martedì 12 novembre 2013

Passione cinema: "L'evocazione. The Conjuring"

Le serate diventano sempre più fredde e piovose quindi, cosa c'è di meglio di un bel film? 
In questi giorni ne ho visti un bel pò ma per ora voglio parlarvi solo di uno tra i tanti, un horror come non mi capitava da tempo: "L'Evocazione. The Conjuring"




"Tratto da una storia vera"
Le 5 parole che spero di non leggere mai all'inizio di un film horror perché so già che su di me hanno un bruttissimo effetto. Adoro questo genere cinematografico ma ahimé sono anche dannatamente fifona e venire a sapere che la storia che sto per guardare è tratta da fatti realmente accaduti, mi fa entrare in uno stato di tensione che non mi tolgo più di dosso.
"L'evocazione", come si scopre da una breve frase introduttiva, è stato ispirato da Ed e Lorraine Warren, due coniugi che negli anni '50 hanno intrapreso la carriera di "ricercatori del paranormale" e che nel corso degli anni si sono imbattuti in un bel pò di strane vicende che hanno fatto molto discutere nel corso della storia. Tutti avrete sentito parlare della casa infestata di Amityville, no? Sono stati proprio i coniugi Warren ad occuparsene!
Quella che viene narrata in "L'evocazione. The conjuring" è una delle loro tante esperienze paranormali: l'incontro con la famiglia Perron.
Il film è ambientato quindi nel 1970 e la trama non è niente di eccezionalmente originale, anzi, l'intero film è basato su una serie di cliché senza fine ma... avete presente quando qualche vostro amico si nasconde dietro una porta, voi sapete benissimo che è lì, ma quando salta fuori vi fa comunque sussultare? Ecco, questo film per è stato così! 
Anche se riuscivo a prevedere quello che sarebbe successo nella scena successiva, il regista James Wan, è stato così bravo a giocare con le musiche, i silenzi, i rumori improvvisi, le ombre, ecc... che il risultato è stato sublime e terrificante. 
Il regista, ricordato soprattutto per "Saw - L'enigmista" in cui all'angosciante maschera e all'indimenticabile voce del protagonista aveva aggiunto anche tantissime scene splatter per riuscire a stregare il pubblico, questa volta punta tutto sui suoi protagonisti e sulle loro paure creando un horror classico e puro.
Se siete facilmente suggestionabili non è esattamente il film che fa per voi, se invece vi piace il genere horror non fatevelo sfuggire perché vi regalerà un paio d'ore da brivido!
Ah, ragazzi... se sentite strani rumori in casa, vedete strane ombre, ecc... mi raccomando non fate come tutti i protagonisti dei film horror, non scendete in cantina ma fate le valigie e datevi alla fuga! ;) Questo è quello che consigliavo ai protagonisti per tutto il film ma ho scoperto che la famiglia Perron (quella reale, non gli attori) hanno vissuto per altri 9 anni in quella casa dopo che hanno avuto un faccia a faccia con demoni e fantasmi... ma dico, siete matti???


10 commenti:

  1. ahahahah io già al primo rumore sarei scappata a gambe levate xD
    ho visto anch'io questo film al cinema! Inizialmente ero un po' preoccupata perché quando si parla di demoni e spiriti, diciamo che solo la parola mi mette i brividi xD Ma devo dire che è stato veramente bello! L'ansia mi ha accompagnato per tutta la durata del film, ma ne è valsa la pena.
    La bambola era inquietante D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Giusy, la bambola era da brivido.. anche se devo ammettere mi metteva più ansia guardare nello specchio del carillon!! ;)

      Elimina
  2. Ho adorato questo film ma anche la tua recensione XD
    Mi sono appena iscritta a questo bellissimo posticino letterario XD anch'io ne ho uno, se ti va di passare, ma questo è fatto proprio bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy, benvenuta nel blog, sono contenta che ti piaccia! :*
      Passo subito da te!!

      Elimina
  3. Per farti capire: quando uscì Scary Movie 3 (mi pare il 3) ero abbastanza piccola e quella notte in cui lo vidi dormii con mio fratello dopo aver visto la bambina di The Ring. Oh mamma l'ho detto, occheeeei si è capito che sono una bella cagasotto eh?? Però il genere mi è iniziato a piacere ma attenzione: non devo essere da sola ma col fidanzato. Lo devo avere sottocchio quello stronzino perchè poi mi dice che ha sentito dei rumori in camera o quando meno me l'aspetto mi fa sussultare pizzicandomi la vita, che amore eh??? Questo film? Da vedere! Non lo conoscevo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono strafelice di non essere l'unica che diventa paranoica dopo e mentre guarda un film horror. ;) Considera che io dopo aver visto "The grudge" non volevo più aprire l'armadio!!
      Per le tipe come noi, consiglio di guardare questo film in compagnia, se possibile di pomeriggio :P

      Elimina
  4. Bello, bello, bello... L'ho adorato anch'io! *__* E dire che, dopo "Insidious" (che ho trovato carino, sì, ma niente in grado di giustificare un tale tam tam mediatico! XD) non me lo aspettavo! ;D

    RispondiElimina
  5. bella recensione!! :)
    Allora io voglio vedere questo film dall'uscita, ma ancora non ci sono riuscita!!
    Sono sicura che mi piacerà!! Per il momento non mi faccio problemi sapere che è tratto da una storia vera, devo vedere se dopo avrò problemi!

    RispondiElimina
  6. Complimenti per il blog, nuova follower!
    Tratto da una storia vera adoro quando si tratta di altri generi, ma come te, bhé leggerle prima di vedere un horror non è il massimo. Io non solo fifona, ma Fifona con la F maiuscola ahah. Mi fa paura persino guardare i trailer degli horror, soprattutto in orari serali brr. (Quindi no, il trailer non me lo riguardo) Mi piace la recensione, ma se proprio è come l'amico che sai di trovare dietro la porta ma che fa paura lo stesso, beh cerco di evitarlo a meno che mi trascinino o obblighino a vederlo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cristina, benvenuta nel blog! :)
      Sai cosa funziona per me? Per non ripensare alle scene del film per tutta la notte, spesso dopo un horror mi guardo una bella commedia, aiuta a non pensarci più! ;) So che la maggior parte mi consiglierebbe di evitare direttamente gli horror se sono così fifona... ma non ci posso far nulla, mi attraggono da matti!

      Elimina