giovedì 8 novembre 2012

New entry in my library (68)

Buongiorno ragazzi, ho tre piccole novità da presentarvi quindi nuova puntata della rubrica "New Entry in my Library" che ricordo nasce come rubrica a cadenza casuale, nata con lo scopo di condividere con voi le mie future letture.


Le prime due news sono recentissime pubblicazioni di Harlequin Mondadori, entrambe disponibili a € 9,90. Il primo è un thriller intenso ed emozionante: "Fragili e Preziose" di Megan Hart; il secondo invece è un romanzo carico di sentimenti: "A piedi nudi nell'erba" di Susan Mallery.

Fragili e preziose, le rose hanno bisogno di cura e attenzione per crescere. Nel giardino di Gilly le rose non fioriscono mai, lei non ha tempo per loro né per se stessa, sovrastata dalle esigenze della propria famiglia, dai pianti ininterrotti dei figli, dalle aspettative degli altri che la soffocano lentamente, togliendole un po' d'aria ogni giorno. Ma proprio nel momento in cui crede di non farcela più, si ritrova con un coltello alla gola. Il suo primo pensiero è che finalmente potrà avere un po' di tregua. Ora qualcuno dovrà salvare lei. Segregata in una casupola circondata solo da neve, con un rapitore sempre meno folle e sempre più umano, le ci vorranno forza e coraggio per non dimenticare che quest'uomo è sull'orlo di un baratro, e che se non starà attenta potrebbe cadere insieme a lui, come una rosa nella neve.

Una donna all'apparenza forte, nasconde spesso insicurezze e ferite che la rendono inquieta. E non sempre tornare a casa significa conquistare la pace, soprattutto se lo scenario che troviamo ad accoglierci è il più lontano possibile da quello che ci eravamo immaginati. Quando Michelle Sanderson arriva al Blackberry Island Inn per proseguire l'attività di Bed and Breakfast di sua madre, scopre che la casa è sotto ipoteca e ci vive anche la sua ex migliore amica, Carly Williams. Il suo primo istinto è cacciarla il più in fretta possibile, ma le circostanze costringono le due donne a collaborare nella gestione dell'albergo. Tra scontri, incontri e ammissioni di colpa, Michelle avrà modo di fare i conti con se stessa, imparando a sentirsi di nuovo a casa, liberandosi dai fantasmi del passato per camminare di nuovo a piedi nudi nell'erba.

Il terzo invece è un libro incentrato sugli zombie (creature di cui non posso fare a meno in questi giorni, sia perché ho appena terminato "Dust&Decay", sia perché sto seguendo la serie tv "The walking dead"): "Gli zombi non piangono" di Rusty Fischer.

Maddy Swift è una studentessa un po’ imbranata, che frequenta il liceo della tranquilla cittadina di Barracuda Bay e ha una cotta per il nuovo ragazzo della scuola.
Quando Stamp la invita a una festa, la sua vi­ta è destinata a cambiare per sempre. Piove a dirotto e Maddy, tutta agghindata, esce di nascosto dal padre. Dopo essersi persa diverse volte, finalmente intravede le luci della festa e viene colpita in pieno da un fulmine. Appena si risveglia, si ritrova con la faccia in una pozzanghera, stordita e completamente inzaccherata.
Ma il fango è l’ultimo dei suoi problemi: è quel buco fumante nel cranio, il cuore che non batte più e i polmoni che non funzionano a farle sorgere qualche sospetto... Una volta a casa, dopo una rapida ricerca in rete, scopre con raccapriccio di essersi trasformata in una delle creature che più la spaventano: una morta vivente.
Gli zombi non piangono, ma fanno ridere tantissimo.

Per questa puntata è tutto, voi avete già letto qualcuno dei tre miei nuovi titoli? Quale mi consigliate?
Buone letture!

4 commenti:

  1. Ho letto "Gli zombi non piangono" e mi è piaciuto molto, spassosissimo!! :D

    RispondiElimina
  2. Anche io ho pubblicato oggi "New entry..." hehehehehe :-)
    Ho ricevuto anche io "Fragili e Preziose" e "A piedi nudi nell'erba", sembrano promettenti vero?

    RispondiElimina
  3. Sono passata da te Clody, ottime news! :) :) Bacio

    RispondiElimina