venerdì 12 aprile 2013

New entry in my library (7)

Buongiorno ragazzi!
Dopo un bel periodo di assenza torna la rubrica "New entry in my library" che ricordo nasce con l'intento di condividere con voi i nuovi titoli acquistati, ricevuti o prestati. In questo periodo pochissime news perché vorrei cercare di smaltire un pò di letture arretrate anche se devo ammettere che resistere alle novità di questo periodo non è per nulla facile.



Per iniziare un cartaceo che aspettavo veramente con impazienza e che non vedo l'ora di divorare: "La notte degli zombie" di Jonathan Maberry, gentilmente inviatomi da DelosBooks.

Il medico di una prigione inietta nelle vene di un condannato a morte una sostanza progettata per mantenere sveglia la sua coscienza mentre il corpo marcisce nella tomba. Ma come tutte le droghe, anche questa ha un effetto indesiderato: prima che possa essere sepolto, il detenuto si sveglia. L'agente di polizia Desdemona "Dex" Fox risponde alla chiamata che l'avverte di un'effrazione proveniente dall'interno della camera mortuaria della prigione. Quando arriva scopre una scia di sangue, corpi mutilati e gli evidenti segni di morsi umani protagonisti della carneficina. E poi i cadaveri cominciano a muoversi... Famelici. Deliranti. Contagiati. Ecco come finirà il mondo: non con un bang... ma con un morso.

Il secondo è invece un e-book disponibile gratuitamente on-line, se volete scaricarlo anche voi cliccate qui.
"La bambina senza cuore" di Emanuela Valentini!

Whisperwood, 1890. Lola, dodici anni, si risveglia nella buca di neve in cui è stata sepolta. Non ricorda nulla. Sul suo petto una ferita aperta, testimone di un gesto efferato. Whisperwood, 1990. La vita di Nathan, quattordici anni, cambia la sera in cui decide di infrangere il coprifuoco che vige a Whisperwood. L’incontro con Lola, la pallida fanciulla che abita in un cimitero in rovina con un angelo di marmo, un gargoyle e un poeta dall’animo inquieto, sconvolgerà la sua esistenza per sempre. Un viaggio a ritroso nelle pieghe del tempo. Un’antica maledizione. Un tortuoso percorso verso la verità. Romanzo d’esordio della collana Speechless Books, La bambina senza cuore di Emanuela Valentini segna l’affacciarsi nel panorama della narrativa fantastica di un progetto multimediale nato per essere ascoltato oltre che letto, impreziosito dalle illustrazioni di Giampiero Wallnofer, dalla grafica di Petra Zari e dalla voce di Cristina Caparrelli.

Non vedo l'ora di leggere entrambi i libri: di Maberry adoro lo stile che ho conosciuto grazie ai primi due capitoli di "Le cronache di Benny Imura" e "La bambina senza cuore" sembra molto dark, ha una copertina stupenda e bisogna sempre dare una chance alle autrici italiane che si avventurano in questi generi letterari, non credete?
Voi cosa state leggendo e cosa avete acquistato di interessante?

11 commenti:

  1. tra i due mi attira molto LA BAMBINA SENZA CUORE; con gli zombie non ho un ottimo rapporto ^_^

    RispondiElimina
  2. La bambina senza cuore ce l'ho li da leggere... La notte degli zombie lo voglio anch'iooo!

    RispondiElimina
  3. Sto leggendo proprio "La bambina senza cuore" dal mio adorato Kindle. *__* L'autrice? Brava! Stile personale e capacità descrittiva fa-vo-lo-si. Ma saprò dire di più quando lo avrò terminato. ;-)

    RispondiElimina
  4. @Angela: nuuuu perché non hai un buon rapporto con gli zombie? Secondo me se provassi a leggere le cronache di Benny Imura potrebbero esserti più simpatici... o meglio ancora "Breathers. L'anonima zombie" :)

    @Lorenza: passa a dirmi com'è "La bambina senza cuore", io sono curiosissima!!!

    @MissMeiko: Sto leggendo nel web tantissimi commenti positivi su Emanuela Valentini, non potevo proprio non scaricarlo anch'io!! ;)

    RispondiElimina
  5. Anche io ho scaricato "La bambina senza cuore" spero di riuscire a leggerlo presto!

    RispondiElimina
  6. A me interessa molto la notte degli zombie! aspetto una tua recensione ;)

    RispondiElimina
  7. Che belli tutti e due, li voglio assolutamente leggere entrambi!! *__* Di Maberry ho letto per ora solo "Rot and Ruin", che a dire il vero non mi aveva preso moltissimo XD... ma ripongo grandi speranze ne "La notte degli zombie"! ;D Peccato solo non sia ancora disponibile in ebook! :(

    RispondiElimina
  8. PS: uh, anzi, mi correggo :P, l'ebook della "Notte degli Zombie" invece è disponibile eccome in ebook! Evvivaaaaaa!!! ^^

    RispondiElimina
  9. Ohhhh gli zombieee *___*
    metto metto metto in lista..
    La bambina senza cuore, ho anche io l'ebook, che aspetta di essere letto!!!

    RispondiElimina
  10. @Mary: Non sono l'unica ad adorare i romanzi sugli zombie allora :)

    Fatemi sapere com'è "La bambina senza cuore" ragazzi!!

    RispondiElimina
  11. Sono proprio idiota...ero convinta di seguirti, ho rimediato. Ogni volta mi dicevo...perché cavolo non riesco a vedere i post nella bacheca? >w< Sono curiosa di sapere cosa pensi del secondo, lo voglio leggere a costo di combattere la mia avversione per gli ebook!

    RispondiElimina