venerdì 19 ottobre 2012

New entry in my library (66)


Buongiorno ragazzi, cosa state leggendo di interessante? Quali sono stati i vostri ultimi acquisti?
Io ho tre novità nella mia libreria quindi voglio subito presentarveli con la rubrica "New entry in my library", rubrica che nasce proprio con l'intento di confrontare e consigliarci sui nuovi acquisti, omaggi, prestiti, ecc...



La prima new entry è un omaggio dalla casa editrice Mondadori che mi ha spedito a sorpresa una copia del primo capitolo della serie urban fantasy nata dalla penna di Dorotea De Spirito: "Devilish", il problema era che io non avevo ancora letto il primo capitolo e così ne ho subito approfittato ed ho acquistato la copia digitale di "Angel". Non vedo l'ora di iniziare la serie, voi l'avete letta?

Le antiche mura di Viterbo custodiscono un segreto: una comunità di angeli che da secoli convive pacificamente con gli abitanti della città.
Vittoria ha sedici anni, è un angelo, ma è diversa da tutti i suoi simili: è senza ali e per tutta la vita si è sentita un'esclusa, un'estranea persino nella propria famiglia. Questa consapevolezza l'accompagna sempre, mentre la sua esistenza scorre tranquilla giorno dopo giorno tra scuola, amici e litigi con la sorella maggiore.
Ma quando arriva in città Guglielmo, un ragazzo misterioso dagli occhi magnetici, il mondo di Vittoria viene sconvolto, e lei scopre che l'amore può rivelarsi il peggiore dei demoni.
Vichy è l'unico angelo senza ali in una famiglia di angeli perfetti. Guglielmo è il suo opposto: un demone, nonché il suo potenziale assassino. Nonché il ragazzo di cui si è perdutamente innamorata, fin dal primo momento in cui i suoi occhi si sono posati su di lui. Che futuro potrà mai avere questa passione maledetta, questo amore tutto sbagliato, impossibile, che sembra negare ogni possibilità di lieto fine?

Vittoria e Guglielmo, un angelo senza ali e un demone. L’amore che non conosce confini li ha uniti una volta, ma una minaccia ora incombe sul loro destino. Un’antica leggenda preannuncia il risveglio delle anime nel giorno in cui si romperanno i confini tra il mondo degli angeli e l’Averno. Per salvare il proprio amore Vittoria si ritrova di fronte al bivio tra la vita di Guglielmo e la salvezza della propria anima.


*** 


La terza new entry è un thriller che sembra avere tutte le carte in regola per regalare qualche intensa ora di suspense: "L'invisibile" di Pontus Ljunghill, disponibile in tutte le librerie da ieri, 18 ottobre 2012.


Una notte, in un cantiere navale abbandonato di Stoccolma, un vagabondo scopre la vittima di un brutale delitto. Le indagini della polizia, condotte dal brillante e promettente commissario della Divisione anticrimine John Stierna, sono serratissime. Purtroppo gli elementi a disposizione per ricostruire i fatti sono molto scarsi. L’assassino non ha lasciato tracce dietro di sé e sfugge immancabilmente alla caccia all’uomo che si è scatenata. Nessun risultato. Nessun indizio decisivo.
Stierna però non si dà per vinto: per anni continua a cercare un omicida che sembra svanito nel nulla. Le strade della capitale svedese – una Stoccolma d’epoca ritratta in maniera molto vivida – si trasformano in un labirinto mentale da cui Stierna non riesce più a trovare una via d’uscita: l’orribile vicenda del cantiere navale diventa un’ossessione che finirà per divorare la sua vita. Venticinque anni dopo, ormai solo e in pensione, Stierna non riesce ancora a darsi pace. Quando un giornalista lo contatta perché sta scrivendo un articolo proprio su quel triste caso, la storia che l’ha visto protagonista sta per chiudersi con un finale amaro e già scritto. Ma il destino ha in serbo la sorpresa più insospettata: d’un tratto una finestra si spalanca sul passato, mentre un altro racconto sta per iniziare.

*** 
Come vi sembrano, c'è qualcosa che vi incuriosisce? Curiosa di sapere quali sono stati i vostri acquisti! ;) Buone letture!!!

12 commenti:

  1. non mi attira gran che la serie di dorotea de spirito quindi aspetterò le tue recensioni per farmene un'idea!^.^

    RispondiElimina
  2. Vedo che ultimamente ti sei data ai triller!!!

    Sulla serie di Dorotea di Spirito non so nulla... mai sentita nominare se non in questi giorni.

    RispondiElimina
  3. Ho letto "Angel" e mi piaciuto :) ho notato che la parte romantica "umana" prende un po' il sopravvento sul fantasy, ma è comunque una lettura molto carina :)

    RispondiElimina
  4. La serie di Dorotea De Spirito sinceramente non aveva attirato nemmeno la mia attenzione tanto che non avevo nemmeno mai letto con attenzione la trama, però ritrovandomi tra le mani Devilish l'ho dovuto fare per forza e non mi è sembrata male. Spero non sia una delusione!!

    Si, Blake, in questo periodo sono proprio in vena di thriller... del resto è il genere che insieme al fantasy prediligo! Ho visto che tu hai letto "Una casa perfetta", com'é?

    RispondiElimina
  5. @Sara.G: Ho letto infatti un bel pò di recensioni positivo sulla serie, proprio per questo ho deciso di acquistare il primo capitolo della serie! Spero sia bello!

    RispondiElimina
  6. Penso che nel fine settimana lo recensirò...
    Ti dirò, mi sono presa il mio tempo per recensirlo (l'ho finito domenica scorsa) perché ancora devo farmi una idea più chiara su cosa ne penso effettivamente.

    RispondiElimina
  7. Mi vuoi proprio tenere sulle spine, eh?! :p Comunque se mi dici che hai bisogno di tempo non è un buon segno, vuol dire che c'è qualcosa che non ti ha convinta e quindi sono ancora più impaziente di leggere la tua recensione!!!

    RispondiElimina
  8. Non ti farò aspettare ancora molto :P

    RispondiElimina
  9. Molto carino Angel :)
    Proprio ieri ho iniziato il sequel ed è rilassante proprio come il primo

    RispondiElimina
  10. @Mr Ink: Ho letto la tua recensione e come al solito sei stato molto convincente! Un libro rilassante è proprio quello che mi servirebbe in questi giorni :)

    RispondiElimina
  11. Ho letto anche io Angel e mi è piaciuto molto!!!:)

    RispondiElimina