giovedì 27 ottobre 2011

Anticipazione: "Patient Zero" di Jonathan Maberry

Tornano da grandi protagonisti per la Casini Editore gli zombie. Orripilanti, affamati di carne umana, violenti, terrificanti... Jonathan Maberry non si è lasciato sfuggire l'occasione di descrivere queste creature in tutte le loro paurose caratteristiche, cercando di rimanere il più possibile vicino alla figura leggendaria che tutti conosciamo. Ma gli zombie di Maberry hanno una piccola differenza da quelli che abitualmente vediamo nei film horror: essi non sono morti che resuscitano bensì esseri viventi tramutati in zombie da una potente arma batteriologica.  Riuscirà il detective di turno a salvare la sua popolazione? Ci toccherà aspettare ancora qualche giorno per scoprirlo perché "Patient Zero" sarà disponibile in libreria solo dal 1 novembre 2011.

Titolo: Patient Zero
Autore: Jonathan Maberry
Editore: Casini
Pagine: 300
Prezzo copertina: 16,90 €
Data pubblicazione: 1 Novembre 2011

Trama:
Quando ti tocca uccidere lo stesso terrorista due volte in una settimana, le opzioni sono due: c’è qualcosa che non va nelle tue capacità o c’è qualcosa che non va nel tuo mondo. E non c’è niente che non va nelle capacità di Joe Ledger, il detective di Baltimora chiamato a dirigere una nuova task force antiterrorismo ultrasegreta.
Quel che non va è la nuova strategia dei cattivi, una terribile arma batteriologica in grado di trasformare le persone in zombie... e trasformare un thriller adrenalinico e ipnotizzante in un horror ancora più coinvolgente e scioccante, che incollerà il lettore alla poltrona e farà accelerare il battitodel suo cuore, terrorizzando la sua anima.
Se ne ha una.
 
 
Come vi sembra? Io ho letto solo "Breathers. L'anonima zombie" incentrato appunto su queste creature ma non credo di poter fare un paragone perché il precedente romanzo era estremamente umoristico... questo sembra un horror. A chi incuriosisce?

Nessun commento:

Posta un commento