venerdì 21 gennaio 2011

New entries in my library (5)

Oggi apro la mattinata e auguro a tutti una buona giornata con la rubrica che più adoro: New Entry in My Library. Per chi ancora non la conoscesse ricordo che la rubrica nasce per presentarvi tutti i nuovi titoli che arrivano nella mia libreria ... sia in formato cartaceo che digitale! Ricordo che questa rubrica non sarà però periodica ma ne usufruirò solo nei giorni in cui ho delle novità da condividere con voi!

Questa settimana le news entries sono due, molto diverse tra loro ma entrambi apparentemente molto interessanti.
Per il primo devo ringraziare la casa editrice Gargoyle Books (ringraziando in particolar modo Costanza Ciminelli per la sua disponibilità), vi invito a visitare il sito ufficiale della casa editrice.


Titolo: Il morso sul collo
Autore: Simon Raven
Editore: Gargoyle Books
Prezzo copertina: 13,00 €
Pagine: 246

Trama:
Che fine ha fatto Richard Fountain, archeologo di successo, ex-militare e accademico votato a una brillante carriera? Dalle claustrofobiche atmosfere di un college d'Oltremanica alle colline assolate e sperdute della Grecia, infestate da un'inquietante presenza, l'indagine e il ritrovamento del protagonista da parte di un manipolo di colleghi e amici si rivelera' non privo di colpi di scena mozzafiato.
Una corsa contro il tempo dove i protagonisti si dovranno confrontare con un mito tenebroso, quello del vampirismo, che sembra un'invenzione di letteratura e cinema e intreccia invece le proprie radici con gli arcani riti di una civiltà che è abituata da secoli a nascondere i propri segreti.
'Da Il morso sul collo, nel 1970 venne ricavato un (brutto!) film intitolato Incense for the damned (o anche Bloodsuckers), diretto da Robert Hartford-Davis e interpretato da Patrick Macnee (Maggiore Longbow). L'unico motivo d'interesse di questa pellicola consiste in pochi minuti di partecipazione dell'indimenticabile Peter Cushing (nei panni del Dr. Walter Goodrich), la cui presenza, come sempre, basta ad accendere la scena e a nobilitare la sequenza'.

Per il secondo libro, ringrazio la casa editrice San Paolo e in particolar modo Daniele Mannina per avermi contattata.Vi avevo fatto già un'anteprima del libro in questione, vi lascio il link: Anteprima

Titolo: Vango - Tra cielo e terra
Autore: Timothée de Fombelle
Editore: San Paolo
Pagine: 400
Data pubblicazione: 20  febbraio 2011


Trama:
Parigi 1935.
Ai piedi della cattedrale di Notre-Dame, quaranta uomini sono in attesa di essere ordinati sacerdoti. Tra questi c’è Vango, diciannove anni, un passato avvolto nel mistero e un futuro altrettanto incerto, perché – un attimo prima che la cerimonia abbia inizio – la polizia fa il suo ingresso nel sagrato della chiesa per arrestarlo.
Ma quale crimine ha commesso? Vango non lo sa e scappa arrampicandosi su per la facciata e le torri della cattedrale. La polizia però non è la sola a interessarsi al ragazzo, anche una giovane donna segue con trepidazione la fuga, così come un uomo dall’aspetto losco che apre il fuoco contro di lui.
Scampato all’arresto, il ragazzo prova a mettersi in contatto con il suo mentore, padre Jean, e scopre di essere accusato proprio dell’assassinio del sacerdote. 
Chi è che trama alle spalle di Vango, e chi è Vango in realtà?
Cresciuto nelle isole Eolie, dove era misteriosamente arrivato a tre anni insieme alla sua nutrice, “Madamoiselle”, che lo ha amato come un figlio, del suo passato non è dato sapere molto nemmeno a lui.
Attorno a Vango ruotano personaggi storici come Hugo Eckener, capitano del Graf Zeppelin, e altri di fantasia come Zefiro, il monaco a capo del convento segreto dell’isola di Alicudi.
Poi c’è Ethel, scozzese, ricca, giovane e profondamente innamorata di lui.Per finire ci sono i nemici, terribili, spietati, uno per tutti: Stalin!Proprio lui: il dittatore sovietico in persona.

Da buona appassionata di libri, qualsiasi nuovo titolo per me è un vero e proprio tesoro... ma a parte ciò questi due libri mi incuriosiscono veramente tantissimo. Il primo è del mio genere preferito e il secondo ha come protagonisti personaggi che sicuramente renderanno la storia interessante... staremo a vedere!
A presto con la prossima puntata di New entries in my library!

Nessun commento:

Posta un commento