mercoledì 28 novembre 2012

Christmas Gifts #1: una cascata di regali per voi...

Amici lettori una magica nevicata di doni per voi sta arrivando!!! Dove? Qui su My Caffé Letterario naturalmente e sul blog della mia carissima amica Clody: La Locanda dei libri.
Io e Clody siamo felici ed onorate di invitarvi tutti a festeggiare il Natale sui nostri blog, liete di potervi offrire tanti regali!!!
Allora, vi unite ai festeggiamenti?
Se la risposta è SI, non dovete far altro che partecipare al primo magico “Christmas Gifts" di My Caffè Letterario e Locanda dei Libri

<a href="http://mycaffeletterario.blogspot.it/2012/11/christmas-gifts-1-una-cascata-di-regali.html"><img src="http://i45.tinypic.com/2r46a7o.jpg"></a>


Ora vi spieghiamo bene di cosa si tratta! Dunque, i folletti natalizi si sono dati davvero un gran daffare per aiutarci in questo primo “Christmas Gifts" e hanno preparato quattro pacchi regalo, ogni pacco contiene un certo numero di libri. I primi quattro classificati riceveranno rispettivamente il pacco numero 1, il pacco
numero 2, e così via.

Cosa dovete fare se volete provare a ricevere un pacco regalo?
Ecco le regoline:

lunedì 26 novembre 2012

Recensione: "La colonia sommersa" di Kat Falls

Una distopia subacquea, un’autrice scoperta da Arthur Levine, editor di Harry Potter, un esordio entusiasmante che ha catturato l’attenzione della Disney, che ne produrrà un adattamento cinematografico con la regia di Robert Zemeckis.

"La colonia sommersa", primo capitolo della serie distopica "Dark Life", nata dalla penna di Kat Falls, disponibile in Italia dal 7 settembre 2012

Titolo: La colonia sommersa
Autore: Kat Falls
Editore: Fazi
Prezzo copertina: 9,90 €
Pagine: 285

Trama:
Un romanzo ambientato in un universo post-apocalittico in cui, a causa del riscaldamento globale, le acque hanno ricoperto gran parte della superficie terrestre. A seguito di questa catastrofe ecologica l’intero genere umano è posto di fronte alla scelta di disputarsi il poco spazio rimasto a disposizione, o spostarsi negli sconfinati abissi oceanici.
In questo universo acquatico le abitazioni hanno la forma di gigantesche meduse attorno alle quali si estendono sterminate coltivazioni sottomarine; gli uomini, la cui pelle emana uno strano bagliore, si nutrono di piccoli pesci luminescenti, hanno riserve di ossigeno liquido per respirare sott’acqua e nuotano fasciati in avveniristiche tute idrorepellenti, spostandosi a bordo di rapide vetture. È qui, tra le profondità oceaniche, che Ty Towson è nato e cresciuto, ma quando incontrerà Gemma, una ragazza che viene dal mondo emerso in cerca di suo fratello scomparso in mare, la sua vita diventerà improvvisamente più complicata. Insieme, Ty e Gemma dovranno affrontare pericolose creature e avventurarsi in remote città lungo frontiere sommerse. Più scenderanno tra i fondali più scopriranno oscuri segreti che nemmeno il mare riuscirà a nascondere.

giovedì 22 novembre 2012

Pagina 99 #1 - Inaugurazione

Buongiorno ragazzi! Io e la mia gemellina di blog Clody inauguriamo oggi una nuova rubrica a parer nostro molto interessante. Si chiama “Pagina 99” ed è stata ideata da Rosellina G.  che è stata così gentile da prestarla anche a noi. In cosa consiste?


“Pagina 99”, rubrica bisettimnale ideata da Rosellina G. in cui vi riporteremo la pag. 99 di alcuni libri che sceglieremo a seconda del tema della settimana. Perché proprio pag. 99? Perché come disse lo scrittore Ford Madox Ford: «Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo»

Ogni due settimane quindi io e Clody vi proporremo tre diversi temi e sarete voi, lasciando un commento sotto il post, a decidere quale sarà il tema su cui puntare i riflettori nella puntata successiva.

Per questa prima puntata abbiamo scelto noi e il tema è
 “IL MARE” 


New entry in my library (69)

Buongiorno a tutti! In questi giorni un pò frenetici non ho potuto aggiornare il blog come avrei voluto ma di certo le novità non mancano. Quattro news entries tutte particolarmente attese hanno riempito la mia cassetta delle lettere quindi le condivido subito con voi con la 69° puntata della rubrica "New entry in my library". 


Il primo nuovo titolo è un regalo ricevuto dalla zia del mio ragazzo, è un libro che probabilmente non avrebbe attirato la mia attenzione in libreria ma che una volta preso tra le mani ho subito iniziato a leggiucchiarlo: "Amanti e regine. Il potere delle donne" di Benedetta Craveri.

Non si è mai sazi di queste mitiche figure femminili che montagne di biografie e romanzi hanno di volta in volta esaltato o denigrato, icone avventurose o romantiche, melodrammatiche o futili, raggelate dal tempo. Scorrono adesso tutte insieme, da Caterina de' Medici a Maria Antonietta, dai primi decenni del XVI secolo alla fine del XVIII, gemme della storia e delle storie delle donne, con le loro fortune e sfortune, col potere della loro bellezza e della loro sottomissione, il fervore della loro ambizione o del loro ardore, lo slancio della loro intelligenza o della loro astuzia, nell'affascinante nuovo libro di Benedetta Craveri; la scrittrice che si muove nelle corti e nei castelli dei Valois e dei Borbone, dei Guisa o dei Lorena con la grazia somma della cultura, della curiosità, del pensiero, della scrittura magnifica

 Le altre tre news entries non hanno bisogno di molte parole, sono sicura che molti di voi stanno leggendo questi titoli proprio in questi giorni, guardiamoli insieme:

venerdì 16 novembre 2012

Clock Rewinders #6



Clock Rewinders è una rubrica con appuntamento settimanale (anche se a me ogni tanto qualche settimana salta, sorry!) ideata da Matteo del blog Storie dentro storie. È praticamente una sorta di "riassunto" della settimana appena trascorsa. Vi troverete, quindi, cos'è accaduto di interessante sul mio blog e su quelli altrui, le mie ultime letture, gli acquisti più recenti e altro che deciderò di volta in volta.

               [ la scorsa settimana su My Caffé Letterario]                

- Due anticipazioni da non perdere assolutamente: "Micro" di Crichton Michael e Preston Richard e "Frammenti di buio" di Steve Mosby
- Intervista all'esordiente Sara Bovolenta, autrice di "I boschi dell'odio". E' stato davvero un piacere ospitarla!
- Per finire, articolo fresco fresco: i titoli della nuova collana Fanucci "Chrono"

                   [ la scorsa settimana nella blogosfera]                    
  • Triplo giveaway di "Touched" di Elisa S.Amore su Atelier dei Libri
  • Penelope ha organizzato una bellissima challenge incentrata sul genere "distopico", per unirvi avete tempo fino al 10 dicembre per unirvi
  • Se anche voi volete portare in Italia le serie Tv "Arrow" e "Beauty and the Beast", leggete qui
  • Recensioni da non perdere: "L'isola dei Liombruni" su Alla fine del Sogno - "Ten" (thriller inedito in Italia) recensito in lingua originale da Ilaria - "Dottor Futuro" su Storie dentro Storie - "Niceville" maggistralmente recensito da Mr.Ink

Dal 29 novembre la nuova collana Fanucci approda in libreria

"Chrono" approderà tra pochissimi giorni in tutte le librerie, una nuova collana Fanucci interamente dedicata a fantasy e fantascienza. Tre titoli imperdibili per tutti gli appassionati del genere.

Titolo: False Verità
Autore: Matt Ruff
Editore: Fanucci
Collana: Chrono
Prezzo copertina: 12,90 €
Data pubblicazione:
29 novembre 2012

Trama:
11 settembre 2001: fondamentalisti cristiani dirottano quattro aerei di linea. Due volano verso il Tigris & Euphrates World Trade Towers di Baghdad, il terzo verso il ministero della Difesa arabo di Riyadh. Il quarto aereo, che si crede sia diretto verso la Mecca, cade prima di giungere a destinazione.
L’Unione Araba dichiara guerra al terrorismo: le truppe persiane invadono la costa orientale degli Stati Uniti e stabiliscono una zona verde a Washington.
Ha inizio una nuova era…
Estate 2009: Arab Homeland interroga uno dei kamikaze catturati. Il prigioniero sostiene che il mondo che stanno vivendo in realtà è un miraggio: nel mondo reale l’America è una superpotenza, e l’Unione Araba solo un insieme di ‘arretrati paesi del terzo mondo’. Il ritrovamento di una copia del New York Times del 12 settembre 2001 sembra avvalorare questa ipotesi. Il presidente vuole delle risposte, ma presto si scopre che non è il solo...
Saddam Hussein e Osama bin Laden stanno conducendo le loro indagini, e non si fermeranno davanti a nulla per nascondere la verità.

martedì 13 novembre 2012

Autori esordienti: Sara Bovolenta si racconta...

Buongiorno ragazzi! Come ben sapete di tanto in tanto mi piace dare spazio agli autori italiani esordienti ed oggi la mia ospite è Sara Bovolenta che ha pubblicato il suo primo romanzo nel 2011 con Foschi Editore: "I boschi dell'odio"

Titolo: I boschi dell'odio
Autore: Sara Bovolenta
Editore: Foschi
Prezzo copertina: 18,00 €
Pagine: 336

Trama:
Ironville, la città in mezzo al bosco, la città dove tutti gli abitanti hanno un nome che comincia con la lettera “i”, la città che ha paura degli altri. 
O di se stessa? 
Hydra, il protagonista, tenta di uscire fisicamente e mentalmente dall'omologazione in cui è cresciuto, ma il mistero impronunciabile di Ironville continua ad attirarlo verso il cuore dei boschi, con una forza magnetica a cui nessuno riesce a sfuggire.


lunedì 12 novembre 2012

Anticipazione: "Frammenti di buio" dal 15 novembre in libreria

Una copertina semplice ma intensissima, una storia misteriosa ed affascinante, un indagine difficile da portare a termine, un passato da scoprire: "Frammenti di buio" di Steve Mosby, un thriller soft ma con un alto livello di suspense, sarà disponibile in Italia dal 15 novembre 2012 per Tre60 Editore.

Titolo: Frammenti di buio
Autore: Steve Mosby
Editore: Tre60
Prezzo copertina: € 9,90
Pagine: 416
Data pubblicazione: 15 novembre 2012

Trama:
1977. In un tiepido pomeriggio di settembre, una bambina appare dal nulla sulla spiaggia della tranquilla cittadina di Faverton. Tra le mani, stringe una borsetta che contiene solo un fiore: un fiore nero. Nel corso della sua lunga carriera, il detective Sullivan ha indagato su vari casi di persone scomparse, eppure non ha mai dovuto affrontare una situazione tanto singolare: la piccola non ricorda il proprio nome e non sa da dove viene, ma poi inizia a raccontare la sua storia, una storia che segnerà il poliziotto per il resto della vita…

Dal 22 novembre: "Micro" di Crichton Michael e Preston Richard


Un thriller innovativo, forse un pizzico strano, che mescola la scienza all'avventura: "Micro", abbozzato da Crichton Michael poco prima di morire e portato a termine dallo scrittore Richard Preston, sarà disponibile nelle nostre librerie dal 22 novembre 2012 per Garzanti Editore.


"È questo l'ultimo entusiasmante progetto creato per i suoi lettori da Michael Crichton, che in un'intervista rilasciata poco prima della sua scomparsa raccontava di essere impegnato nella stesura del romanzo e nelle appassionanti ricerche per documentarsi. Il risultato è Micro, un romanzo che raccoglie il testimone di Jurassic Park per la straordinaria abilità nell'unire divulgazione scientifica e avventura. Un thriller spettacolare e mozzafiato, che di piccolo ha solamente il nome."

Titolo: Micro
Autore: Michael Crichton e Richard Preston
Editore: Garzanti
Pagine: 440
Prezzo copertina: 18,80 €
Data pubblicazione: 22 novembre 2012

Trama:
Honolulu, Hawaii. In un buio stabile di periferia, ufficio di un piccolo avvocato del luogo, regna il silenzio. Tutto sembra in ordine. Se non fosse per tre cadaveri stesi sul pavimento. Sul loro corpo non ci sono segni di lotta, solo dei piccolissimi ma profondi e letali tagli. L'unico indizio trovato sul luogo del delitto è un minuscolo robot, quasi invisibile all'occhio umano, dotato di lame affilatissime.

giovedì 8 novembre 2012

New entry in my library (68)

Buongiorno ragazzi, ho tre piccole novità da presentarvi quindi nuova puntata della rubrica "New Entry in my Library" che ricordo nasce come rubrica a cadenza casuale, nata con lo scopo di condividere con voi le mie future letture.


Le prime due news sono recentissime pubblicazioni di Harlequin Mondadori, entrambe disponibili a € 9,90. Il primo è un thriller intenso ed emozionante: "Fragili e Preziose" di Megan Hart; il secondo invece è un romanzo carico di sentimenti: "A piedi nudi nell'erba" di Susan Mallery.

Fragili e preziose, le rose hanno bisogno di cura e attenzione per crescere. Nel giardino di Gilly le rose non fioriscono mai, lei non ha tempo per loro né per se stessa, sovrastata dalle esigenze della propria famiglia, dai pianti ininterrotti dei figli, dalle aspettative degli altri che la soffocano lentamente, togliendole un po' d'aria ogni giorno. Ma proprio nel momento in cui crede di non farcela più, si ritrova con un coltello alla gola. Il suo primo pensiero è che finalmente potrà avere un po' di tregua. Ora qualcuno dovrà salvare lei. Segregata in una casupola circondata solo da neve, con un rapitore sempre meno folle e sempre più umano, le ci vorranno forza e coraggio per non dimenticare che quest'uomo è sull'orlo di un baratro, e che se non starà attenta potrebbe cadere insieme a lui, come una rosa nella neve.

martedì 6 novembre 2012

Recensione: "Dust & Decay" di Jonathan Maberry

Dopo l'intenso "Rot & Ruin", il secondo libro delle cronache di Benny Imura nella terra degli zombie: "Dust & Decay" di Jonathan Maberry, disponibile in Italia dal 30 settembre 2012.


The Benny Imura Series:
1. Rot & Ruin -  giugno 2011 (la mia recensione qui)
2. Dust & Decay - 30 settembre 2012
3. Flash & Bone
4. Fire & Ash

Titolo: Dust & Decay
Autore: Jonathan Maberry
Editore: Delos Books
Prezzo copertina: 16,90 € 
Pagine: 490 

Trama:
Sono trascorsi sei mesi dalla terribile battaglia contro Charlie Occhio-di-vetro e Motor City Hammer, nelle infestate terre di Rot & Ruin; sei mesi da quando Benny Imura e Nix hanno visto qualcosa sorvolare i cieli. Qualcosa che ha cambiato per sempre la loro vita. Ora, dopo mesi di rigorosi allenamenti impartiti dal grande cacciatore di zombie Tom Imura, Benny e Nix sono pronti per lasciare Mountainside in cerca di un futuro migliore. Lilah, la Lost Girl, e il miglior amico di Benny, Lou Chong, andranno con loro. Il viaggio si prospetta interessante. Ma pochi istanti dopo aver superato i cancelli del fortilizio, la città è piegata da un attacco di zombie famelici. Così, non appena mette piede in Rot & Ruin, la banda Imura è assalita da morti viventi, animali selvaggi, uomini deliranti e ciò che resta degli orrori di Gameland, dove gli adolescenti sono spinti a battersi per la propria vita in perversi giochi di sopravvivenza. E peggio che mai… può quel diavolo di Charlie Occhio-di-vetro essere ancora vivo? A Rot & Ruin ogni cosa può ucciderti. E non tutti, nella piccola compagnia, riusciranno a sopravvivere...

venerdì 2 novembre 2012

Dal 7 novembre arriva l'ultimo capitolo della trilogia "Iris"

Una trilogia inebriante quella nata dalla penna di Maurizio Temporin che ha messo un pizzico della sua stravaganza anche nella sua storia: un fantasy innovativo, travolgente ed emozionante che con i primi due capitoli non ha lasciato spazio a dubbi, merita di esser letto sia dai giovanissimi che dai meno giovani.
Le avventure della protagonista Thara stanno per giungere al termine, dal 7 novembre 2012 troveremo infatti in tutte le librerie il capitolo conclusivo della serie: "Iris. I risvegli ametista".

Trilogia: Iris
- Iris. Fiori di cenere (20 ottobre 2010) *la mia recensione
Iris. I sogni dei morti (5 ottobre 2011) *la mia recensione
Iris. I risvegli ametista (7 novembre 2012)


Titolo: Iris. I risvegli ametista
Autore: Maurizio Temporin
Editore: Giunti
Pagine: 384
Prezzo copertina: 9,90 €
Data pubblicazione: 7 novembre 2012

Trama:
L’ultimo volume della trilogia, in cui tutti i fili si riannodano, dando forma a un mondo immaginario complesso, visionario e avvincente. La storia riparte da Thara che vuole ritrovare Clive e Nate, e si fa aiutare dai suoi due amici, Christine e Leo, e dal dottor Tower. La Octagon Corporation sta cercando un varco per estrarre dal Cinerarium una macchina dalle misteriose caratteristiche, costruita dal filosofo alchimista Ermete Trismegistro, nell’antico Egitto. Nella ricerca viene coinvolto Igor Demidoff, il professore di Thara, che in realtà è uno studioso dell’Ordine della Cenere, una setta che protegge i segreti dei Crepuscolari. In un succedersi di colpi di scena, i nostri protagonisti si trovano di fronte a verità difficili da comprendere, in uno scenario apocalittico che, come un prisma, rimanda a molteplici sviluppi e a infinite soluzioni. Fino a un epilogo sorprendente, che lascia ancora a lungo il sapore del mistero.