mercoledì 16 maggio 2012

Rosso come il sangue, freddo come l’acciaio. "Red Love" dal 24 maggio anche in Italia


Finalmente arriva anche in Italia una delle serie steampunk/thriller più acclamate del 2011. Una suggestiva Londra vittoriana come sfondo, una protagonista misteriosa ed esuberante, invenzioni tecnologiche inimmaginabili, amori impossibili e turbolenti... questo è "Red Love. Rosso come il sangue, freddo come l'acciaio", il primo capitolo della serie nata dalla penna di Kady Cross, che sarà disponibile in tutte le librerie dal 24 maggio 2012 per i tipi Newton Compton.

Cosa nascondeva la nebbia di Londra nel 1800?

Titolo: Red Love. 
Sottotitolo: Rosso come il sangue, freddo come l'acciaio
Autore: Kady Cross
Editore: Newton Compton
Pagine: 320
Prezzo copertina: 14,90 €

Trama: 
Londra, 1897. Un uomo, conosciuto come il Macchinista, è il regista occulto di una serie di strani crimini commessi da macchine. Griffin King, il Duca di Greythorne, è determinato a scoprire la sua identità e a sventare i suoi piani con l’aiuto degli amici Sam, Emily e Jasper. Ma il Duca decide di rivolgersi anche a Finley Jayne, una ragazza con un lato oscuro e in possesso di una forza fisica soprannaturale, che stravolgerà la sua esistenza. Finley è bella, intrigante e sensuale, e non tutti, all’interno del gruppo al quale si è unita, sono pronti ad accettarla. Intanto i piani orchestrati dal Macchinista diventano sempre più pericolosi: il Duca e Finley riusciranno a fermarlo prima che sia troppo tardi? 
Red Love. Rosso come il sangue, freddo come l’acciaio è un elegante thriller ambientato nella Londra vittoriana, con una protagonista esuberante, invenzioni tecnologiche da brivido e turbolenti triangoli amorosi.


Kady Cross è lo pseudonimo di Kathryn Smith, autrice americana di bestseller. Vive nel Connecticut con il marito e moltissimi gatti. Ama il cibo vietnamita, i trucchi e cantare. Per saperne di più, il suo sito è www.kadycross.com.



La cover originale del primo e del secondo capitolo della serie: 
 

Curiosi? Io tantissimo!

3 commenti: