mercoledì 30 marzo 2011

Recensione: "Dentro Jenna" di Mary A. Pearson

Le saghe fantasy e in particolar modo quelle dedicate ai più giovani si stanno diffondendo ormai a macchia d'olio! Quello che voglio presentarvi e recensirvi oggi è infatti il primo capitolo di una saga sbarcato in Italia da pochissimi giorni grazie alla casa editrice Y Giunti. Probabilmente in tanti saranno già passati all'articolo successivo proprio perché stanchi di leggere storie di adolescenti alle prese con poteri magici e creature soprannaturali... bhé, secondo me dovreste ripensarci perché Mary A. Pearson è riuscita a creare veramente qualcosa di innovativo con "Dentro Jenna


Titolo: Dentro Jenna
Autore: Mary A.Pearson
Editore: Y Giunti
Prezzo copertina: 14,50 €
Pagine: 384
Data pubblicazione: marzo 2011



Trama.
La diciassettenne Jenna Fox, dopo più di un anno di coma, si risveglia in un corpo e in un presente che stenta a riconoscere. I genitori le raccontano che è stata vittima di un gravissimo incidente automobilistico, ma sono tante le lacune sulla sua identità e molti gli interrogativi irrisolti sulla sua vita attuale. Perché mai la sua famiglia si è trasferita di colpo in California, abbandonando tutto a Boston? Perché la nonna la tratta con inspiegabile scontrosità? Perché i genitori le proibiscono di parlare del loro improvviso trasloco? E come mai Jenna riesce a ricordare intere pagine del Waldendi Thoreau, ma riporta a stento alla memoria stralci disordinati del suo passato? Assetata di verità e inquieta, la ragazza cerca di riappropriarsi della sua vita passata. Guardando i filmati dell’infanzia, strani ricordi riaffiorano nella sua mente confusa e, lentamente, Jenna realizza di essere prigioniera di un terribile segreto.
 
Mary E. Pearson ha costruito un’affascinante e credibile visione di un futuro distopico esplorando i territori dell’etica e della sperimentazione scientifica, il potere della biotecnologia e la natura dell’anima, con delicata poesia e intrigante suspence. Questo romanzo è un’ottima miscela di fantascienza, thriller e relazioni adolescenziali che ha già appassionato i lettori americani. 

Recensione.
Dentro Jenna, primo capitolo di una trilogia young adult che ha già riscosso un clamoroso successo tanto da attirare l'attenzione e l'interesse della 20th Century Fox che presto porterà la storia scritta dalla californiana Mary A. Pearson sul grande schermo. Una storia per adolescenti ma che molto probabilmente riuscirà a far riflettere e incuriosire anche chi adolescente non lo è più da un pezzo, che riesce a mescolare una serie di argomenti (anche spesso difficili da affrontare) con semplicità e naturalezza. Con uno stile fresco la scrittrice Pearson, attraverso gli occhi della giovane e misteriosa Jenna, ci propone una storia impensabile ma coinvolgente. Una storia che ha inizio con un'incidente d'auto che causa il coma alla diciassettenne Jenna, la quale però si risveglia dopo un anno in una realtà che lei non riconosce e non ricorda. Il lettore, pagina dopo pagina, si ritrova al fianco di questa protagonista spaesata e confusa che tra interrogativi, dubbi, strane scoperte, ricordi dimenticati e cd di una vita passata si ritrova egli stesso catapultato in questa strana realtà. Infatti, più la protagonista riesce a rimettere al proprio posto i tasselli di una vita nascosta nella sua mente o chissà dove, più aumenta nel lettore la curiosità di scoprirne di più
Dentro Jenna non ha nulla a che fare con le tante saghe fantasy che pullulano nel mercato in questo periodo perché più che un fantasy, questo libro è un romanzo fantascientifico che mescola temi come la medicina futuristica, la fede, la biotecnologia, l'introspezione psicologica e la ricerca di un identità... adattando questi temi alla fascia d'età a cui è rivolto il libro, cioè semplificandoli e presentandoli al lettore in modo molto scorrevole!
Se dovessi descrivere questo libro con due aggettivi, direi coinvolgente e riflessivo!
Consigliatissimo!!!




7 commenti:

  1. Bella recensione, sembra proprio imperdibile! E' già in lista desideri :) . M'interessa anche perchè è fantascientifico, un genere di cui non ho mai letto niente.

    RispondiElimina
  2. Questa è la seconda recensione positiva che leggo su questo libro.
    Però non sapevo che facesse parte di una saga...

    Cmq., già la trama mi ispirava molto, ma dopo la tua recensione non ho più dubbi in proposito: vedrò di procurarmelo.

    RispondiElimina
  3. Dovrebbe far parte di una trilogia... in ogni caso non è uno di quei libri che lasciano qualcosa in sospeso! La storia ha un'inizio ed una fine quindi si può leggere tranquillamente anche come singolo libro! ;)

    RispondiElimina
  4. Eh :( questo l'ho cercato invano oggi in ben due librerie di Roma. Uff! C'erano tante copie del seguito, però... maledetti >_<

    RispondiElimina
  5. Peccato! Però non ti arrendere Matteo perché è davvero una bella serie, sarebbe un peccato perdersi il primo capitolo. Potresti acquistarlo online, così lo trovi di sicuro e magari anche con un pò di sconto! ;)

    RispondiElimina
  6. Ho già rimediato :D L'ho trovato a pochi euro su comprovendolibri, me l'hanno spedito ieri ^_^ non vedo l'ora che arrivi!

    RispondiElimina
  7. Perfetto!! ;) curiosa di sapere se abbiamo gli stessi gusti letterari.

    RispondiElimina