martedì 27 marzo 2012

Torna l'eroina Alice Allevi in "Un segreto non è per sempre"

La scrittrice Alessia Gazzola che ha esordito solo nel 2011 con "L'Allieva", romanzo che ha venduto 60.000 copie, torna a soddisfare i lettori che hanno richiesto a gran voce una nuova indagine di Alice Allevi. Dal 19 aprile 2012, l'eroina di Gazzola sarà nuovamente alle prese con un inspiegabile omicidio da risolvere. Chi ama i medical thriller non potrà quindi farsi sfuggire "Un segreto non è per sempre", edito Longanesi.

Titolo: Un segreto non è per sempre
Autore: Alessia Gazzola 
Editore: Longanesi
Prezzo copertina: 17.60 €
Pagine: 416 
Data pubblicazione: 19 aprile 2012


Trama:
Dura la vita per Alice Allevi, che ha appena superato la delusione per non aver vinto un micro seminario di Scienze Forensi. Non che le interessasse tantissimo l’argomento: il fatto è che il seminario si sarebbe tenuto a Parigi, ed a Parigi vive Arthur. Ma tant’è, si sa che per lei l’Istituto di Medicina Legale «è un amante malfidato che prende senza dare»… Ma la vita lavorativa ha in serbo per lei altre sorprese, e nello specifico una causa d’interdizione. Lui è Konrad Azais, un famosissimo scrittore, best seller in tutto il mondo, grande esperto di enigmistica. A richiedere l’interdizione sono i figli, che ritengono il padre ormai vittima della demenza senile visto che ha dichiarato di voler lasciare tutti i suoi beni ad una sconosciuta.
Quando poi Azais muore in circostanze misteriose, che nemmeno l’autopsia riesce a chiarire, Alice inizia un’indagine combinando le sue conoscenze di medicina legale, l’intuito e la ricerca tra librerie e le opere di Azais…

Leggi o scarica il primo capitolo


***




Alessia Gazzola è nata a Messina nel 1982. Medico chirurgo dal 2007, si è specializzata in Medicina legale nel luglio 2011. Ha scritto il suo primo racconto all’età di cinque anni e da quel momento non ha più smesso. L’allieva, il romanzo con cui ha esordito nel 2011, ha avuto un grandissimo successo: 4 edizioni, 60.000 copie vendute, in corso di pubblicazione in 4 Paesi europei (Germania, Spagna, Turchia e Francia) e diritti venduti per la produzione di una serie televisiva.
Con questo secondo romanzo risponde finalmente alle richieste dei lettori che reclamavano a gran voce una nuova indagine di Alice Allevi, la sua eroina.

***


Qualcuno di voi ha letto "L'Allieva"? Com'è lo stile di quest'autrice? Aspetto i vostri consigli! 

3 commenti:

  1. ciao! Mi piace molto il tuo blog! Complimenti, hai una nuova lettrice!

    RispondiElimina
  2. Grazie TheSweetColours, sono contenta che il blog ti piaccia! Benvenuta! :)

    RispondiElimina