lunedì 31 ottobre 2011

Leggo molto! Spendo poco! #4

Quarta puntata della nuova rubrica "Leggo molto, spendo poco" nata dall'idea di di dare delle piccole dritte per poter leggere tanti libri senza necessariamente soccombere alla legge Levi! Ed oggi, visto il clima inquietante della notte di Halloween voglio rimanere in tema presentandovi dei libri altrettanto terrificanti! Siete pronti?


I SUSSURRI DELLA MORTE
SIMON BECKETT (Superpoket)
PREZZO: 6,90 € 


Indubbiamente era un insetto: questo risultava evidente. Lungo più di due centimetri, era sottile e aveva un carapace segmentato. Era stato parzialmente schiacciato, e la morte aveva fatto sì che i suoi arti si contraessero, enfatizzando la forma a goccia del corpo. Lo posai su una parte abbastanza pulita del lenzuolo. Su quello sfondo chiaro, l’insetto sembrava tremendamente alieno. Paul si chinò per osservarlo più da vicino.
“Mai visto niente del genere. E tu?” Scossi la testa. Neanch'io avevo idea di cosa fosse. Sapevo soltanto che non avrebbe dovuto essere lì.
Allontanatosi da Londra e dalla violenza che l’ha quasi ucciso, il dottor David Hunter è in visita al Centro di Antropologia Forense, la leggendaria “Body Farm” di noxville, Tennessee. Ha bisogno di conferme, di capire se è ancora in grado di svolgere il suo lavoro e di confrontarsi con la morte in tutte le sue più macabre e insane manifestazioni. Hunter troverà presto la risposta, perché sarà suo malgrado coinvolto in un’indagine molto complessa…
All’interno del bungalow, la vittima giace nuda, supina su un tavolo, legata mani e piedi, con evidenti ferite d’arma da taglio, inferte quando, forse, era ancora viva. Una sedia davanti al corpo fa pensare che l’assassino abbia assistito allo spettacolo degli ultimi attimi di vita della vittima. Le uniche impronte sulla scena risalgono a un certo Dexter, morto sei mesi prima. Almeno così registra l’anagrafe. Poi un altro cadavere viene trovato nelle stesse condizioni. E un altro ancora… È chiaro che l’assassino non solo è molto astuto e non lascia tracce; non solo è molto cattivo; è anche, scientificamente, molto preparato. Cosa riuscirà a scoprire David Hunter?
IL SANGUE CHE RESTA
JENNIFER LEE CARRELL (Superpocket)
PREZZO: 5,90 €


«Amavo Angus, Kate. Per lui ho lasciato il palcoscenico, l’adulazione del mondo, perché mi bastava. Ne è valsa la pena. Lei in particolare può capire quale importanza abbia. Non le sto chiedendo di trovare il suo assassino. Le sto chiedendo di trovare il manoscritto. Mi aiuterà?»
Anno del Signore 1606. Nella residenza reale di Hampton Court l’atteso debutto del Macbeth, la tragedia più fosca di William Shakespeare, si macchia di sangue: un attore trova la morte in un delitto che riecheggia l’efferata violenza della finzione scenica. Da allora, per la gente di teatro, ilMacbeth diventa il “dramma scozzese”, la tragedia innominabile perché maledetta. Quattrocento anni dopo, nel castello di Dunsinnan sulle gelide colline della Scozia, dove Macbeth fu assassinato, una compagnia di attori si è radunata per le prove di una nuova messinscena della tragedia, diretta da Kate Stanley, la brillante studiosa che di Shakespeare conosce ogni riferimento all’occulto. Quando l’attrice che interpreta Lady Macbeth sparisce all'improvviso, la leggenda della maledizione riaccende antiche superstizioni e paure. E Kate, tormentata da spaventose visioni notturne, capisce che il pericolo è reale e che solo cercando tra le pagine di una versione perduta dell’“opera senza nome”, potrà scoprire l’identità di un serial killer inafferrabile, e sventare il crudele disegno che fa di lei stessa la prossima vittima.
La tragedia maledetta di Shakespeare
L’ossessione di un serial killer
Una leggenda che si tinge di sangue
LA CASA DELLE ANIME MORTE
STUART MACBRIDE (Newton)
PREZZO: 4,90 € 
Sembra un maledetto déjà-vu: sono passati molti anni dalla cattura di un efferato criminale che torturava sadicamente le sue vittime, ma le tracce dei suoi metodi riappaiono in una serie di nuovi aberranti omicidi. Nella città scozzese di Aberdeen il sergente Logan McRae viene chiamato in piena notte per recarsi in un magazzino di alimentari. La scoperta è raccapricciante: in un freezer sono state ritrovate membra umane avvolte in carta da alimenti ed è probabile che alcuni pezzi siano già finiti sulle tavole di ignari consumatori. Tra giornalisti e fotografi accorsi sul posto, l’ispettore Insch stavolta ha perso davvero le staffe. Tutti gli indizi fanno pensare a Ken Wiseman, tornato da poco in libertà dopo vent’anni di carcere. Ma di lui non c’è traccia e nonostante gli sforzi la polizia non riesce a scovarlo. La narrazione incalza seguendo le prospettive dei diversi personaggi: i giornalisti a caccia di notizie, gli agenti di polizia e una donna, Heather, rapita assieme al marito Duncan e torturata da un mostro che lei nei suoi deliri chiama “il Macellaio”. Ma all’improvviso Wiseman si fa vivo con un nuovo colpo di scena: ha catturato l’ispettore Insch. Adesso per McRae, l’eroe de Il collezionista di bambini, la posta in gioco è ancora più alta

I PICCOLI SEGRETI DELLA FAMIGLIA WINTERBOTTON
STEPHEN M.GILES (Newton)
PREZZO: 6,90 € 
Adele, Isabella e Milo Winterbottom sono cugini, anche se non si sono mai incontrati. Tutti e tre sono sorpresi di ricevere una lettera dallo zio Silas, che li invita per qualche giorno nella sua ricca dimora nel Sommerset. Proprio lui che in tanti anni non si è mai fatto vivo se non per insultarli e rifiutare le loro richieste di denaro! Ora Silas sta per morire e vuole trovare un erede per il suo immenso patrimonio – o così fa credere ai tre nipotini. Ma appena questi mettono piede nel suo sperduto castello capiscono che in realtà le cose non stanno proprio così. Tra camerieri sospettosi, passaggi sotterranei, coccodrilli domestici e altre sinistre creature, scoprono che tra quelle pareti si celano mille segreti, e che nel sotterraneo si nasconde un misterioso ospite.

IL CACCIATORE DI OSSA
STUART MACBRIDE (Newton)
PREZZO: 4,90 € 
Le due del mattino. Tutto ha inizio quando viene rinvenuto il corpo martoriato di Rosie Williams, una prostituta del quartiere a luci rosse di Aberdeen, Scozia. Sulla scena del delitto viene chiamato il sergente Logan McRae, sotto inchiesta disciplinare per il grave ferimento di uno dei suoi agenti, di cui è ritenuto responsabile. Dopo quella tragica sparatoria la sua carriera sembra essere irrimediabilmente compromessa: caduto dal podio di eroe che aveva conquistato per aver risolto il difficile caso del “Collezionista di bambini”, rimosso dalla squadra dell’Ispettore Insch con il quale collaborava da anni, Logan viene sbattuto in mezzo al gruppo di agenti falliti comandato dall’ispettrice Steel, con la quale si instaura immediatamente un rapporto conflittuale. Intanto, sullo sfondo della stessa notte che accoglie il cadavere di Rosie, divampa un orribile incendio: alcune persone sono intrappolate in un palazzo da un perverso omicida che, nascosto nel buio, ascolta estasiato le grida delle vittime che bruciano. Tra i brutali omicidi e i terribili roghi che infiammano l’estate di Aberdeen, per Logan l’unica possibilità di riscatto è nella veloce risoluzione di uno dei casi. In un crescendo di tensione e brutalità, Stuart MacBride svela una trama fatta di corruzione politica, prostituzione minorile e droga, in cui i personaggi e le storie si intrecciano e si separano incessantemente e dove il linguaggio non lascia nulla all’immaginazione. Protagonista assoluta è una vivida e quasi scientifica violenza, alleggerita dal dissacrante senso dell’umorismo dell’autore, che fluttua costante fra le righe del romanzo.

Prima di concludere la puntata voglio segnalarvi un'iniziativa ideata da una mia amica blogger: la festa del libro online. Ci sono tantissimi libri a disposizione usati e non il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza. Riporto le parole della ragazza che se ne occupa:


"Tanti libri disponibili ad offerta libera per una raccolta fondi di solidarietà promossa dall'Associazione culturale “Clemente Riva” .


L’iniziativa intende coniugare i valori della cultura con quelli della solidarietà, dando particolare incentivo alla lettura e alla libera circolazione dei libri, considerati strumenti di promozione umana e sociale. Migliaia di testi, donati da case editrici locali... e nazionali e da tanti semplici cittadini, vengono messi a disposizione del pubblico ad offerta libera per una raccolta fondi destinata ad alcune realtà di volontariato del quartiere lidense: la Caritas parrocchiale di Santa Monica ad Ostia, il coordinamento “Ostia per l’Africa”, il Centro per la Vita di Ostia.

L’iniziativa, promossa dal giornalista Gianni Maritati e appoggiata dal parroco di Santa Monica, mons. Giovanni Falbo, ha già visto lo svolgersi con successo di quattro edizioni nel salone parrocchiale della stessa Santa Monica."

Per saperne di più o per vedere i libri in vendita cliccate sull'immagine sottostante:



Buoni acquisti a tutti!!!

2 commenti:

  1. ciao, ti ho aggiunto nell'elenco dei blog che seguo (letteraturaecinema.blogspot.com). se ti va di fare lo stesso, indicandomi tra i siti amici, ora ho messo a punto il banner che trovi sul mio blog. grazie. saluti

    RispondiElimina
  2. Grazie mille! Passo subito a dare un'occhiata al blog! ;)

    RispondiElimina