha sempre fatto tutto ciò che desideravano i genitori pur di non deluderli, lei che accetta di non frequentare ragazzi fino alla maturità pur di fare felici i genitori che in cambio sono disposti anche a regalarle una macchina. Wren, studiosa, rispettosa e con una grande carriera da medico ad attenderla. Ma è realmente questo ciò che desidera? E' lei a voler fare il medico o è solo il desiderio dei genitori?
Per fortuna Wren sceglie sé stessa e sceglie i suoi sogni piuttosto che quelli dei genitori. Le sue scelte non saranno sicuramente giuste, anzi sembreranno più un capriccio che altro, ma almeno sono le sue scelte e per quanto possano essere sbagliate almeno non si pentirà di non averci provato.
Così dopo aver deciso di rinunciare all'università tanto agognata dai genitori, sceglie invece la strada del volontariato, in Guatemala. Solo un'estate quindi per far capire ai genitori la sua scelta, solo un'estate da trascorrere con la sua migliore amica, solo un'estate per scoprire l'amore. Perché è di questo che si tratta in fondo, "Il nostro infinito momento" è un romance a tutti gli effetti e per quanto io abbia voluto dare importanza a tutto quello che ruota attorno alla protagonista, il nucleo del romanzo è la storia d'amore. Il primo approccio con il sesso, il primo ti amo sussurrato, le prime piccole delusioni, il primo vero Amore. 
Nel romanzo di Lauren Myracle, c'è tutto quello che dovrebbe esserci in un romance, il problema è che c'è tutto quello che c'è in tutti i romance. 
Non so se sia colpa mia, questo genere non riesce ad entusiasmarmi, ma il tutto mi è sembrato così banale e noioso che alla fine non avevo nemmeno voglia di sapere come sarebbe andata a finire anche perché si sa, che romance sarebbe senza un lieto fine?
Ma più di tutto forse, più del fatto che le storie sdolcinate proprio non mi vanno giù, la nota stonata di questo libro è stato proprio il finale. Frettoloso e incompleto. Ero convinta di girare la pagina e trovare grandi baci e tante lacrime e invece... the end. La storia finisce così, in modo brusco e netto, mi ha proprio lasciato con l'amaro in bocca.

Come concludere? Il romanzo alla fin fine si legge velocemente quindi se volete dargli un'opportunità state tranquilli che non vi porterà via molto tempo, se volete una storia hot mi dispiace ma non è quello che fa per voi perché di bollente non c'è proprio nulla, se invece volete una storia leggera e senza pretese "Il nostro infinito momento" potrebbe fare al caso vostro.

***
Fatemi sapere il vostro parere? A voi piacciono i romance?


4 commenti:

  1. non mi attirava, a primo impatto... non sarà tra le mie letture prioritarie :=)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io speravo che mi facesse avvicinare a questo genere letterario tanto in voga ma.. niente, il new adult continua ad essere un mistero per me :)

      Elimina
  2. Ho letto questo libro, mi aspettavo moolto di pi, invece mi ha deluso!
    La protagonista principale mi ha irritato, volevo che avesse più polso e carattere, invece fino alla fine è sempre stata la stessa. Non ho visto un miglioramento!! Ho adorato il personaggio maschile, ma mi ha infastidito il finale frettoloso. Non mi aspettavo un finale del genere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono stata l'unica allora a trovare irritante il finale, mi consola! Il personaggio maschile effettivamente è stato la parte migliore del romanzo, aveva almeno un passato particolare e un carattere abbastanza definito! Peccato per tutto il resto! ;)

      Elimina