giovedì 15 dicembre 2011

Arriva in Italia il secondo capitolo della saga Women of the other world: "Stolen" dal 13 gennaio 2012

Lo scorso 4 giugno è arrivato in Italia il primo capitolo di una trilogia urban fantasy che ha conquistato migliaia di cuori. Kelley Armstrong, in "Bitten" ci ha infatti presentato  Elena Michaels, giornalista di successo di giorno, unica donna licantropo di notte. Protagonista coraggiosa e dinamica che ovviamente non può vivere una tranquilla vita ordinaria perché costretta a fare i conti con il suo passato e con la sua natura. Dal 13 gennaio 2012 ritorneremo ad emozionarci ed animarci al fianco della donna lupo Elena perché sarà disponibile in tutte le librerie l'attesissimo sequel: "Stolen".
Un romanzo unico nel suo genere perché riesce a fondere in modo perfetto i tratti magici dell’urban fantasy e quelli più sensuali del paranormal romance.

 Titolo: Stolen. Figlia della luna
Autore: Kelley Armstrong
Editore: Fazi
Pagine: 464
Prezzo copertina: 14,00 €
Data pubblicazione: 13 gennaio 2012

Trama: 
Stonehaven, Stato di New York. Sotto la superficie della realtà ordinaria si annida un misterioso universo magico popolato da creature soprannaturali: licantropi, streghe, vampiri. Questo è l’universo di Kelley Armstrong e delle sue irriducibili protagoniste della serie Donne dell’altro mondo.

Ed è qui che vive Elena Michaels, l’unica donna licantropo esistente. Elena è tornata da Clay, il suo compagno mannaro al cui amore si era finalmente arresa in Bitten. Ora il suo compito è monitorare il web per assicurarsi che i “bastardi”, licantropi che non appartengono al Branco, non attirino troppo l’attenzione su di sé rivelando al mondo l’esistenza della razza mannara. Tutto sembra filare liscio, finché, sul sito believe.com,
Elena non s’imbatte in un post solo all’apparenza bizzarro: «Licantropi. Vendonsi preziose informazioni».
Dietro la pubblicazione ci sono due potenti streghe, Paige e Ruth Winterbourne, che tentano di avvertirla: Ty Winsloe, un magnate della rete, sta infatti mettendo insieme una collezione privata di specie dotate di poteri paranormali (sciamani, vampiri, streghe e lupi mannari). Le cattura e le tiene segregate in un bunker sotterraneo per tentare di distillarne le qualità magiche e venderle, poi, al miglior offerente. Anche Elena cadrà nella rete, ma la sua eccezionale tempra le darà la forza di liberarsi e accettare, finalmente, la sua natura di licantropo.

Il precedente capitolo: Bitten

Toronto, ai nostri tempi. Elena Michaels è una giornalista di successo, ha un ragazzo normale che la vorrebbe sposare, ama correre di notte, correre veloce come il vento. Non sono certo le strade buie o i tipi loschi a farle paura perché dalla sua ha qualcosa di straordinario.
È l’unica donna licantropo al mondo.
Ha abbandonato il suo clan d’appartenenza e i comfort della villa, loro quartier generale, per una vita ordinaria. Indietro non si è lasciata solo un Branco ma anche Clay, colui che l’ha tradita trasformandola in un licantropo.
Sarà l’amore per l’unico uomo che davvero le abbia toccato il cuore e il forte sentimento di appartenenza ai licantropi che la ricondurranno indietro, quando il Branco avrà bisogno di lei. È giunto per Elena il momento di scegliere tra l’amore per Clay e quello per il ragazzo della porta accanto, tra la sua nuova vita, tessuta su una tela labile e pregna di bugie, e la sua natura che, come la luna chiama le maree, la sta chiamando a sé.

La copertina di "Stolen" è elegantissima, mi sa che andrà a finire in "Top Cover"! Se qualcuno vuole togliersi ogni dubbio, visitate il sito ufficiale potrete leggere gratuitamente i primi 15 capitoli di "Bitten" e i primi tre di "Stolen".

1 commento: