domenica 14 novembre 2010

Top 10 : i libri più venduti !

Eccoci nuovamente all'appuntamento settimanale con la classifica per scoprire i gusti dei lettori!
A voi la top 10:

1 - Il cimitero di Praga - Eco


2 - Il sorriso di Angelica  Camilleri
3 - Io e te - Ammaniti




4 - XY - Veronesi


5 - Le ricette di casa Clerici - Clerici


6 - La caduta dei giganti - Follett
7 - Viaggi e altri viaggi - Tabucchi


8 - La manomissione delle parole - Carofiglio


9 - L'oroscopo 2011 - Fox
10 - L'uomo inquieto - Mankell

Ho atteso il terzo appuntamento con la top 10 per chiedervi: ma secondo voi è normale che tra i dieci libri più venduti spesso il 30 % ( se siamo fortunati ) siano libri di scarso contenuto? Non ho detto nulla quando in classifica è comparso il libro di Tiziano Ferro e quello della Parodi ... sperando che fosse un caso! Ma un caso non è se ora , per la terza settimana consecutiva continua ad esserci il libro della Clerici nei primi posti e mi compare anche "L'oroscopo" di Paolo Fox.... 
Fortuna che al primo posto c'è "Umberto Eco" ...


La classifica di Tuttolibri è realizzata dalla società Nielsen Bookscan, analizzando i dati delle copie vendute ogni settimana, raccolti in un campione di 900 librerie. Si assegnano i 100 punti al titolo più venduto tra le novità. Tutti gli altri sono calcolati in proporzione.
La rilevazione si riferisce ai giorni dal 31 ottobre al 6 novembre.

6 commenti:

  1. Hai perfettamente ragione!! Come mai ci sono le ricette e l'oroscopo??!
    Stiamo andando veramente in basso con la lettura!!! Prediliamo libri così futili??
    Mah!!! O.o

    RispondiElimina
  2. C'è da ammettere che le letture leggere sono comunque più accessibili ad una cerchia maggiore di persone!
    E passi pure il libro della Clerici ( da qualche parte, chi non ha internet, deve pur imparare a cucinare in qualche modo ) ... ma Tiziano Ferro,no! Io non ci sto!

    RispondiElimina
  3. La TV prende sempre più potere e , purtroppo , l'influenza mediatica che esercita sulle masse è sempre più forte ... proprio per questo , credo , ci troviamo classifiche condite da "Le ricette di casa Clerici - Clerici" , "L'oroscopo 2011 - Fox" e compagnia bella , tutti personaggi fortemente ancorati al piccolo schermo che attirano , purtroppo , anche sul cartaceo... C'è comunque da sottolineare che in questa classifica hanno sicuramente un importante successo commerciale che non naviga di pari passo con il successo qualitativo.
    Chiaramnte , tutto , secondo la mia umile opinione. Bye.

    RispondiElimina
  4. Certo... il successo qualitativo non naviga di pari passo con quello commerciale... ma il successo del libro è strettamente legato al numero di copie venduto. Quindi per colpa dei fenomeni mediatici e compagnia bella un libro che magari meriterebbe rimane per sempre in fondo allo scaffale e alla scrittrice non viene data mai più la possibilità di pubblicare perchè non ha venduto... mentre la Clerici , che di aspettative credo ne abbia diverse , pubblica un libro all'anno! Roba da matti!

    RispondiElimina
  5. Purtroppo, ormai tutti sono "scrittori". Chiunque può scrivere un libro, dal presentatore televisivo al cantante all'attore al politico; naturalmente, non essendo scrittori di professione, questi libri risultano spesso più facili da leggere, più "sottili" e con tematiche meno impegnative, oltre al fatto che sono stati scritti da VIPS. Quindi non c'è da stupirsi che le classifiche dei libri più venduti comprendano anche questi!
    Concordo con te sul fatto che il libro di cucina ci può stare (anche se meriterebbe certamente di più quello di un'esperta di cucina, non della Clerici) e che invece sia assurda la presenza di libri di Tiziano Ferro, oroscopi e cose varie!
    Per non parlare poi delle enormi vendite delle biografie di persone appena morte, tipo Mike Bongiorno o Michael Jackson... veramente pessimo...

    RispondiElimina
  6. E già.... ed ora sono arrabbiata nera perchè anche Barbara D'Urso ha pubblicato un libro pur non avendo (secondo me) nessun tipo di competenza ... e se anche pubblico le nuove uscite quel libro lo ometto...non voglio farle nessun tipo di pubblicità!!! Quel libro NON DEVE entrare in classifica!

    RispondiElimina