lunedì 3 dicembre 2012

Christmas Gifts #2: Per un sorso di Cristal

 


Buongiorno ragazzi!
I folletti natalizi ci hanno davvero sorpreso quest’anno!!!Io e Clody già sapevamo che sono dei gran lavoratori, ma non pensavamo fino a questo punto!
Non solo si sono molto adoperati per regalarvi tutti i libri del “Christmas Gift”, ma hanno deciso che c’è un altro dono per voi, un altro bel libro:


Per un sorso di Cristal, di Marzia Francesconi

Trama:
Il brutale omicidio della maestra Sonia Lucarelli all’interno della scuola elementare, un omicidio inspiegabile di una violenza inaudita.
Un paese medievale vicino al mare, un inverno freddo e brumoso, una scuola elementare situata in un severo edificio i epoca fascista.
Un secondo omicidio utilizzando la cosiddetta “droga dello stupro” ai danni di un… uomo.
Il Maresciallo Caputo si muove tra la caserma, il paese, la gente con un’umanità che lo rende fragile e nello stesso tempo acuto e sensibilissimo anche al più semplice indizio.
Un mondo piccolo e chiuso che racchiude però un macrocosmo eterno: quello delle passioni, dei segreti e soprattutto delle trasgressioni… il tutto dietro le bollicine di un buon bicchiere di Cristal.
“Le grandi passioni sono malattie senza speranza. Ciò che potrebbe guarirle è proprio ciò che le rende pericolose”J. W. Goethe

Come fare per vincere questo romanzo? Semplicemente rispondendo a questa domanda lasciando un commento in fondo a questo post o al post di Clody:





"Se Babbo Natale venisse sequestrato insieme a renne e regali...
voi che cosa fareste per salvare il Natale? 
Che piano mettereste in atto?"





Oltre a rispondere alla domanda, lasciateci un vostro indirizzo e-mail per potervi contattare.
Se non volete renderlo pubblico potete inviarcelo via e-mail ai nostri indirizzi:
bulalas@gmail.com - claudia.gianasso@libero.it

Avrete tempo fino al 12 dicembre per partecipare!! Buon Christmas Gift a tutti! :)

2 commenti:

  1. fraghi88@alice.it

    Io manderei una letterina ai Maya, visto che hanno predetto la fine del mondo, perchè senza babbo Natale, i regali e le renne non può esistere il Natale!
    Chiederei per lettera ai Maya di far nevicare per sempre, minacciando i sequestratori di ridarci il nostro Natale! Non può nevicare in eterno....il mondo finirebbe trasformandoci in statue di ghiaccio....:)

    RispondiElimina
  2. Manderei i fantasmi del Natale passato, presente e futuro ai rapitori e sfido chiunque a resistere alle loro visioni e non diventare buoni, così i rapitori liberano Babbo Natale e si trasformano in suoi volenterosi aiutanti.
    gersus@libero.it

    RispondiElimina