giovedì 19 aprile 2012

Anticipazione: "Muses" di Francesco Falconi dal 15 maggio in libreria!


« le nove figlie dal grande Zeus generate,
Clio e Euterpe e Talia e Melpomene,
Tersicore e Erato e Polimnia e Urania,
e Calliope, che è la più illustre di tutte. »
(Esiodo, Teogonia, incipit, 76-79)

Le nove figlie di Zeus, le nove divinità ispiratrici, le antiche nove Muse... per lo scrittore Francesco Falconi camminano ancora tra noi. Per Francesco Falconi, Calliope, la più illustre e potente delle nove Muse, si chiama Alice ed è la protagonista della sua nuova duologia. Il primo capitolo, "Muses", sarà disponibile in tutte le librerie dal 15 maggio, edito Mondadori. Un romanzo dalla veste grafica da sogno che promette momenti di intensa emozione.


Titolo: Muses
Autore: Francesco Falconi
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Prezzo copertina: 17,00 €
Pagine: 320
Data pubblicazione: 15 maggio 2012
Trama:
Quando scappa da Roma diretta a Londra, coperta di tatuaggi e piercing, Alice sente che la sua vita potrebbe cambiare per sempre. Ha appena scoperto di essere stata adottata, ma per lei questa notizia è quasi un sollievo. Cresciuta con un padre violento e una madre incapace di esprimere il proprio affetto, ora Alice deve scoprire le sue radici e l’eredità che le ha lasciato la sua vera famiglia.
Decisa, risoluta, ribelle, è una violinista esperta ed è dotata di una voce straordinaria. Ed è proprio questa voce a guidarla verso la verità: le antiche nove Muse, le dee ispiratrici degli esseri umani, non si sono mai estinte.
Camminano ancora tra noi. I loro poteri si sono evoluti. E Alice è una di loro.
La più potente. La più indifesa. La più desiderata da chi vorrebbe sfruttarne gli sconfinati poteri per guidare gli uomini, forzarli se necessario, fino alle conseguenze più estreme.
Ma un dono così può scatenare l’inferno.
E sta per accadere.

***

Non ho letto nulla di Francesco Falconi ma vi assicurò che "Muses" non mi sfuggirà. Devo ammettere di essermi letteralmente innamorata sia della copertina che della trama. A voi incuriosisce quanto me? Lo comprerete?
Sul sito ufficiale dell'autore è aperto un contest in cui potrete vincere una copia di questo libro, vi lascio il link: Contest Muses

5 commenti:

  1. Io ho letto parecchio del Falco invece... e in linea di massima i suoi libri mi sono piaciuti. Sopratutto, apprezzo che il suo stile sia in costante evoluzione, anche se a volte questa evoluzione non va incontro ai miei gusti (a memoria direi che tre suoi testi non mi sono piaciuti).

    Sono curioso di vedere cosa tirerà fuori dal cilindro con questo nuovo libro :)

    RispondiElimina
  2. @Tanabrus: Non ti chiedo quali non ti sono piaciuti ma sono invece curiosa di sapere, quale mi consiglieresti? :)

    RispondiElimina
  3. Mi sono piaciuti particolarmente i due "Prodigium" (i primi suoi libri che ho letto... già in questi due libri si vede l'evoluzione da un libro al successivo) e il primo libro di Nemesis (L'ordine dell'Apocalisse).
    I primi due ci portano in un altro mondo, con ragazzi dotati di superpoteri e istruttori a cercare di aiutarli. Un incrocio tra la scuola degli X-Men e Hogwart. Carino il primo, oscuro e affascinante il secondo.

    Nemesis invece è urban fantasy nel nostro mondo. Angeli e demoni in Scozia. C'è anche del romance, ma non rompe troppo le scatole ;)


    Poi mi è piaciuto anche il primo volume di Evelyn Starr (il diario delle dodici lune), scritto assieme a Luca Azzolini e uscito lo scorso autunno. Ma considera che l'ho letto prima di regalarlo a una cuginetta, il target è più basso come età. (anyway, è stata una lettura piacevolissima... sempre urban fantasy, con un altro mondo in cui entrare attraverso un ponte "fatato")

    RispondiElimina
  4. @Tanabrus: A me quello che ispira maggiormente e che avevo intenzione di acquistare è la duologia "Nemesis", ma ora che ho letto il tuo commento, mi incuriosisce anche "Prodigium"! Scarterei invece "Evelyn Starr"! :)

    Buona domenica!

    RispondiElimina