martedì 7 febbraio 2012

New entries in my library (48)

Buongiorno ragazzi! Tra un fiocco di neve e l'altro per voi e tra una goccia di pioggia e l'altra per me, leggere diventa ancora più piacevole. Qual'è il libro che vi fa compagnia davanti al fuoco del caminetto?
Io ho qualche nuovo acquisto da presentarvi, immancabile quindi la rubrica New Entry in my library.


La prima new entry mi è stata inviata dalla redazione di Qlibri.it che ovviamente ringrazio. Il libro in questione è "Talesa" dell'esordiente Sara Cespoli.




Lo sguardo bicolore di una dea, è tutto quello che resta della religione naturale, dimenticata dai più e ricordata solo da chi ha ancora fede nell'antica Profezia. 400 anni dopo l'esilio del dio malvagio, il Regno di Verdena, reduce di secoli di pace, si ritroverà catapultato in questa realtà rinnegata: lo scontro finale per l'armonia del regno. Ritorneranno gli dei, i due fratelli Atamar e Uvar per continuare la guerra che nelle loro menti non è mai cessata. Combatteranno usando ognuno le sue armi e i suoi messaggeri. Ma solo il destino potrà porre fine a questa lotta secolare. Talesa: strumento nelle mani di un dio.



Non ho poi resistito ad acquistare due libri che volevo leggere da tempo e di cui ho letto moltissimi consensi: Delirium di Lauren Oliver e Se fosse per sempre di Tara Hudson



Nel futuro in cui vive Lena, l’amore è una malattia, causa presunta di guerre, follia e ribellione. È per questo che gli scienziati sottopongono tutti coloro che compiono diciotto anni a un’operazione che li priva della possibilità di innamorarsi.
Lena non vede l’ora di essere “curata”, smettendo così di temere di ammalarsi e cominciare la vita serena che è stata decisa per lei. Ma mancano novantacinque giorni all’operazione e, mentre viene sottoposta a tutti gli esami necessari a Lena capital’impensabile. Si infetta: si innamora di Alex. E questo sentimento è come ritornare a vivere, in una società di automi che non conosce passione, ma nemmeno affetto e comprensione, Lena scoprirà l’importanza di scegliere chi si vuole diventare e con chi si vuole passare il resto della propria vita...


Chissà da quanti anni Amelia si aggira inquieta sulla riva del fiume. Quand’è morta, ne aveva solo diciotto e, da allora, ha perso la cognizione del tempo e non ricorda nulla del suo passato: né i suoi genitori, né i suoi amici, nemmeno il proprio cognome. Rammenta solo le acque scure che si sono chiuse su di lei, soffocandola. Le stesse acque che vede nei suoi incubi quando, atterrita, è costretta a rivivere ogni angosciante momento della propria morte. Un giorno, però, dopo uno di quegli orribili sogni, Amelia capisce che c’è qualcosa di molto diverso. Perché stavolta non si tratta di lei, bensì di un ragazzo che sta davvero affogando e che lotta per sopravvivere. Amelia non può lasciare che pure lui subisca il suo stesso destino e decide di aiutarlo: come per magia, il ragazzo non solo trova la forza di nuotare verso la riva, ma riesce addirittura a vedere il viso di Amelia, a sentire la sua voce, a sfiorarle una guancia con la punta delle dita. E, in quell’istante, lei capisce di non essere più sola, di aver trovato qualcuno di cui potersi fidare, qualcuno disposto a scoprire chi l’ha uccisa. Qualcuno che, per amor suo, sfiderà perfino le forze oscure che stanno cercando di distruggerla…

E voi a cosa non siete riusciti a resistere? Cosa avete acquistato o preso in biblioteca?

Alcuni di voi mi hanno chiesto se possono utilizzare questa rubrica ed ovviamente la mia risposta è stata SI! Se avete voglia inserite qui i link delle vostre New Entry in My Library o In My Mailbox (o qualsiasi sia il nome che avete scelto di dare alla vostra rubrica) così potremmo confrontarci più rapidamente!


4 commenti:

  1. Wow, vorrei tanto leggere Delirium ! Dicono sia bellissimo :) Aspetto una tua recensione ;)

    RispondiElimina
  2. Lo leggerò molto presto perché sono davvero curiosa! :) Tu cosa stai leggendo attualmente Mik?

    RispondiElimina
  3. Ciao Sara
    a me piace Se fosse per sempre ;-)

    RispondiElimina
  4. belli gli acquisti! mentre talesa sembra interessante....

    RispondiElimina