mercoledì 25 gennaio 2012

Anticipazione: "La prima goccia di pioggia" dal 27 febbraio in libreria!

Era il 1595 quando venne scritta da Shakespeare una delle commedie più popolari ma anche più difficile da comprendere: Sogno di una notte di mezza estate. Il tema principale di questa commedia fiabesca è senza dubbio l'amore, Shakespeare ci presenta infatti tre storie d'amore intrecciate e un pò bizzarre che si colorano di un pizzico di magia.
Tantissimi sono stati i riaddattamenti letterari e cinematografici ma la scrittrice Amanda Craig ha deciso di prendere spunto da questo intramontabile successo creando: La prima goccia di pioggia, disponibile dal 27 febbraio 2012 per Casini Editore.

Titolo: La prima goccia di pioggia
Autore: Amanda Craig
Editore: Casini
Prezzo copertina: 16,90 €
Data pubblicazione: 27 febbraio 2012


Trama:
Quando Theo Noble e sua moglie Polly invitano quattro amici a passare con loro quindici giorni in Toscana, non possono in alcun modo immaginare che presto verranno coinvolti in una versione moderna di "Sogno di una notte di mezza estate".
Polly spera che i suoi due selvaggi bambini, Tania e Robbie, si comportino a modo come il figlio di Hemani, Bron, ma non ha fatto i conti con il potere di una fervida immaginazione e con la misteriosa atmosfera della bellissima Casa Luna. Lo stesso errore ha fatto Ellen, che è decisa a far sì che Daniel la chieda in sposa; ed Hemani, che in quanto madre single ha un disperato bisogno d'amore; e Ivo, celebre perché passa in rassegna le donne come i film che recensisce; e Daniel, tormentato dalla madre affinché si sposi.Man mano che la temperatura sale, diventa incredibilmente arduo distinguere ciò che è immaginario da ciò che è reale. Amore e orgoglio, denaro e sogni, infanzia e maturità si confondono tutti in una commedia che può trovare un epilogo soltanto in una magica notte di mezza estate...

***

Ellen li guardò, poi inarcò un sopracciglio.
— Dai, fallo ancora — disse Ivo, implorante.
— Mia cara, non è davvero il caso —
disse Betty. — Non hai idea dei problemi
che causerà al tuo chirurgo plastico.
 
***
L'autrice
Amanda Craig (Sudafrica, 1959) è una scrittrice e giornalista britannica.
Craig ha studiato alla Bedales School e si è laureata all'Università di Cambridge. È sposata ed ha due bambini.
Ha pubblicato un ciclo di cinque romanzi che parlano della società britannica di oggi, spesso con toni satirici e netti. Il suo approccio alla scrittura è stato influenzato da - ed è paragonato a - quello di Anthony Trollope, Angela Carter e Charles Dickens.
Nonostante ogni suo romanzo possa essere letto separatamente dagli altri, i cinque testi hanno alcuni protagonisti in comune. Di solito, la Craig fa diventare uno dei personaggi secondari di un racconto il protagonista del romanzo seguente.

7 commenti:

  1. molto interessante..grazie per la segnalazione

    RispondiElimina
  2. Di niente Luigi, è un piacere! ;)

    RispondiElimina
  3. ciao sara!sei stata nominata!http://vivereinunlibro.blogspot.com/2012/01/versatile-blogger.html a prestoooo!

    RispondiElimina
  4. Grazie Saya! Ho lasciato il commento da te! Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  5. Grazie per la segnalazione!!! Amo Shakespeare e ogni cosa tratta dai suoi geniali e fantastici drammi mi attira.... farò una capatina in libreria!!! :)

    RispondiElimina
  6. Sembra davvero curioso e particolare!!
    effettivam guglielmo ha sempre il suo fascino *_*

    RispondiElimina
  7. Ragazze se lo leggete mi raccomando passate a dirmi com'è! Io sono ancora indecisa!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina