martedì 29 maggio 2012

Sta per arrivare "Il potere del numero sei", dal 7 giugno in tutte le librerie

Sta per arrivare sui nostri scaffali l'attesissimo sequel del romanzo, nonché film, "Sono il numero quattro" in cui fantasy e colpi di scena si alternavano in un ritmo coinvolgente e appassionante. Il misterioso autore Pittacus Lore che nella sua bizzarra biografia non svela nulla sulla sua reale identità, ci regala nuove avventure e nuove sorprese con "Il potere del numero sei" che sarà disponibile dal 7 giugno 2012 in tutte le librerie.

La serie "Lorien Legacies":
1. I am Number Four (Sono il numero Quattro)
2. The Power of Six (Il potere del numero Sei)
3. The Rise of Nine 

Titolo: Il potere del numero Sei
Autore: Pittacus Lore
Editore: Nord
Pagine: 352
Prezzo copertina:  16,90 €
Data pubblicazione: 7 giugno 2012


Trama: 
Siamo arrivati in nove, ma abbiamo subito dovuto separarci per far perdere le nostre tracce. Perciò ci siamo nascosti, in attesa di sviluppare i poteri di cui disponiamo. Io ho trovato rifugio nell'orfanotrofio di Santa Teresa, in Spagna. Settimana dopo settimana, ho cercato di fare amicizia con le altre ragazze, ma erano troppo diverse da me. Avrei dato qualsiasi cosa pur di riabbracciare gli altri otto, sebbene sapessi che era impossibile. Poi è apparsa la prima cicatrice. Ho capito subito cosa significava: loro avevano ucciso il Numero Uno. E, nel giro di pochissimi giorni, ecco altre due cicatrici: anche Numero Due e Numero Tre erano stati eliminati. Ormai aspettavo la notizia della morte di Numero Quattro… invece all'improvviso è cambiato tutto. In televisione hanno mostrato le immagini di un paesino degli Stati Uniti, Paradise, colpito da un attentato terroristico. Il colpevole, secondo i media, è un ragazzo della mia età: John Smith. Ma sono certa che non è così… Lui è il Numero Quattro e adesso è in grave pericolo. Non posso più restare in disparte. È giunto il momento per cui mi preparo da tutta la vita. Io sono il Numero Sette. E sono pronta a entrare in azione.

Il precedente capitolo "Sono il numero quattro"
Siamo arrivati in nove. In apparenza siamo uguali a voi: vestiamo come voi, paliamo come voi, viviamo come voi. Ma non siamo affatto come voi. Siamo in grado do fare cose che voi non potete neanche sognare. Abbiamo poteri che voi non riuscite neanche ad immaginare. Siamo più forti, più veloci, e più abili di qualsiasi essere vivente del vostro pianeta. Avete presente i supereroi dei fumetti e quelli che ammirate al cinema? Una cosa del genere, però con una grossa differenza: noi siamo reali.
Ci siamo rifugiati sulla Terra e ci siamo divisi per prepararci: dovevamo allenarci, scoprire tutti i nostri poteri e imparare ad usarli. Poi ci saremmo riuniti, tutti e nove, e saremmo stati pronti. A combatterli. Ma loro hanno scoperto che siamo qui e adesso ci stano dando la caccia. Vogliono eliminarci, l'uno dopo l'altro. Così siamo costretti a scappare, a spostarci in continuazione, ad avere paura della nostra stessa ombra. Attualmente mi faccio chiamare John Smith, e mi nascondo a Paradise, in Ohio. Credevo di essere al sicuro, ma ho commesso un errore gravissimo: mi sono innamorato di una mia compagna di scuola. E non potevo scegliere un momento peggiore. Perchè loro hanno preso il numero Uno in Malesia. Il numero Due in Inghilterra. Il numero Tre in Kenya.
E li hanno uccisi. Io sono il numero Quattro.
Io sono il prossimo...

Immagini tratte dal film 




Io non ho letto il primo capitolo della serie ma non mi sono fatta sfuggire il film che devo ammettere mi è piaciuto abbastanza... quindi sono curiosa di vedere il seguito. Secondo voi è stato più bello il libro o il film?

3 commenti:

  1. Non lo conosco... Quindi non saprei dirti riguardo al film o al libro

    RispondiElimina
  2. Ho letto il libro in pochissimo tempo, mi ha decisamente rapita! Ed il film mi è piaciuto molto :) Proprio oggi cercavo notizie sul seguito, e sono capitata da te :D

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara, benvenuta a bordo! ;) Ho ricambiato con molto piacere la tua visita, sarà un piacere confrontare le nostre letture!! Un abbraccio.

    RispondiElimina