giovedì 26 gennaio 2012

In arrivo il capitolo conclusivo della trilogia di Lara Manni: Tanit. La bambina nera

Sarà disponibile dal 17 febbraio il terzo ed ultimo capitolo della trilogia fantasy dell'autrice italiana Lara Manni: Tanit. La bambina nera. Personalmente trovo lo stile della scrittrice sensazionale quindi questo mio articolo di presentazione non sarà per nulla obiettivo! ;)
Ho apprezzato moltissimo Esbat, mi sono letteralmente innamorata di Sopdet quindi... le aspettative per Tanit sono altissime.
Ma chi meglio dell'autrice stessa può descrivere questa trilogia?!


"Incontrare il protagonista del proprio manga preferito: non è forse uno dei sogni più grandi di qualsiasi adolescente?

Sono partita da questa domanda, quando è nato Esbat. E ne ho aggiunta un’altra: cosa succederebbe se quell’adolescente, Ivy, avesse il dono di cambiare la storia in cui vive il personaggio? Così, disegnando un finale diverso da quello previsto, Ivy salva il demone Hyoutsuki dalla morte.
Perché Hyoutsuki esiste davvero, in una dimensione che solo alcuni esseri umani possono vedere e, a volte, raggiungere. Ma con Sopdet ho aggiunto una terza domanda: cosa accadrebbe a un demone se entrasse in contatto con il mondo degli uomini, e ne conoscesse gli orrori? Così, ho immaginato Hyoutsuki e il suo mortale nemico Yobai impegnati in una partita fatale che si svolge in tre diversi momenti della storia italiana: sul Carso, durante la prima guerra mondiale; sul lago di Meina, fra l’armistizio e Salò; a Roma, nel 1977. Combattono per uccidere o per proteggere Ivy, che nel tempo presente fugge da altri nemici e conosce nuovi alleati. Ma quando i mondi si incontrano non c’è comunque scampo. I demoni diventano più simili agli uomini, e gli uomini – e le donne – acquistano poteri che forse non desiderano. Perché c’è una soglia, tra luce ed ombra, che non può essere violata nemmeno con lo sguardo."  - Lara Manni -

La trilogia:
  • Esbat (2010, Feltrinelli)
  • Sopdet. La stella della morte (2011, Fazi Editore)
  • Tanit. La bambina nera (17 febbraio 2012, Fazi Editore)
Titolo: Tanit. La bambina nera
Autore: Lara Manni
Editore: Fazi
Prezzo copertina: 18,50 €
Pagine: 370
Data pubblicazione: 17 febbraio 2012
 
Trama:
Italia, 2008. In un paese dove inizia a colpire la grande crisi economica, fa la sua comparsa Axieros, l'oscura dea che ha tramato affinché mondi separati venissero in contatto. Cerca una donna umana piena di rabbia e odio, che possa partorire sua figlia Tanit, la bambina nera destinata a essere fatale per il genere umano. Sul cammino di morte che Axieros sta disegnando si incontreranno due demoni: Hyoutsuki, in cerca del suo destino, e Yobai, in cerca della vendetta. Ma sulla stessa strada cammina anche Ivy, che ha il potere di far diventare reale ciò che disegna e che rappresenta un pericolo per tutti: per la dea, per i demoni, per una coppia misteriosa che ha il compito di riequilibrare i due mondi. Solo Ivy può compiere la scelta definitiva: ma a un prezzo che forse non è disposta a pagare.
 
***
 
Ci tengo a precisare che pur essendo una trilogia ogni libro è autoconclusivo quindi anche chi si è perso i primi due, non deve farsi scappare "Tanit".
Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale o il blog di Lara.

Nessun commento:

Posta un commento