mercoledì 24 agosto 2011

"Need. L'amore che vorrei" di Carrie Jones arriva anche in Italia ma non con la copertina che vorremmo!

Il 22 settembre 2011 approderà in Italia, grazie a Newton Compton, una nuova e affascinante saga fantasy che in America ha riscosso un successo clamoroso. La saga attualmente è composta da tre volumi:

  • Need. L’amore che vorrei
  • Captivate
  • Entice


Dimenticate le creature magiche che hanno alimentato i vostri sogni di bambini attraverso fiabe e racconti, dimenticate le fate dall'aspetto angelico e con la bacchetta magica, dimenticate i folletti dispettosi ma innocui e simpatici... dimenticate tutto ciò, perché l'immaginario di Carrie Jones ha dato vita ad un nuovo mondo incantato caratterizzato da Fate, Elfi e Folletti diversi dal solito: queste strane creature non sono innocue come sembrano, si mescolano agli uomini per abbindolarli e sedurli, hanno artigli e denti terrificanti, cacciano le loro prede con astuzia e malizia... si nutrono di sentimenti che solo gli esseri umani possono provare! 

Trama:
Zara si sente una ragazza diversa dalle altre. Mentre l’unica preoccupazione delle sue coetanee sembra quella di collezionare rossetti, lei ha problemi ben più difficili da affrontare. Suo padre è andato via di casa tanto tempo fa e sua madre non sta bene e non è in grado di prendersi cura di lei. E così, dopo la morte dell’amato patrigno, Zara è stata affidata a sua nonna e si è trasferita da lei, in un tranquillo paesino del Maine. Per Zara ora inizia una nuova vita: nuova scuola, nuovi amici, nuoviincontri. Come quello con Nick, un ragazzo sexy, ma molto, molto particolare… Zara è felice, eppure c’è qualcosa in quel paesino apparentemente tranquillo che la inquieta, e presto capisce che le sue non sono solo fantasie: qualcuno o qualcosa la sta seguendo. E non si tratta di una creatura umana, ma di un nemico molto pericoloso, assetato di sangue…

------------------------------------------------

Ma ora passiamo ad una questione che sta facendo molto parlare noi blogger e voi lettori: la cover! Quella sopra riportata non è infatti la cover definitiva scelta dalla Newton Compton e proprio per questo motivo abbiamo il tempo per farci sentire e per sperare che la casa editrice accolga il nostro appello: 
vogliamo la cover originale!

L'iniziativa (del tutto pacifica nei confronti della Newton Compton, ma nata solo per avere la libertà di esprimere il nostro parere personale) nasce dalla blogger Glinda di Atelier dei Libri che ha anche creato questo semplice banner che potrete esporre anche voi nei vostri blog e sulle vostre pagine facebook:


Se decidete di aderire all'iniziativa mi farebbe piacere che lasciaste nei commenti il link dei post o delle pagine in cui ne avete parlato, in modo che io possa inoltrare i vostri commenti a Glinda che provvederà ad inviare una mail alla casa editrice.  
Fatevi sentire ragazzi, più siamo e più ci sarà la possibilità che il nostro appello venga accolto!!!

Nessun commento:

Posta un commento