giovedì 22 settembre 2016

Autori emergenti: Claudia Manselli e "Il giardino delle storie intrecciate"

È da tantissimo tempo che ho in mente di rispolverare questa rubrica (chiamiamolo appuntamento saltuario che forse è meglio) dedicata agli autori emergenti.
Nella mia casella email o tra i messaggi di FB, mi capita spesso di scovare presentazioni di libri interessanti ma purtroppo trovare il tempo per leggere e recensire tutto non è facile per me.
Rispolvero allora questa rubrica per segnalarvi i libri degli autori emergenti che per il momento non riesco a recensirvi ma che mi hanno ugualmente incuriosita. 

La protagonista di questa prima puntata della rubrica "Autori emergenti" è Claudia Manselli che ha da poco pubblicato la raccolta di racconti "Il giardino delle storie intrecciate"

Titolo: Il giardino delle storie intrecciate
Autore: Claudia Manselli
Editore: Edizioni Helicon
Prezzo copertina: € 11.00
Pagine: 150

Trama:
Questo è un libro di racconti nato dall'abitudine a sbirciare gli altri, a far finta di niente e tendere l’orecchio, a fissare la gente sui pullman, a osservare le cose più piccole, a immaginare antiche bellezze o future vecchiaie. A immaginare insomma le vite degli altri. La città regala storie belle e fatte su un piatto d’argento. E se la realtà è carente, seguendo gli indizi, basta la fantasia. Sono nati così questi undici racconti di Claudia Manselli, legati da fili sottili e intrecciati. Ruotano intorno ai giardini La Marmora, un posto qualsiasi nel centro di Torino, dove l’autrice incontra davvero, o magari inventa, i suoi personaggi.

lunedì 19 settembre 2016

Passione cinema: Mr. Nobody - Paranormal Activity 5 - Cell

Riesco finalmente, dopo giorni di silenzio, a raccogliere le idee per preparare qualche post. Diciamo che dormire poche ore per più notti consecutive, non è proprio l'ideale per avere poi una mente sufficientemente lucida per scrivere :) Ma tanto so bene che mi capite, chi di voi non ha trascorso qualche notte in bianco per terminare un libro o vedere le puntate salienti del Telefilm in corso? 
Devo confessarvi che ultimamente ho una dipendenza dalla serie Tv "Pretty Little Liars", mi chiedo spesso se non sarebbe stato meglio evitare di iniziarla però ormai non posso smettere. Il mio problema è che una volta iniziata una serie voglio a tutti costi mettermi al pari in fretta, ma questa serie ragazzi è infinita! In ogni caso, qualche ora ogni tanto per infilarci anche un pò di lettura e qualche film qua e là, l'ho trovata comunque.
Ecco quali film ho visto tra una puntata di Pretty Little Liars e l'altra:






Se non l'avete ancora fatto, prendetevi un pomeriggio libero e guardate "Mr. Nobody". Il film, scritto e diretto da Jaco Van Dormael, è uscito nelle sale italiane nel 2009 ma io personalmente non ne avevo mai sentito parlare. È un film visionario, surreale, complesso, riflessivo, studiato secondo me per lasciare dubbioso e confuso lo spettatore. Il protagonista della pellicola è Nemo, diligentemente interpretato da Jared Leto, che ultracentenario si ritrova catapultato in un reality solo perché sta morendo. Nella società in cui vive infatti, la scienza ha vinto sulla natura, nessuno muore più di vecchiaia o per qualche malattia. Nessuno tranne Nemo, lui è l'unico mortale rimasto e quando la sua vita giunge al termine le telecamere si accendono.

giovedì 8 settembre 2016

Recensione: "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito" di Salvatore Basile

Pomeriggio piovoso nel Salento, ormai è da circa una settima che questo clima fastidioso ingrigisce tutto. Un pizzico di colore ci vuole proprio e il romanzo di Salvatore Basile è l'ideale: "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito".
Voi l'avete già letto?

Titolo: Lo strano viaggio di un oggetto smarrito
Autore: Salvatore Basile
Editore: Garzanti
Prezzo copertina: € 16.40
Pagine: 250

Trama:
Il mare è agitato e le bandiere rosse sventolano sulla spiaggia. Il piccolo Michele ha corso a perdifiato per tornare presto a casa dopo la scuola, ma quando apre la porta della sua casa nella piccola stazione di Miniera di Mare, trova sua madre di fronte a una valigia aperta. Fra le mani tiene il diario segreto di Michele, un quaderno rosso con la copertina un po' ammaccata. Con gli occhi pieni di tristezza la donna chiede a suo figlio di poter tenere quel diario, lo ripone nella valigia, ma promette di restituirlo. Poi, sale sul treno in partenza sulla banchina. 
Sono passati vent'anni da allora. Michele vive ancora nella piccola casa dentro la stazione ferroviaria. Addosso, la divisa di capostazione di suo padre. Negli occhi, una tristezza assoluta, profonda e lontana. Perché sua madre non è mai più tornata. Michele vuole stare solo, con l'unica compagnia degli oggetti smarriti che vengono trovati ogni giorno nell'unico treno che passa da Miniera di Mare. Perché gli oggetti non se ne vanno, mantengono le promesse, non ti abbandonano.
Finché un giorno, sullo stesso treno che aveva portato via sua madre, incastrato tra due sedili, Michele ritrova il suo diario. Non sa come sia possibile, ma Michele sente che è sua madre che l'ha lasciato lì. Per lui.
E c'è solo una persona che può aiutarlo: Elena, una ragazza folle e imprevedibile come la vita, che lo spinge a salire su quel treno e ad andare a cercare la verità. E, forse, anche una cura per il suo cuore smarrito.
Questa è la storia di un ragazzo che ha dimenticato cosa significa essere amati. È la storia di una ragazza che ha fatto un patto della felicità, nonostante il dolore. È la storia di due anime che riescono a colorarsi a vicenda per affrontare la vita senza arrendersi mai.

sabato 3 settembre 2016

Carrellata di prossime uscite: settembre 2016

Sono decisamente stata via per troppo tempo, ora mi ritrovo con un mucchio di email in attesa di risposta, tanti post arretrati, una pila di libri che aspetta solo me per esser letta (oltre che spolverata) e come se non bastasse stavo anche per perdermi un bel pò di novità.
Settembre sembra essere uno dei mesi più ricchi anche per quanto riguarda le nuove uscite in librerie, quindi armati di buoni propositi (dobbiamo cercare di non andare sul lastrico acquistandoli tutti) vediamo un pò cosa ci aspetta in libreria questo mese.




Titolo: Lo stupore di una notte di luce
Autore: Clara Sanchez
Editore: Garzanti
Prezzo copertina: € 18.60
Pagine: 400

Trama:
È una notte stranamente luminosa. Una notte in cui il buio non può più nascondere nulla. Lo sa bene Sandra mentre guarda suo figlio che dorme accanto a lei. Ha fatto il possibile per proteggerlo. Ma nessuno è mai davvero al sicuro. Soprattutto ora che ha trovato nella borsa dell'asilo un biglietto. All'interno poche parole che possono venire solo dal suo passato: “Dov' è Julian?”. All'improvviso il castello che ha costruito crolla pezzo dopo pezzo: il bambino è in pericolo. Sandra deve tornare dove tutto è iniziato. Dove ha scoperto che la verità può essere peggio di un incubo. Dove ha incontrato due vecchietti che l'hanno accolta come una figlia, ma che in realtà erano due nazisti con le mani sporche di sangue innocente che inseguivano ancora i loro ideali crudeli e spietati. È stato Julian ad aiutarla a capire chi erano veramente. Lui che, sopravvissuto a Mauthausen, ha cercato di scovare quei criminali ancora in libertà. Lui ora è l'unico che può conoscere chi ha scritto quel biglietto e perché. Julian sa che la sua lotta non è finita, che i nazisti non si sono mai arresi. Si nascondono dietro nuovi segreti e tradimenti. Dietro minacce sempre più pericolose. E quando il figlio di Sandra viene rapito, l'uomo sente che bisogna fare qualcosa e in fretta. Perché in gioco c'è la vita di un bambino. Ma non solo. C'è una sete di giustizia che non può essere messa a tacere ancora. Chi ha sbagliato deve essere punito. Nessun innocente deve più farlo al posto loro.

venerdì 2 settembre 2016

New Entry in my Library (08/2016)

Prima di immergermi nella lettura voglio rubarvi qualche minuto per parlarvi di due nuovi titoli che, inaspettatamente, sono entrati a far parte della mia libreria in questi giorni.
Le sorprese, quando si tratta di libri, sono sempre gradite quindi voglio subito condividerle con voi.


Due generi completamente diversi, quasi opposti direi, entrambi nuove uscite firmate Newton Compton. Un romance e un thriller, disponibili in tutte le librerie dal 1° settembre: "La distanza tra me e te" di Lucrezia Scali e "Il gioco del male" di Angela Marsons. Leggiamo insieme le trame...

Titolo: La distanza tra me e te
Autore: Lucrezia Scali
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo copertina: € 9.90

giovedì 1 settembre 2016

Recensione: "Il mio lieto fine sei tu" di Elisa Gioia

Buongiorno ragazzi e buon rientro per chi era ancora in ferie.
Questo nuovo mese sarà il mese degli arretrati: al lavoro bisogna recuperare le settimane in cui siamo rimasti chiusi, ho un mucchio di recensioni in sospeso e tante serie tv di cui parlarvi. Spero di riuscire ad esser presente quanto vorrei :)
Il primo libro di cui voglio parlarvi è "Il mio lieto fine sei tu", una storia italianissima ma ambientata a New York, nata dalla penna della giovane autrice Elisa Gioia, secondo capitolo di un romance che non mi era dispiaciuto affatto "So che ci sei". Voi l'avete letto?


Titolo: Il mio lieto fine sei tu
Autore: Elisa Gioia
Editore: Piemme
Pagine: 360
Prezzo copertina: € 17.50

Trama:
Trovarsi a New York, circondati dal fascino magico e dall'energia della città dalle mille luci, per di più a San Valentino... Può esserci qualcosa di più eccitante e romantico? Sbagliato. Per Gioia Caputi, brillante copywriter in trasferta negli USA per lavoro, questa situazione da sogno si sta trasformando in un incubo. Perché non solo si ritrova sola, con il cuore infranto, in mezzo alle coppiette che festeggiano, ma per di più l'oggetto dei suoi desideri è proprio lì, a un passo da lei. Christian Kelly, troppo sexy per essere vero, con un sorriso così irresistibile da meritare la qualifica di "illegale", è il boss della casa discografica per cui l'agenzia pubblicitaria di Gioia lavora. Ed è l'uomo che, otto mesi prima, aveva fatto irruzione nella sua vita conquistandole completamente la mente e i sensi... per poi troncare via e-mail e tornare dalla sua ex. Otto mesi di silenzio. Otto mesi di perché senza risposta. Otto mesi in cui il cellulare di Gioia non si è illuminato con il "suo" nome.
Questa volta, però, Gioia ha giurato di disintossicarsi dalla Christian-dipendenza: ha chiuso con l'amore, una volta per tutte. Peccato che l'amore non ascolti ragioni: è proprio quando tu smetti di crederci e di cercarlo, che a lui piace entrare nella tua vita e scombinare tutto... Come un uragano.

lunedì 29 agosto 2016

Summer 2016 - Ben ritrovati

Buon pomeriggio ragazzi e ben ritrovati! 


I miei ritmi sono un pò scombussolati, da brava blogger avrei dovuto preparare un post per augurarvi "buone vacanze" e avvisarvi che sarei stata via per qualche settimana ed invece non l'ho fatto. Diciamo che io e le scadenze non andiamo per niente d'accordo e le ferie mi incasinano ancora di più.
Da oggi si ritorna però in ufficio e quindi si ritorna alla normale routine.
Voi come avete trascorso quest'estate? 
Per me è stata un'estate di puro relax: tanti pranzi in famiglia, giornate stupende al mare, tante serie tv, escursioni, gelati, albe mozzafiato ed ovviamente molto più tempo per leggere.
Peccato solo che, pur essendo due settimane, sono volate via come fossero stati due giorni.

Vi lascio qualche foto per condividere con voi la mia estate...