giovedì 13 settembre 2012

Anticipazione: "Una casa perfetta" di Ben H. Winters

Un thriller psicologico e carico di suspense sta per arrivare nelle librerie italiane. Una semplice coppia newyorkese che insieme alla figlia si trasferisce in quella che apparentemente è la casa dei sogni: economica, accogliente, con una proprietaria cortese e in un ottimo quartiere... ma è realmente così perfetta come sembra? Agli occhi del marito e della figlia si, ma per Susan è l'inizio di un incubo.
Ben H. Winters, pubblicato per la prima volta in Italia, ci regala una storia carica di tensione o come ha affermato Vanity Fair, Ben H. Winters ci regala un romanzo diabolico.
"Una casa perfetta" dal 27 settembre 2012 in tutte le librerie.

Titolo: Una casa perfetta
Autore: Ben H. Winters
Editore: Tre60
Pagine: 352
Prezzo copertina: 9.90 €
Data pubblicazione: 27 Settembre 2012

Trama:
Susan e Alex non hanno dubbi: è la casa perfetta. In quel quartiere e a quel prezzo, non potrebbero trovare di meglio. E c'è persino una stanzetta in più -- non segnalata nell'annuncio --, ideale per le esigenze di Susan, che ha deciso di lasciare il lavoro per dedicarsi a tempo pieno alla figlia, la piccola Emma, e alla sua grande passione, la pittura. Inoltre la signora Scharfstein, la padrona di casa che abita al pianoterra, sembra proprio una simpatica e disponibile vecchietta. Ma, ben presto cominciano ad accadere cose strane, che turbano la quiete domestica: nel suo studio, Susan sente un odore sgradevole, che nessun altro percepisce.
Poi, una mattina, nota che la federa del suo cuscino è sporca di sangue e che il suo corpo è costellato da quelli che sembrano i morsi di qualche insetto. Tuttavia né la figlia né il marito hanno quei segni. Per non correre rischi, Susan chiama una ditta di disinfestazione, che però non trova nulla. Sembra una follia, eppure lei è convinta che la casa brulichi d'insetti: sono lì, annidati da qualche parte, non c'è altra spiegazione. Mentre la signora Scharfstein diventa sempre più invadente e il marito preoccupato, Susan capisce di dover dimostrare a tutti che non è paranoica. Altrimenti potrebbe rischiare di perdere non soltanto quell'appartamento, ma anche la sua famiglia. Considerato dalla critica il degno erede di Rosemary's Baby e dei classici della suspense psicologica, Una casa perfetta è un thriller in cui il labile confine tra realtà e immaginazione diventa un luogo oscuro e molto pericoloso...




Curiosi? Io moltissimo!

7 commenti:

  1. sembra molto carino! anche io ho un blog, che ne dici di passare? mi farebbe molto piacere!

    RispondiElimina
  2. Ciao Vivi, grazie per esser passata, ricambierò la visita con piacere! :)

    RispondiElimina
  3. C'è un piccolo premio per il blog qui:

    http://sentierodiluna.blogspot.it/2012/09/premio-simplicity-e-premio-cutie-pie.html

    baci

    RispondiElimina
  4. mi basta leggere thriller psicologico per mettermi in all'erta!! ^_^

    RispondiElimina
  5. Grazie per il premio Claudia, sono passata da te!

    Angela, anche a me basta sapere che è un "thriller psicologico" per convincermi, spero abbia la giusta dose di suspense! ;)

    RispondiElimina
  6. sembra molto inquietante!!
    mi piacciono i thriller quindi non posso perderlo!!!
    lo leggerò sicuramente sono molto curiosa di scoprire questa storia!!

    RispondiElimina