domenica 11 settembre 2011

Anticipazione: "Sono nel tuo sogno" di Isabel Abedi

"Che cosa c'ha da guardare quello? Lo conosci?" 
mi sussurrò all'orecchio la cameriera dai capelli rossi.
Allora lo sentii di nuovo. Quella strana sensazione di calma, in profondità dentro di me. Lo trovai prima ancora di vederlo. Era appoggiato al muto all'estremità più lontana del negozio. 
Riconobbi subito il viso pallido e i capelli neri. 
Non c'era nessuno accanto a lui.
Avrei voluto dire qualcosa, ma le parole mi rimasero strozzate in gola. 
Era magro, quasi esile, ma con un che di felino. I capelli scurissimi erano un po' spettinati, i lineamenti spigolosi. Portava un maglione nero con uno strappo all'altezza del gomito sinistro e un paio di jeans consumati appoggiati ai fianchi. Però non si poteva definire conciato male.
Era estraneo. Diverso.

E se nella tranquilla routine delle vostre giornate all'improvviso si introducesse una persona di cui inspiegabilmente non riuscite più a fare a meno? E se avete l'impressione di conoscere questa persona da sempre nonostante sia la prima volta che lo incontrate? Sembrerebbe un semplicissimo incontro romantico ma... se l'uomo che vi fa perdere la testa non ricorda assolutamente nulla del suo passato e della sua identità? 
E come se non bastasse, i sogni di quest'uomo sembrano essere premonizioni e ... se sognasse la vostra morte?
Questo è ciò che la sedicenne protagonista del nuovo young adult della tedesca Isabel Abedi si ritrova ad affrontare in "Sono nel tuo Sogno", disponibile dal 22 settembre 2011. Il libro è autoconclusivo!


Un ragazzo sconosciuto
Un’attrazione irresistibile
Un amore magico


Titolo: Sono nel tuo sogno
Autore: Isabel Abedi
Editore: Corbaccio
Pagine: 560
Prezzo copertina: 18.60 €
Data pubblicazione: 22 settembre 2011

Trama:
Aveva sentito come una lacrima, una lacrima insopprimibile, come se qualcuno le avesse strappato un capello con una pinzetta. Quel che resta a Rebecca, sedici anni, mamma ad Amburgo e papà a Los Angeles, è una strana sensazione di vuoto e di paura. 
Ma poi Lucian salta fuori dal nulla: un ragazzo senza un passato, uno che non sa chi è né ricorda da dove viene. Un tipo strano e bellissimo e che dà a Rebecca la rassicurante impressione di non essere più sola...
Non si allontana mai da Rebecca, Lucian, il ragazzo del mistero, senza passato e senza ricordi. Rebecca è il suo unico punto fermo. La sogna tutte le notti. E anche Rebecca prova per lui un'attrazione che non riesce a spiegarsi. Ed entrambi cercano disperatamente di stare vicini. 
Ma prima che riescano a svelare il mistero che li avvolge, vengono bruscamente separati. Con conseguenze terribili per tutti e due. Perché ciò che li unisce è una forza sconosciuta, misteriosa e intensa più di qualsiasi amore.




E se non fossimo soli? Se ognuno di noi fosse nato con un angelo al fianco che ci accompagna dal momento in cui siamo nati fino alla morte?
E se quest’angelo si innamorasse di noi?


Curiosità alle stelle... spero non sia una grossa delusione!!

1 commento: