martedì 2 aprile 2013

Aprile 2013: libri in arrivo...

Come ormai d'abitudine diamo una rapida occhiata alle letture che ci aspettano in questo mese, aprile sembra essere un mese davvero allettante!

Da oggi in libreria..

Titolo: Garden
Autore: Emma Romero
Editore: Mondadori
Prezzo copertina: 14,90 €
Pagine: 276

Trama:
Maite è tra le operaie più efficienti nella fabbrica in cui lavora. In fondo non ha scelta: se commettesse un’infrazione sarebbe punita con la morte.
Maite coltiva in segreto la sua passione, il canto, e sogna di raggiungere il leggendario giardino alla fine del mondo, dove si narra vivano i ribelli in completa libertà e dove pare siano sopravvissute le lucciole. Perché il suo paese è diventato una prigione fredda e spoglia. Dopo una lunga guerra, l’Italia è stata divisa in Signorie e, per impedire il ritorno al caos, le arti e le scienze sono riservate a una casta di eletti, mentre gli esclusi sono condannati a una vita di obblighi e privazioni.
L’unica fonte di svago è la Cerimonia, la grande festa celebrata per l’anniversario della Rinascita. Maite ha sempre voluto esibirsi su quel palco, ma il giorno in cui potrà finalmente ottenere il suo riscatto scoprirà che, in un paese che ha ucciso ogni speranza, anche dai sogni si può desiderare di fuggire…

Titolo: Perduta
Autore: Kristina Ohlsson
Editore: Piemme
Prezzo copertina: 19,50 €
Pagine: 504

Trama:
È incredibile che l’assenza di una persona possa fare così male.Per Alex Recht, capo della polizia di Stoccolma, la scomparsa di Rebecca Trolle era una ferita aperta. Lunghe ricerche e di lei nessuna traccia, fino all’archiviazione del caso. Ora che, in un bosco nei pressi di Stoccolma, il fiuto di un pastore tedesco ha restituito il corpo fatto a pezzi di una ragazza, non ha alcun dubbio che si tratti di lei. Dalle indagini di Recht, affiancato dall’analista investigativa Fredrika Bergman, emerge un collegamento della vittima con un personaggio molto discusso, la scrittrice per l’infanzia Thea Aldrin, su cui verteva la tesi di laurea che Rebecca stava preparando. La donna era stata al centro di uno scandalo per aver pubblicato sotto pseudonimo due romanzi dal contenuto violento e pornografico. Dopo aver scontato vent’anni di carcere per l’omicidio del marito e del figlio, è ora in casa di riposo, chiusa in un ostinato silenzio. Convinta della sua innocenza, Rebecca stava cercando le prove che potessero dimostrarlo, senza rendersi conto di essere precipitata in una spirale pericolosa, e finendo per pagare cara la sua ingenuità. Perché più a lungo rimane celata la verità, più spaventose sono le conseguenze quando finalmente vede la luce.

Dal 4 aprile in libreria.. 


Titolo: La cattedrale del mistero
Autore: Nùria Esponellà
Editore: Tre60
Prezzo copertina: 9,90 €
Pagine: 416

Trama:
Catalogna, 1161. Non si può perdere altro tempo, l’abate Berenguer del monastero di Sant Pere de Rodes deve subito dare inizio ai lavori di ristrutturazione della cattedrale in vista del Giubileo. Grazie a un generoso benefattore, l’incarico viene affidato al maestro scultore Peire, che giunge sul posto con la giovane figlia Càndia. Blai, un orfano cresciuto tra le mura del monastero sotto la tutela di Sebastià, il responsabile dell’ostello dei pellegrini, segue con fascinazione l’artista Peire all’opera e cerca di emularlo, scoprendo così un talento innato che lo porta a collaborare ai lavori, mentre cresce in lui una passione per la bella Candià. In poco tempo, le attività di restauro rompono la quiete di quel luogo di preghiera e pellegrinaggio, tanto che un traditore ne approfitta per sottrarre le sacre reliquie di san Pietro custodite da secoli nella cripta della cattedrale, un atto vile che mette a repentaglio l’intero monastero e i suoi rapporti con l’autorità papale. Non resta che recuperare il prima possibile le reliquie – anche perché nascondono un segreto dirompente – e l’abate Berenguer sa che l’unico in grado di farlo è Sebastià, visto il suo passato di crociato e abile cavaliere. Così, aiutato dal giovane e impavido Blai, l’uomo parte per una missione disseminata di temibili ostacoli, in una corsa contro il tempo per salvare uno tra i simboli più venerati della Cristianità e, soprattutto, le ragioni stesse dell’esistenza della Chiesa di Cristo…

Titolo: Il bambino scambiato
Autore: Oe Kenzaburo
Editore: Garzanti
Prezzo copertina: 24,00 €
Pagine: 448

Trama:
È mattina presto e la luce dell'alba deposita un minuto pulviscolo dorato sugli scaffali dello studio dell'anziano Kogito, uno scrittore famoso in tutto il Giappone. L'uomo sta guardando, come paralizzato, il contenuto di un'enorme e vecchia valigia: centinaia di audiocassette, tutte registrate dal suo più vecchio e caro amico, Goro, famoso regista e fratello di sua moglie. Gorō gli ha spedito la valigia pochi giorni prima, accompagnata da un messaggio enigmatico. E poco dopo Kogito è venuto a sapere che l'amico si è tolto la vita. Senza lasciare scritto nulla, senza un perché.
Kogito cerca una spiegazione proprio nella voce di Gorō, che ha affidato le sue ultime parole a quei fragili nastri. Parole che portano l'anziano scrittore in Germania, alla ricerca di una donna misteriosa che ha conosciuto Gorō e che custodisce un libro speciale. Un libro che parla di un'antica leggenda, la storia di un bambino scambiato, e risulta legato a doppio filo a un avvenimento di molti anni prima che ha sconvolto la vita di un'intera famiglia. Ma è tra le brumose foreste del sud del Giappone che si nasconde la verità sul segreto che Gorō ha custodito per decenni nel suo cuore. Ed è lì che Kogito deve trovare il coraggio di tornare.



Titolo: Il vento che sa di miele e cannella
Autore: Nerea Riesco
Editore: Garzanti
Prezzo copertina: 17,60 €
Pagine: 288

Trama:
Spagna, 1544. Mariana ha un animo ribelle. Figlia di un nobile castigliano, fin da bambina passa le sue giornate tra gli scaffali della vecchia biblioteca. Solo circondata dai libri si sente veramente sé stessa. Immersa nella lettura trova rifugio dalla rigidità e dall'oppressione della sua famiglia, attraverso le parole immagina un futuro diverso. E adesso che è entrata al servizio del re, sembra aver conquistato la sua libertà. Ma l'indipendenza a lungo sognata non dura che un istante. Il suo destino è già scritto, suo fratello ha deciso per lei: andrà in sposa al viceré nel lontano Nuovo Mondo. Eppure, inaspettatamente, in questa terra dal fascino antico le svela una strada per la felicità che passa per le pagine di un prezioso taccuino. Sotto cieli di straordinari colori, in valli sconfinate dai mille profumi, sopraffatta da una passione sconosciuta, scopre una nuova forma di libertà: l'amore. Miguel conquisterà il suo cuore, proprio lui che lei non può amare..
 Dall'11 aprile in libreria...


Titolo: La marea nasconde ogni cosa
Autore: Cilla & Rolf Borjlind
Editore: Nord
Prezzo copertina: 17,60 €
Pagine: 420

Trama:
Isola di Nordkoster, 1987. Ha paura, Ove. Ha solo nove anni, eppure ha capito benissimo cosa sta succedendo laggiù, sulla spiaggia: tre persone vestite di nero hanno sepolto una donna sotto la sabbia, lasciando fuori soltanto la testa. E presto la marea salirà… Il piccolo Ove non può stare a guardare: quando gli sconosciuti lasciano la donna al suo destino, lui corre a chiamare aiuto. Ma è troppo tardi.Stoccolma, 2011. Ha coraggio, Olivia. Ha solo ventiquattro anni, eppure è pronta a tutto pur di scoprire la verità su quanto accaduto a Nordkoster. Per lei, quel vecchio caso irrisolto è molto più di un incarico affidatole dall’Accademia di polizia. Sarà perché ci aveva lavorato suo padre, ex agente morto quattro anni prima. Sarà perché la vittima – la cui identità è rimasta un mistero – aveva più o meno la sua età. Sarà perché il responsabile delle indagini, Tom Stilton, è misteriosamente scomparso nel nulla. Sarà perché, non appena Olivia inizia a fare domande sul delitto di Nordkoster, i pochi testimoni si chiudono in un silenzio ostinato. Sono passati ventiquattro anni da quella notte maledetta, tuttavia lei ha l’impressione che la marea abbia cancellato ogni cosa, tranne il desiderio di vendetta. Come se qualcuno fosse ancora in agguato, nell’ombra, e spiasse ogni sua mossa…

Per ora è tutto, vi incuriosisce qualcosa? Io sono rimasta sbalordita dal prezzo di "Il bambino scambiato", può anche sembrare una bella storia ma 24,00 € per un libro credo siano decisamente troppi! 
Mi incuriosisce invece "Il vento che sa di miele e di cannella" ed ovviamente "Garden"! 

7 commenti:

  1. "Garden" sicuramente ha incuriosito anche me!! ^^ L'idea di leggere un distopico ambientato in una futuristica Italia frazionata è promettente: speriamo l'autrice sappia il fatto suo, pur essendo giovane ed esordiente... sprecare un'idea del genere sarebbe un gran peccato, teniamo le dita incrociate! :D

    RispondiElimina
  2. Woooooow *_* Io adoro sempre i titoli della Garzanti, tra l'altro: copertine incredibili!

    RispondiElimina
  3. @Sophie: Spero non sia tutto fumo e poco arrosto o meglio... tanto marketing e poca qualità. Incrocio le dita anch'io!! :)

    @Mr Ink: Anch'io adoro il modo in cui Garzanti cura ogni dettaglio del libro, soprattutto i contenuti!! :) Un pò meno mi piacciono i prezzi! ;)

    RispondiElimina
  4. l'unico ad ispirarmi è "Il bambino scambiato" ... ma 24,00 € mi sembrano esagerati O.O

    RispondiElimina
  5. @Freak: E già, hai proprio ragione...converrebbe aspettare l'edizione economica!

    RispondiElimina
  6. 24 euro O-O Stiamo scherzando?!
    Non sapevo dell'uscita de La marea nasconde ogni cosa...sembra interessante ^^

    RispondiElimina
  7. @Elena: La marea nasconde ogni cosa sembra un thriller un pò strano ma originale!! :)
    Sono ormai senza parole sui prezzi.. e dire che la legge Levi doveva servire a far abbassare il costo dei libri!

    RispondiElimina