venerdì 14 ottobre 2011

Anticipazione: "The Mark" dal 25 ottobre in libreria!

Una semplice adolescente americana costretta a cambiare abitudini, amici e città quando il padre le comunica la necessità di trasferirsi in Irlanda, a Kinsala. Una scuola nuova da affrontare, volti nuovi da farsi amici. Un ragazzo solitario ed estremamente bello, Adam. Un amore sbocciato per caso ma indistruttibile da subito, un segreto da nascondere, un destino da combattere...
Questo è quello che ci regala la nuova trilogia YA edita Sperling & Kupfer, il cui primo capitolo sarà disponibile in Italia dal 25 ottobre.
Una storia già sentita? A malincuore è ciò che penso anch'io! Pur ritrovandoci immersi nel folklore e nelle leggende irlandesi e nonostante la completa assenza dei vampiri più o meno tenebrosi, le poche righe della trama a parer mio non promettono nulla di buono... o meglio, di nuovo!
Ma lascio a voi il giudizio!

Titolo: The mark
Autore: Leight Fallon
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo copertina: 16,50 €
Pagine: 288
Data pubblicazione: 25 ottobre 2011

Trama:
Fin dal primo momento in cui mette piede nella sua nuova scuola, in uno sperduto paesino del sud dell’Irlanda, Megan sente di essere irresistibilmente attratta dall’affascinante e solitario Adam De Rìs. Più il tempo passa, più Megan si rende conto che i suoi sentimenti per Adam trascendono la sua stessa volontà. I due ragazzi sono infatti uniti da un destino ineluttabile, che è stato scritto per loro già da molti secoli e che affonda le radici nella notte dei tempi, in un mistero antico e pericoloso. Insieme, Adam e Megan possono dominare il mondo. O distruggerlo.





I miei complimenti invece vanno alla casa editrice per la veste grafica, la copertina è strepitosa!!!

3 commenti:

  1. la trama non è la solita solfa? ma concordo con te sulla cover!splendida!

    RispondiElimina
  2. E si Saya, sembra proprio la solita solfa! Però la trama è troppo breve per dare un giudizio definitivo... magari si rivela il libro più bello dell'anno, mai dire mai!! ;) Io in ogni caso non credo lo leggerò!!

    RispondiElimina
  3. A me ispira poco... bellissima copertina, non c'è che dire, ma la storia non la commento nemmeno... è la fotocopia di tante altre storie lette e rilette... uffi!

    RispondiElimina