giovedì 17 maggio 2012

Anticipazione: "La grammatica dell'Amore" dal 24 maggio in libreria.

UN ROMANZO PER CHI AMA I LIBRI E CIÒ CHE TRASMETTONO, PER CHI CREDE NELLA POTENZA DI UNA PAGINA E NEI SENTIMENTI CHE QUESTA SPRIGIONA.

L'Amore è un sentimento strano ed incomprensibile, meraviglioso e al tempo stesso struggente... sei poi a viverlo è un'adolescente ogni emozione, ogni sospiro, è ancora più amplificato. 
L'autrice Rocìo Carmona, con il suo romanzo d'esordio, ha descritto la dolcissima e delicata storia di Irene. Una ragazzina disillusa che riesce a ricredere nell'amore solo grazie ai libri.

"Saranno le parole di Tolstoj, Austen, Marquez e Murakami, fra gli
altri, ad accompagnarla in questa esperienza vitale e memorabile."

Dal 24 maggio 2012 in libreria: "La grammatica dell'amore"

Titolo: La grammatica dell'Amore
Autore: Rocio Carmona
Editore: Fanucci
Prezzo copertina: 14,00 €
Pagine: 304
Data pubblicazione: 24 maggio 2012

Trama:
È attraverso la lettura di sette grandi capolavori della letteratura mondiale che la giovane Irene riuscirà a scrivere la propria personalissima grammatica dell’amore. Saranno le parole di Tolstoj, Austen, Marquez e Murakami, fra gli altri, ad accompagnarla in questa esperienza vitale e memorabile.
Irene ha appena conosciuto l’amore ma non è andata come sperava. Dopo il divorzio dei suoi è stata spedita a studiare in Inghilterra, ma invece di rimettersi in sesto, la ragazza ha sofferto la sua prima grande delusione. Quello che dovrebbe essere il sentimento più nobile al mondo, per lei è solo un miraggio, qualcosa di distante e incomprensibile. Ed è grazie al suo professore di inglese che intraprenderà un viaggio fondamentale, percorrendo chilometri e chilometri di parole che ridaranno il giusto peso a ciò che sente, ridisegnando per lei un cammino da vivere con l’intensità di un attimo perfetto e insostituibile. Perché, come le insegna il suo professore, la letteratura è vita e amore. E sarà un vero colpo di fulmine ciò che la trascinerà pagina dopo pagina.



Rocío Carmona ha una personalità poliedrica e vivacissima. Oltre a essere l’editor di un importante marchio editoriale spagnolo, è la voce di una band indie di Barcellona e si dedica anima e corpo alla scrittura. Con il suo romanzo d’esordio, La grammatica dell’amore, ha conquistato il pubblico e la critica spagnola. Il libro è in traduzione in diversi paesi, e sta diventando un vero e proprio fenomeno europeo.

5 commenti:

  1. Non lo so...
    Sono un pò scettica al riguardo.
    Aspetterò qualche recensione e poi vedrò se prenderlo o meno.

    RispondiElimina
  2. ciao bellissima, c'è un premio per te qui:
    http://locandalibri.blogspot.it/2012/05/premio-i-love-your-blog.html

    RispondiElimina
  3. A me trasmette un'impressione veramente positiva! La copertina è stupenda, ma non amo particolarmente il font del titolo!

    RispondiElimina
  4. Anch'io preferivo il font della copertina originale, però è bella ugualmente! A parte la copertina, sono un pò dubbiosa come Blake16... non lo so,c'è qualcosa che non mi convince, spero di ricredermi!!!

    RispondiElimina